ALGARVE, il sud del Portogallo

L’Algarve, il litorale Sud del Portogallo può accontentare ogni tipologia di turista. Grazie alle sue numerose località permette di trovare una sistemazione sia per chi ama il mare e il divertimento chiassoso, modello costiera romagnola che per coloro che preferiscono ...

  • di luigi paonessa
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

L’Algarve, il litorale Sud del Portogallo può accontentare ogni tipologia di turista. Grazie alle sue numerose località permette di trovare una sistemazione sia per chi ama il mare e il divertimento chiassoso, modello costiera romagnola che per coloro che preferiscono al caos, le costiere frastagliate, le spiagge desolate e battute dal vento e i piccoli paesini di pescatori. Dopo un soggiorno nella capitale un trasferimento lungo la costa può chiudere in bellezza un soggiorno portoghese. Meglio ancora che questo contempla un itinerario più lungo che da Lisbona con un auto a noleggio, tocca la costa atlantica per poi giungere nell’Algarve per poi ritornare verso il centro del paese con la sua bellissima Evora e l’Alentejo. Se non vi piace il casino e se non volete girare tre ore per cercare un parcheggio evitare la modernissima Albufeira, conosciuta come la Rimini del Portogallo. Grossi palazzoni e alberghi sulla costa accoglieranno il turista che sarà nel frattempo impazzito per trovare un parcheggio(credeteci). Anche il prezzo delle sistemazioni saranno più alte rispetto alle altre località della zona e la qualità non sempre viaggerà con il costo. Certo invece il divertimento, soprattutto se quello che cercate sono locali notturni ma anche un centro storico ricco di ristoranti e bari frequentati da turisti provenienti da diverse parti del mondo. Interessante anche Faro anche se si tratta di una delle città più grandi del Paese. Se potete pernottate in un paese vicino e dedicate a questo luogo solo una visita soprattutto del suo centro storico. A misura d’uomo e particolarmente graziosa è Loulè. Lontana dal mare ma vicina all’autostrada gratuita che porta nella vicina Spagna. Qui potrete trovare diversi alberghi molto belli e un piccolo centro storico che si affaccia su un castello. Suggestiva Alcantarilha con le sue case bianche che la fanno sembrare un piccolo paese del nostro Sud, Praia da Rocha o Carvoeiro con la sua spiaggia stretta fra due grandi rocce a picco sul mare. La località più bella e meno chiassosa è Tavira. A soli tre km dal mare e dalla sua baia, la cittadina vive attorno al suo antico ponte romano che divide in due la parte antica da quella nuova. Qui potrete trovare parecchi alberghi, case di turismo o pensioni, grazie all’attrezzato ufficio del turismo nonché simpatici ristoranti dove assaporare a prezzi modici pesce fresco e specialità portoghesi come il polpo, l’anguilla o l’onnipresente baccalà. Le spiagge si trovano nell’Ilha de Tavira una baia collegata alla terra ferma da un servizio di battelli con i quali è possibile raggiungere anche l’affollato campeggio posto sulla baia con i suoi ristoranti e il locale famoso per le “bolingnas” dei dolci fritti simili ai nostri bomboloni che vengono venduti sulla spiaggia. Luigi Paonessa

  • 14009 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social