Capodanno incantato a Lisbona

Per evitare le solite usanze incomprensibili del capodanno nazionale (ivi comprese: spari a mezzanotte, gente stordita dall'alcool che si mette alla guida, veglioni-tutto-compreso-al-prezzo-di-un-volo-intercontinentale) io e la mia dolce metà abbiamo deciso di passare 4 giorni in una capitale europea e ...

  • di Crissetti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Per evitare le solite usanze incomprensibili del capodanno nazionale (ivi comprese: spari a mezzanotte, gente stordita dall'alcool che si mette alla guida, veglioni-tutto-compreso-al-prezzo-di-un-volo-intercontinentale) io e la mia dolce metà abbiamo deciso di passare 4 giorni in una capitale europea e la scelta è caduta su Lisbona. Sulla scorta della nostra esperienza con un tour operator esoso e piuttosto approssimativo, consiglio di acquistare in anticipo volo + hotel e decidere giorno per giorno visite ed escursioni, anche sulla base delle condizioni meteo, invece di farsi ingabbiare in programmi decisi da altri. L'unico problema del volo è che ci sono solo due compagnie che eseguono la tratta Lisbona-Roma e non sono previsti low-cost. Tuttavia prenotando in anticipo di 2 mesi sul sito web della TAP si possono strappare delle tariffe decenti. Il nostro hotel Holiday Inn Intercontinental (M: Campo Pequeno) si è rivelato un'ottima struttura, con personale estremamente gentile e di grande aiuto e professionalità.

Lisbona è una città meravigliosa, il clima è estremamente mite d'inverno, qualche problema può essere causato solo dalle folate di vento improvvise. Il mio consiglio è di scoprirla seguendo la via delle acque del Teju, il fiume che segue il percorso urbano fino all'Oceano Atlantico.Si scoprirà così l'anima viaggiatrice, marinara e velata da una malinconia che è addolcita dal ricordo che costituisce la musica del fado. La torre di Belèm, il Mosteiro dos Jeronimos, Praça do Commercio, i vicoletti di Rossio, gli elevadores (in particolare quello di Santa Justa, un gioiello liberty, degno emulo della Tour Eiffel) e i miradouros, il meraviglioso castello di Sao Jorge ma anche gli angoli moderni di Amoreiras, il museo del Design, l'incessante via-vai di avenida da Libertade, la metropolitana, Oriente e Parque dos Nacioes sono i luoghi che ho amato di più e che mi hanno suggerito come una città e una nazione possano essere fieramente orgogliosi della propria tradizione e attaccati ad essa, ma anche in grado di progettare un modello di modernità diverso e coinvolgente. Il ricordo che serberemo per sempre nella nostra memoria è quello dei fuochi di artificio a mezzanotte a Praça do Commercio. A Lisbona è previsto che i monumenti aprano gratis alle 23.30, per consentire a turisti e Lisboetan di gustare lo spettacolo. Io e il mio amore ce ne siamo andati al Castello di Sao Jorge (biglietto a 5 euro, ma sembra di tornare indietro nel tempo), già apprezzato il giorno precedente. Lo spettacolo pirotecnico è davvero qualcosa di speciale: mai visto niente del genere nemmeno a Fuorigrotta! Per gli spostamenti: a nostro avviso, il modo migliore di spostarsi in giro per la città è la metropolitana, ma anche il treno urbano ed extraurbano è molto conveniente. Per non parlare dei taxi, il cui prezzo è davvero estremamente contenuto.

Per il cibo: anche se non vi piace il baccalà, piatto nazionale, ci sono valide alternative sia di carne (specie pollo e maiale, spesso cucinati con spezie e frutta tropicale) che di pesce (in particolare crostacei e coquillages). Un' annotazione: è davvero necessario passare almeno una volta all'antica Pasteleria di Belèm per assaggiare i meravigliosi Pasteis de Belèm. Pasta sfoglia, crema, cannella, zucchero a velo: una delizia, in un posto che è così bello da sembrare disegnato.

Uma boa viagem a tutti i turistipercaso che si troveranno a scoprire la meraviglia incantata di Lisbona, del suo cielo, delle sue acque.

  • 883 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social