Tra sfere armillari e ricami manuelini

14 luglio 2006 Aeroporto Malpensa: eccoci al check-in, questa mattina sveglia di buon ora perché dal centro non sapevamo bene con cosa arrivare a Malpensa. Nonostante il tentativo di scoraggiamento fatto dall’albergo abbiamo preso lo shuttle e con soli 10,00€ ...

  • di sunnywhite
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

14 luglio 2006 Aeroporto Malpensa: eccoci al check-in, questa mattina sveglia di buon ora perché dal centro non sapevamo bene con cosa arrivare a Malpensa. Nonostante il tentativo di scoraggiamento fatto dall’albergo abbiamo preso lo shuttle e con soli 10,00€ cadauno siamo arrivati in largo anticipo!!! Adesso munita di carta e penna e Nicola di giornale stiamo ingannando il tempo!!!! La notte è trascorsa benissimo... l’aria condizionata ci ha concesso un fresco riposo e ora siamo pronti a partire!!! Tarda serata: Eccoci giunti alla fine della prima giornata lisbonese. L’arrivo in albergo (REAL PARQUE prenotato su internet-albergo bellissimo) è stato comodo e veloce grazie ad un autobus che con 3,00€ ci ha portati vicinissimi all’albergo!! Il biglietto inoltre è valido per tutta la giornata!! Oggi abbiamo visitato l’ALFAMA quartiere ad est. Dopo un veloce pranzo abbiamo iniziato con la CASA DOS BICOS, casa con facciata veramente bislacca!!! Dopo siamo saliti fino alla SE, siamo entrati ma non abbiamo visitato il chiostro! Di fronte alla Sé siamo saliti sul famoso autobus 28 che ci ha portati vicino al CASTELO DE SAO JORGE (ora l’ingresso è a pagamento 3€ Nicola da studente ha pagato solo 1,50€).

Dopo aver ammirato la vista dal castello siamo scesi al MIRADOURO DE SANTA LUZIA purtroppo chiuso per lavori.

Ormai stanchi abbiamo fatto un giro per le strette stradine dell’Alfama e ci siamo fermati a mangiare al RISTORANTE LAUTASCO (43,00€ per tanto salmone e tante sardine più antipasto vino caffè e cijigna – importante: al ristorante appena vi sedete vi porteranno un piatto con affettati formaggio o pesce... anche se non lo avete ordinato se mangiate qualcosa pagate lo stesso eh!!!).

Siamo arrivati poi fino a PLACA DO COMMERCIO per fare un po’ di foto in notturna e dopo al ROSSIO per prendere il comodo autobus per l’albergo.

Prima impressione a fine giornata piuttosto positiva, i portoghesi con noi sono stati gentili e disponibili, la città senza dubbio molto bella!!!!!

15 luglio 2006 Sveglia di buon ora!!!! Abbiamo fatto il biglietto unico per metro ed autobus e ci siamo diretti verso l’ELEVADOR DE SANTA JUSTA. Siamo saliti fino in vetta non senza difficoltà viste le mie vertigini e poi, dopo aver ammirato il panorama abbiamo visitato la IGRECIA DO CARMO, scesi dall’elevotor ci siamo diretti verso il ROSSIO e la PRACA DOS RESTAURADORES. Dopo un giro lungo le stradine calde e trafficate della BAIXA siamo partiti alla ricerca del CHADO.

Lì abbiamo pranzato nel famoso CAFE BRASILEIRA dove ci siamo gustati delle ottime “pasteja de Bèlèm”. Dopo pranzo abbiamo girato per il quartiere CHADO visitando l’IGREJA DO SAO ROQUE.

Poi siamo andati al PARQUE DO PRINCIPE REAL dove abbiamo assistito alle bellissime partite a carte tra gli anziani del luogo.

Visto che avevamo un po’ di tempo siamo scesi fino all’imbarco dei traghetti e siamo arrivati a Cacilhias per andare a vedere il CRISTO REI! Dall’alto abbiamo ammirato tutta la città e il PONTE 25 APRILE. (n.B. Traghetto pagato 1,44€ a persona andata e ritorno altrimenti ci sono i tour organizzato sul Tejo che però costano 20,00€ a persona!!!!) Stanchi e cotti dal sole siamo tornati in albergo per una doccia e poi ancora fuori!!! Ci siamo fermati per un aperitivo al “CAFE NICOLA” e abbiamo ordinato due Martini seco, il cameriere si è presentato con due bicchieri con il ghiaccio e il limone e l’intera bottiglia di Martini, ci ha riempito i bicchieri quanto volevamo e poi visto che la bottiglia era quasi vuota ce l’ha svuotata nei bicchieri, abbiamo pensato ad un prezzo maggiorato rispetto al menù e invece... 4,90€ in tutto!!!!!! Poi siamo partiti per andare al ristorante visto la mattina, purtroppo però aveva finito il cibo e quindi riapre lunedì!!! Abbiamo girato per un bel po’ ma alla fine abbiamo trovato una bella cervejara dove abbiamo mangiato due ottimi piatti di baccalau e il cameriere ci ha anche cantato l’inno portoghese!!! (siccome c’era molto da attendere prima di cena come aperitivo ci siamo fatti fare due birre piccole, vado a pagare... 1,80€ in tutto... avevo solo un pezzo da 50€ quasi non hanno da farmi il resto!!!!) Siamo usciti dal ristorante stanchi e diretti verso l’albergo siamo passati dal quartiere Bairro Alto dove c’era un casino di gente e di locali... morale della favola ci siamo fermati a bere una sangria (€ 2,00!!!) poi a nanna con l’ultima metro

  • 399 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social