La nostra favola

Eccomi finalmente a trovare il tempo per raccontarvi LA NOSTRA FAVOLA...dopo aver sistemato piatti, bicchieri e regali vari della lista nozze! Il 24 GIUGNO 2006, dopo 8 anni di fidanzamento, io e Loreto iniziamo la nostra avventura matrimoniale...SIAMO MARITO E ...

  • di Rosy&Lory
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Eccomi finalmente a trovare il tempo per raccontarvi LA NOSTRA FAVOLA...Dopo aver sistemato piatti, bicchieri e regali vari della lista nozze! Il 24 GIUGNO 2006, dopo 8 anni di fidanzamento, io e Loreto iniziamo la nostra avventura matrimoniale...SIAMO MARITO E MOGLIE! E' stato tutto perfetto, emozionante, bellissimo, vissuto intensamente come mai avrei creduto...È veramente il giorno più bello della nostra vita! 26 GIUGNO...Si parte per quel viaggio che tanto abbiamo organizzato, modificato, desiderato...Un altro grande sogno sta per esaudirsi: POLINESIA FRANCESE ARRIVIAMO!!!! Alle 7 abbiamo il volo per Parigi. Arriviamo alle 9.15 ed alle 12.25 ci imbarchiamo sul nostro volo TN003 dell'Air Tahiti Nui...Direzione Papeete! E' bellissimo vedere questo grandissimo aereo azzurro.. Le hostess ci accolgono con un profumatissimo fiore di tiare, vestite di divise coloratissime, in sottofondo una rilassantissima melodia suonata con l'ukulele...È come se la Polinesia stessa venisse a prenderti per portarti nella sua splendida realtà! Il volo è comodissimo, sedili molto larghi, sistemazioni 2-4-2; ogni passeggero ha il suo schermo per poter vedere film (in inglese o francese), giocare, ascoltare musica, essere sempre informati sulla rotta dell'aereo, vedere documentari sulle isole che ci attendono! Il lunghissimo viaggio comunque scorre tra i continui pasti che vengono serviti (ottimi!), shopping (molto conveniente!), passeggiatine nei corridoi (ma sono assicurati piedi gonfi all'arrivo!!) e tante dormite! Dopo lo scalo tecnico a New York di tre ore ed un ritardo di altre 2 ore per congestione in aeroporto, arriviamo a Papeete alle 3 del mattino...Che bello qui è ancora 26/06! Nonostante fosse notte fonda veniamo accolti da una simpaticissima orchestrina che suona ukulele, collane di ibiscus e tiare e tanti sorrisi...La stanchezza è scomparsa siamo in POLINESIA! Incontriamo Claudio, il corrispondente di Kia Ora Viaggi, che ci consegna i vouchers per gli alberghi...Ci attende l'autista che ci porterà nel nostro primo albergo: HOTEL SHERATON TAHITI, camera vista mare! Crolliamo stanchissimi...Dopo nemmeno 4 ore siamo svegli impazienti di vedere fuori dalla finestra...Bellisimo, un sogno...E siamo solo a Tahiti! 27 GIUGNO...Alle 10 abbiamo il nostro primo volo interno per Moorea...La vista dell'aereo ci terrorizza...È quello che si definisce un Twin Otter, monoelica, max 15 posti...Segno della croce...Si decolla...È fichissimo! Dopo neanche 5 min. Avvistiamo la laguna di Moorea...Che colori! Prenotiamo in aeroporto lo Jeep Safari per l'indomani 8000 cfp (€67)... Il nostro hotel è il MOOREA PEARL RESORT...Molto bello, ma niente in confronto a quello che vedremo sulle altre isole! La prima sorpresa: avevamo un overwater bungalow lagoon...Ci comunicano l'upgrade in overwater premium! Fantastico! Letto 3 piazze, tavolino con fondo di vetro, champagne, decorazione floreali dappertutto, accesso diretto al mare... Forse per chi alloggia in questo resort la sistemazione migliore, visto che la spiaggia è quasi inesistente e la vista soffocata da questi overwater... La struttura ha comunque un'ottima cucina e tanta cordialità... La stanchezza ed il fuso orario cominciano a farsi sentire...Ci addormentiamo, svegliandoci verso le 21, quando ormai lo spettacolo organizzato dal resort era quasi terminato ed il ristorante aveva smesso di far da mangiare! Ci accontentiamo di un cocktail di frutta e di nuovo a ninna! 28 GIUGNO...È una giornata intensa: il safari ci viene spostato alle 13.15 con rientro alle 17...Ed alle 17.45 vengono a prenderci per andare al Tiki VIllage Il safari con Angelo, vicentino, è molto divertente...Chiedo notizie di Stefano e del Tortuga, ma mi conferma il suo trasferimento a Santo Domingo...Guida scalzo e ci racconta che stanco della fresia della vita in Italia, con sua moglie, ha deciso di trasferirsi qui a Moorea...Coraggioso! Dell'Italia gli mancano la mozzarella ed il parmigiano...X il resto ha tutto! Visitiamo la montagna sacra, il belvedere, una distilleria, piantagioni di vaniglia, degustazione di marmellate e frutta locale...Insomma FATELA, NE VALE LA PENA! Arriviamo in albergo stanchini...Doccia rigenerante e via al Tiki Village! E' un vero e proprio villaggio tipico polinesiano dove è possibile conoscere tutte le loro usanze, abitudini, tradizioni...Erano presenti anche due coppie che si sarebbero risposate secondo le modalità locali! BELLISSIMO! Ci hanno fatto vedere il loro forno scavato nella sabbia dove avevano cotto tutta la nostra cena (maialino, pollo con verdure, banane, il poe, frittelle con cocco)... La cena è stata rallegrata dal loro splendida musica e da pareo show! Dopo cena iniziano le danze...Con splendide gonne di raffia e corone di fiori e reggiseni fatti con il guscio del cocco, sono stati riproposti i loro balli popolari che fino a quel momento avevo visto solo in TV! BELLISSIMA SERATA...DA NON PERDERE! 29 GIUGNO...Il mare è particolarmente agitato...Ci dedichiamo alla piscina...Nonostante la protezione 30 ci ustioniamo la schiena! Nel pomeriggio andiamo a fare un giro...Ci accorgiamo che i polinesiani usano seppellire i loro defunti in giardino...Che strano! Arriviamo in quello che per loro è un centro commerciale...Sono 4 negozietti: c'è il supermercato, l'edicola-tabacchi, la gioielleria ed un negozio di souvenir! Più avanti c'è una banca...Che strano ci sono le porte scorrevoli come in un qualsiasi negozio! E' bellissimo vedere tutte queste persone andare in giro senza scarpe, con un fiore tra i capelli ed un sorriso per tutti! 30 GIUGNO...Con la nostra seconda collana di conchiglie, lasciamo Moorea...Direzione HUAHINE, l'isola del vento, TE TIARE BEACH RESORT! Alle 11 arriviamo su una delle isole che più ci è rimasta nel cuore! Al porto di Fare, prendiamo la barchetta che ci porterà al resort! Dopo neanche 15 min di tranquilla navigazione, scorgiamo questa splendida reception costruita sull'acqua...Ci accoglie il suono di una grande conchiglia e la solita collana di fiori! Sistemazione in GARDEN BUNGALOW...Enorme...50mq...Una veranda fantastica, un bagno con doppi servizi, letto maestoso, champagne, accappatoi... 1 LUGLIO...Huahine ha una laguna magnifica...Popolata da migliaia di tipi di pesci: farfalla, ago, chirurgo, pesce scatola, pesce napoleone...Ai quali ci divertivamo a dare i panini...I colori sono unici...È un'isola dove si assapora veramente la grandiosità della natura...Tutto molto selvaggio... Il resort è adagiato su una parte dell'isola dove non c'è niente oltre al resort stesso...Proseguendo oltre la spiaggia dell'hotel troverete di tutto: un piccolo villaggio, cocco, paguri di tutte le grandezze, granchi... Pare sia stupenda l'escursione della laguna in piroga, con picnic su di un motu...8500cfp a persona...NE VALE LA PENA! Noi non siamo riusciti a farla a causa del maltempo...Piove 5 min ma piove bene! Avendo solo la prima colazione, la sera approfittavamo del trasferimento gratuito a Fare per mangiare presso le roulotte...Con due soldi si mangiava da Dio...Carne o pesce alla griglia, poisson cru, riso, patate fritte... 2 LUGLIO...È ormai arrivato il momento di lasciare questo paradiso! Il nostro ultimo giorno a Huahine trascorre tra bagni di sole, snorkeling e rottura di cocchi...(ormai siamo esperti!!! )! Prepariamo la valigia e ci accorgiamo che si è rotta la macchinetta fotografica digitale...Perfetto! Meno male che avevamo portato quelle usa e getta...Per sicurezza...Non sarà la stessa cosa ma meglio di niente! PS. Proteggete adeguatamente le vostre apparecchiature foto e video dalla salsedine e dall'umidità... 3 LUGLIO...Facciamo colazione...Il suono della conchiglia che ci aveva accolto all'arrivo, annuncia che dobbiamo lasciare l'isola...Salutiamo i tanti italiani conosciuti e ci dirigiamo all'aeroporto... Alle 10.55 decolla il nostro volo per BORA BORA...Alle 11.15 atterriamo su di un motu che è l'aeroporto! Lo spettacolo dall'alto è UNICO (mettetevi sempre a sn, sui voli interni! A dx se doveste andare a Rangiroa!)...Una cartolina! Mai visto niente di simile! L'aeroporto si presenta sicuramente diverso dagli altri...Si respira subito aria di mondanità e di turismo di massa! Anche qui abbiamo upgrade...Di resort stavolta! Dovevamo alloggiare al Pearl Beach in Garden Pool Suite Bglw, andremo invece all'HOTEL BORA BORA in Beach Bglw Premium... Dall'Italia, avevo visto sui cataloghi questo hotel, ritenuto uno dei migliori al mondo...Ma mai avrei creduto tanto! Già dal trasporto all'Hotel (con una barca velocissima, con sedili imbottiti ed acqua fresca a disposizione!), si intuisce qualcosa di unico! Sul pontile dell'Hotel ci attendono con champagne e fiori...Il nostro Bglw è veramente favoloso...Salottino all'ingresso sul cui tavolino troviamo un cesto enorme di frutta fresca e l'immancabile champagne, scrivania personale, sul letto (sempre maestoso) due parei omaggio con un opuscolo esplicativo su come metterli...Vasca da bagno, doccia, accappatoi...Veranda sul mare...Amaca...UN SOGNO! Non possiamo resistere...Andiamo a tuffarci in quest'acqua dal color lapislazzulo! Siamo vicini a Punta Matira, la zona più bella di Bora Bora... Mentre prendiamo il sole sui nostri lettini, arriva un cameriere che ci porta dell'acqua fresca con ghiaccio...UAHU!!! Questa parte della laguna offre uno snorkeling sensazionale...Polipi al mattino presto e per i più fortunati anche le tartarughe! La sera decidiamo di andare a cena al ristorante dell'hotel...SUBLIME e RICERCATO...Forse un pò troppo! Insomma tanto tanto Lusso quasi da imbarazzarti!!!! 4 LUGLIO...Per quest'oggi abbiamo programmato una gita a Maupiti con il Maupiti Express...Pessima idea! 7000 cfp in due, andata e ritorno... La traversata è stata un incubo quando abbiamo preso l'oceano! Ci vogliono quasi 2ore per arrivare a Maupiti...Lunghissime, interminabili, credevo di morire! Quando siamo saliti a bordo, ho avuto un certo sentore...Passeggeri con cerotti, medicinali per il mal di mare... Dopo circa 30 min di navigazione, ho cominciato ad accusare i primi sintomi: mal di testa, dolori addominali, nausea...Non ho fatto in tempo ad arrivare alla toilette...Vomito, diarrea! E non ero l'unica! Sono però molto organizzati: prendono il secchiello sporco, te ne danno uno pulito! Non si riusciva a stare in piedi per quanto il mare era mosso... Arriviamo a Maupiti, pallida come un cencio e parecchio scombussolata... Bacio la terra ferma, il tempo di riprendermi per guardarmi intorno! E' veramente il piccolo paradiso che tutti dicono...11 km di isola da poter percorrere in bicicletta (senza freni! si ferna, pedalando all'indietro! Le risate!!!) di cui 1 solo km è asfaltato! 1000 cfp al giorno a pers. Siamo un gruppo di 5 italiani...Incominciamo a pedalare! c'è un supermercato, lo snack Tarona (che era chiuso per restauro!), un campo di basket, piccole pensioncine a gestione familiare, una spiaggia...Tereia, INDESCRIVIBILE! L'acqua è di un azzurro turchese, quasi bianco...Solo vedendola si può capire! Di fronte alla spiaggia, piccoli motu che ospitano pensioni...La migliore penso sia il Kuriri Village (una coppia che vi ha soggiornato, si è trovata benissimo!)... Mentre facciamo il meritato bagno, il cielo di colpo si rannuvola...Viene giù di tutto...Cerchiamo di ripararci come possiamo, ma piove troppo forte! Riprendiamo le bici e la strada per il porto, alla ricerca di un luogo di ristoro...NIENTE DI NIENTE! Ci fermiamo all'unico market e compriamo: una sana baguette, del formaggio e soprattutto magliette e costumi di ricambio...Siamo zuppi! L'acqua non accenna a diminuire...È quasi ora di riprendere quella maledetta barca...Ci rechiamo all'unico ambulatorio medico dell'isola, per farci dare qualcosa per il mal di mare...Non hanno nulla...Ci consigliano di mangiare una BANANA! Il ritorno è peggio dell'andata...NO COMMENT! Se tornassi indietro, andrei a Maupiti SOLO con l'aereo! 5 LUGLIO...La nostra ultima giornata a Bora Bora è stata caratterizzata da tanta tanta pioggia...(che è durata per tutta la settimana successiva!...PECCATO!)... Sfidando la tempesta tropicale, siamo andati a fare shopping a Punta Matira, pranzo allo Snack Matira...Ottimo il mahi mahi con salsa rochefort! Mio marito mi ha anche regalato uno stupendo collier rigido in oro bianco con perla nera e dulcis in fundo...CENA AL BLOODY MARY! E' sicuarmente il locale più VIP di Bora...E si vede! Atmosfera molto americana, ma caratteristica... Veniamo accolti da una splendida cameriera TRASTEVERINA, che ci spiega cosa mangeremo...Si può scegliere un antipasto ed un secondo con contorno: pesce pappagallo, squalo, spiedini di tonno rosso, mahi mahi...Tutto rigorosamente alla griglia! Ottimo...Anche il conto...Salatino!!! PERO' NE VALE LA PENA! 6 LUGLIO...Alle 5 del mattino siamo pronti per lasciare un'uggiosa Bora Bora alla volta di TAHAA! Nonostante la pioggia è bellissima ugualmente! Arriviamo a Raiatea all 7.25...Nessuno ci aspetta in aeroporto! Dopo 15 min di attesa, arriva la barca de "LA PIROGUE"... 35 min di tranquilla navigazione e siamo sul nostro piccolo motu, ci attende Giuliano, svizzero, che parla italiano! Ci sono solo 8 bglw, il nostro è un GARDEN BGLW...Piccolo, essenziale, pulito...Il nostro letto è protetto da una zanzariera anche sopra...Strane presenze si aggirano...GECHI! La natura di TAHAA è ancora diversa dalle altre...Il nostro motu non presentava un fondale particolarmente ricco...Acqua bassa e turchese...Spiaggia quasi inesistente! Qui consiglio al mezza pensione, anche perchè la cucina di Giuliano è sensazionale...UNA DELLE MIGLIORI! Spiedini di gamberi giganti, cassolette di capesante, pesce in salsa di vaniglia, aragosta...MMMMHHH! 7 LUGLIO...Nonostante il tempo grigio, azzardiamo il tour di Tahaa...10250 cfp a pers! Qui l'aria sa di vaniglia...La nostra jeep ci porta alla scoperta dell'isola! Piantagioni di cocco, ananas, vaniglia, banane, carambole, papaia...Fabbrica delle perle...Pareo show...Pic nic privato su di un motu (poisson cru, tonno all'ananas, riso, banane, patate), hukulele in sottofondo... La nostra guida, ci porta, infine a fare snorkeling al GIARDINO DEI CORALLI vicino LE TAHAA PRIVATE ISLAND...ESPERIENZA UNICA, IRRIPETIBILE! Nonostante non ci fosse il sole abbiamo visto dei fondali coloratissimi, pesci, ricci di mare enormi...TROPPO BELLO! PS. Acquistate in questa occasione la vaniglia, presso LA CASA DELLA VANIGLIA...La pagherete pochissimo!

8 LUGLIO...Il nostro ultimo giorno a Tahaa è all'insegna del sole (che anche quando è nuvoloso, picchia!)e di un buon libro...Mentre di tanto in tanto dò da mangiare ai miei pesciolini sulla riva di fronte al bar! 9 LUGLIO...Alle 9.25 siamo a Papeete in attesa del volo per Tikehau del pomeriggio...Facciamo in tempo a vedere la finale della coppa del mondo... 6 ITALIANI CAMPIONI DEL MONDO IN MEZZO A TUTTI FRANCESI! CHE GODURIA! 9 LUGLIO...Alle 15 circa ci imbarchiamo sul nostro aereo per TIKEHAU...A più di 30 min di ritardo...Non vediamo l'ora di arrivare!...1h35min di volo! Nell'attesa conosciamo una simpaticissima coppia di Milano, Manlio e Stefania...Trascorreremo con loro 4 gg MEMORABILI! Se volete ammirare l'atollo dall'alto mettetevi sulla dx, a sx vedrete Rangiroa...Sono talmente vicine! L'aeroporto di Tikehau vi renderà già l'idea di ciò che vivrete...È un capanno con copertura in foglie di cocco intrecciate, dove le hostess chiamano i voli a gran voce e le valigie devi ritrovarle tu, fra tutte quelle scaricate... Sono qui ad accoglierci le hostess del TIKEHAU PEARL BEACH RESORT...Caricano le nostre valigie su di una moderna monovolume, mentre noi veniamo trasportati al molo con un simpaticissimo furgoncino...FICHISSIMO !!! Il villaggio è carinissimo...Merita un giro in bici...NE VALE LA PENA! Dopo circa 20 min di tranquilla navigazione, arriviamo in PARADISO ... L'impatto visivo che avrete e che abbiamo avuto è molto forte...Forse perchè eravamo reduci da una settimana di pioggia, forse perchè avevamo visto finora solo isole...TIKEHAU ERA IL PARADISO!!! Ci accoglie il suono della conchiglia, collana di fiori, pannicelli freschi e succo d'ananas...Ma ho avuto subito una sensazione, da lì non sarei voluta andar via! Anche qui upgrade...Overwater deluxe n.5 in direzione tramonto ed una lingua di sabbia rosa da BRIVIDI ! Per quanto ci riguarda avremmo potuto dormire anche sulla spiaggia...Avevamo tutto! Avevamo la mezza pensione...È l'unica possibilità di ristorazione...Cucina ottima ed impeccabile!!! 10 LUGLIO...I colori di Tikehau sono ancora diversi dagli altri visti...Sabbia rosa, fondali da 1m circa dai colori celeste-violaceo...Snorkeling stupendo, pesci coloratissimi...Un ACQUARIO!!! Dopo la mattinata dedita a tintarella e laguna, nel pomeriggio un MEMORABILE momento di relax... Massaggio al monoi per 2 nella SPA del resort, sul mare...11000 cfp a coppia per 40 min...NE VALE LA PENA!!!! ...Anche per effetti POST!!!! 11 LUGLIO...Con i nostri amici decidiamo di andare a fare l'ecursione all' ISOLA DEGLI UCCELLI...6000cfp a pers x 4 ore...Caratteristica ma non la rifarei, a meno che non siate attratti dall'idea di vedere questo motu interamente abitato da questi uccelli che nidificano sui cocchi... Era meglio rimanere al resort a godersi la laguna...Se vi alzate presto, sotto gli overwater potrete vedere dei bellissimi polpi giganti... Essendo la nostra ultima giornata , decidiamo di "guadare" la laguna, per andare sul motu vicino, dove il reef ci divide dall'oceano... Rubacchiamo un pò di sabbia rosa e qualche conchiglia (VUOTE!!! Attenzione ai paguretti che le abitano!)...Ce ne sono di bellissime...Troverete anche tanti bastoncini violacei, sono gli aculei dei ricci di mare!!! 12 LUGLIO...Lasciare Tikehau è stato tremendo...Ho pianto tantissimo mentre scattavo all'impazzata le nostre ultime foto...È un atollo ancora poco conosciuto e poco pubblicizzato...Forse per questo, per noi IL PIU' BELLO!!! Alle 12.50 decolliamo e dopo 15 min siamo arrivati alla nostra ULTIMA META...RANGIROA! Ci accoglie un aeroporto, sullo stile Tikehau, ma capiamo subito che è un'altra cosa...C'è una signora che vende collane, un piccolo bar, un chiosco di cartoline e souvenirs... Il KIA ORA VILLAGE è a 5 min di auto ed è il VILLAGGIO più grande dell'isola! Il nostro arrivo è accolto da tanta simpatia e dalla pioggia (...Tanto per cambiare!!!)..."CAMPIONI DEL MONDO" ci chiamano...Ci chiedono di iscriverci al giornata polinesiana che si terrà il 14 luglio per partecipare ai giochi organizzati...Entusiasti accettiamo! Ci rendiamo subito conto che è un villaggio di ITALIANI...TANTISSIMI, come in tutta la POlinesia d'altronde! La nostra sistemazione è il Beach Bglw n.7 con una mega jacuzzi in veranda ed un bagno bellissimo... A cena siamo 5 coppie italiane...Bella tavolata! La cucina è molto internazionale, il mercoledì e la domenica sera c'è il buffet con spettacolo di danze e musica polinesiana...MOLTO BELLO! Per l'aragosta c'è da pagare un supplemento di 1000cfp 0 500cfp a seconda che sia intera o metà!!! Comunque ottima!!! Per domani abbiamo prenotato la Laguna Blu!!!! 13 LUGLIO...Alle 9 siamo pronti sul pontile per l'escursione tanto attesa...Siamo 3 imbarcazioni da 16 posti! Durante la traversata (ricordate che Rangiroa ha una superfice lagunare di 1000 kmq! ) tranquillissima e di circa 1 ora, avvistiamo 2 mante enormi, squali e squaletti, mare cristallino... Ci accorgiamo di essere quasi arrivati quando in lontananza avvistiamo un nettissimo cambio di colori...Acqua celeste, a tratti bianca per al sua limpidezza!!!...SIAMO ARRIVATI! Indossiamo le nostre scarpette di gomma e con i nostri "bagagli", abbandoniamo le barche per "guadare" la laguna per circa 250m...Siamo accerchiati da miriadi di squali pinna-nera baby e tanti altri pesciolini...Sembra quasi volessero darci il benvenuto! Dopo un certo timore iniziale, è quasi normale camminare con loro ed in mezzo a loro! Arriviamo su di un motu tutto per noi...C'è una capanna con un grande barbecue per il picnic...I nostri accompagnatori sistemano in acqua tra dei grandi sassi, il pesce pescato per il nostro pranzo: pesce pappagallo, cernia, mahi mahi, tonno, pesce nasone... Siamo liberi di goderci la laguna... Alle 12.30, adunata per il pranzo! Sembra di essere nella pubblicità di Caldobagno...Acqua bassissima, caldissima, un silenzio "ASSORDANTE"...SOLO NOI IN QUESTO GIOIELLO DEL MONDO!!!! Snorkeling (avvistate delle razze magnifiche!), bagni rilassantissimi, motu disabitati romanticissimi ...Ci chiamano, è ora di pranzo!!! Insalata di patate con barbabietola, pollo, poisson cru, ananas, anguria, pesce alla griglia...Siamo sazi! Pennichella post pranzo, dopo di che si gettano gli avanzi ai nostri simpatici squaletti...Ogni giorno per loro il pranzo è assicurato! Verso le 14.30, abbandoniamo IL SOGNO...Si va a fare Shark Feeding... Arriviamo in un punto dove la profondità è di circa 8-10m...Viene tirata dalla barca una corda dove i temerari (...E a mio avviso stupidi!) possono reggersi per guardare lo spettacolo! Mio marito è il primo a scendere in acqua (...Peggio dei bambini!!)...Io rimango a guardare...Non condivido questa che secondo me è SOLO una trovata turistica... Il nostro accompagnatore inizia a gettare pesce crudo dall'altra parte della corda...Decine di squali di tutte le dimensioni accorrono da tutte le direzioni...Qualcuno ha paura e abbandona la corda (è tutto sotto controllo!!)...Arrivano anche due squali limone!!! Risalgono tutti contenti e soddisfatti di aver avuto un "faccia a faccia" con gli squali...Ma che gusto c'è! Mi accorgo che con un'esca vorrebbero catturarne uno e portarlo sulla barca per fare foto...Mi inc... come una bestia...Per fortuna lo squalo ha mangiato l'esca! NIENTE FOTO...UAHOO! Sulla strada del ritorno ci fermiamo a fare snorkeling intorno ad un piccolo motu, ma il corallo è tutto morto!!! Torniamo a "casa" soddisfatti...10400cfp a pers OTTIMAMENTE SPESI!!! 14 LUGLIO...Il tempo non è dei migliori...Un tiepido sole ci accoglie a colazione, mentre lo staff del Kia Ora prepara gli stand per la festa! Alle 9 viene tagliato il nastro dal direttore del resort...VIA ALLA GIORNATA POLINESIANA!!! Canti, balli locali...Viene spiegata la preparazione del poisson cru, del pan coco e del monoi...Ci fanno vedere come si apre il cocco... Sono le 10.30 è il nostro momento: LA GARA CON LA CANOA! Ci preparano alla loro maniera...Ci vestono con un pareo, fiori tra i capelli e via con la FIGURACCIA...Arriviamo ultimi! Ci siamo divertiti! Dopo la pausa pranzo, ci mostrano come intrecciano le foglie di cocco per farne vassoi, cappelli...Mi fanno preparare un cappello...Ci riesco !!! Il souvenir più bello!!!! Le corpulente signore della cucina si scontrano nel rompere con il macete dei cocchi...FANTASTICO! Mio marito partecipa, con il nostro amico Dino ed un americano, alla staffetta portando i cocchi in spalla...SIAMO PRIMI! Stavolta abbiamo VINTO!!! Bellissima giornata...La sera a cena le premiazioni...CHE SODDISFAZIONE! Uno splendido trofeo con madreperla per mio marito ed un premio simpatia per l'assidua partecipazione... (troneggiano in casa in bella vista!!!)... Domani è l'ultimo giorno...È quasi finita! 15 LUGLIO...Decidiamo di noleggiare una mini car...5500cfp per 2 ore (sufficienti per visitare l'intera isola!)...Facciamo qualche ultimo acquisto...Qui i prezzi sono più ragionevoli...Troviamo anche una gioielleria che praticava prezzi fenomenali sulle perle con certificato...Ne approfittiamo! Il pomeriggio tanta pioggia e vento forte...Prenotiamo per l'ultimo giorno l'escursione alle sabbie rosa...Dobbiamo lasciare l'albergo alle 17.30...Mah!!! 16 LUGLIO...Ci svegliamo nel pieno di una tempesta tropicale...Stanotte non abbiamo chiuso occhio per il forte vento...SABBIE ROSA ANNULLATA! Mestamente alle 17 lasciamo l'hotel...Scappa qualche lacrimuccia anche agli addetti alla reception...Abbiamo vissuto dei gg stupendi! Arriva la notizia che Totti è arrivato a Papeete...BEATO LUI! Il nostro volo per Papeete è in ritardo di 2 ore a causa del maltempo...Magari ci rimandano la partenza a domani...Niente da fare !!!! 19 LUGLIO...Eccoci in Italia...Dopo un viaggio massacrante, soprattutto per il poco entusiasmo nel ritornare... CONSIGLI: il fuso orario si è fatto sentire al ritorno...4 nt insonni ad ascoltare musica polinesiana, guardarefoto, filmati, odorare fiori di tiare ormai appassiti, toccare quella sabbia unica...O forse non c'entra il fuso orario, è il MAL DI POLINESIA! Nessuna foto, nessun filmato sono realistici, quanto ciò che portiamo nel nostro cuore...Segni indelebili...Solo nostri! Nel raccontarvi il nostro viaggio, ho le lacrime agli occhi, un certo magone...Chissà se un giorno potremo tornare...Chissà se un giorno potremo rivivere...GRAZIE SPLENDIDA POLINESIA! Maururu...Nana...Loreto&Rosanna PS. Come spero sia riuscita a trasmettervi, il sogno polinesiano è assolutamente soggettivo...Quindi prendete con le dovute cautele i giudizi altrui...Aspettate di vivere in prima persona questo SOGNO NEL SOGNO! GRAZIE IRENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

  • 1704 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social