Tour classico del Perù

Nella terra degli Inca in un paesaggio bello e sorprendente, che va dall'arido deserto di alcuni tratti della Panamericana Sur alle vallate fertili della Valle Sacra

  • di fwaterty
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 7
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Sarebbe facile parlare delle emozioni che una terra come il Perù regala. Un paesaggio bello e sorprendente, che va dall'arido deserto di alcuni tratti della Panamericana Sur (la parte sud della grande strada che si spinge dal Canada fino alla Terra del fuoco) alle vallate fertili (stile Svizzera!) della Valle Sacra, passando attraverso altissime dune di sabbia e profondi canyons, sullo sfondo di vulcani innevati e della cordigliera delle Ande … o ancora il Titikaka, le rovine dei siti Inca, i luoghi sacri e i petroglifi, le linee di Nazca, le città coloniali, da Lima ad Arequipa a Cusco, con i loro palazzi, le piazze e i mercati; o Machu Picchu.

E poi la gente, i volti, i sorrisi, i colori… Ma le emozioni non vanno lette, vanno vissute: quindi, parlerò soprattutto di cose pratiche, quelle che servono per… partire, subito! Il nostro è stato il classico itinerario: Lima, Paracas, Nazca, Camanà, Arequipa, Chivay, Puno, Cusco, Machu Picchu, Cusco, Lima. Scelto dopo adeguata lettura di qualche articolo su TpC, e consultazione di alcuni siti web (tipo peru.travel/it/ per i luoghi; quandoandare.info per il periodo, e così via: li trovate su google). Organizzazione del viaggio: meglio un tour privato (riduce i tempi morti e ottimizza il tempo a disposizione, che è sempre troppo poco) con guida in italiano; ideale un gruppo di 8 persone, che riduce i costi e permette di stare molto comodi sul minibus.

Contattate un tour operator locale, meglio se gestito da italiani: io mi sono rivolto a peruresponsabile, peruindimenticabile e Casa Yolanda, ottenendo risposte pronte, professionali e soddisfacenti da tutti. Alla fine, la scelta del gruppo è caduta su Casa Yolanda: bene i contatti, bene i biglietti per gli ingressi ai siti, bene il minibus e la guida. Bene la risoluzione di un problema con un volo interno (Latam), che non è dipeso da loro, ma che li ha visti pronti nel cambiare rapidamente i programmi di trasferimento all'aeroporto e nel controllare che effettivamente fossimo prenotati sul nuovo volo (partito 1 ora prima). Un inciso: la Latam ci ha avvisati via mail (!) e non via sms sull'annullamento del volo, circa 5 ore prima, la mattina alle 6.30… ecco l'assoluta utilità del wifi.

Gli hotel sono stati prenotati da loro, ma scelti da noi in base a 2 criteri di base: in pieno centro, per poter girare a piedi la sera, e con wi fi. Tra quelli scelti, assolutamente consigliati il San Agustin a Paracas, l'Hatun Inti Boutique ad Aguas Calientes, il Casa Andina Classic a Chivay (con il mini osservatorio astronomico, interessante la mezz'ora didattica...) e il Royal Inca a Cusco. Consigliati anche, ma meno caldamente, il Gran Hotel Bolivar a Lima (camere “datate”, soprattutto il bagno, ma grande fascino e, soprattutto, in pieno centro dove si gira senza problemi, anche la sera; e poi, per il tour città, è molto più comodo, visto il traffico infernale, svegliarsi ed essere già in centro …), e il Casonaplaza a Puno. Ad Arequipa, La Plaza Arequipa Boutique hotel ha le camere un po' piccole, ma la posizione è strepitosa (con colazione all'aperto, sotto il porticato della piazza principale). A Camanà, l'unico decente è quello dove vanno tutti, il Des Turistas. A Barranco, il 3B Barranco è un ottimo bed and breakfast, in buona posizione (in questo quartiere di Lima, quello ritenuto “trendy”, tipo Montmartre, per capirci, si gira tranquillamente).

Il volo: ovviamente, nessun volo diretto, obbligatorio lo scalo (grazie Alitalia...). Noi abbiamo optato per scalo a Madrid, volando Iberia e Air Europa: prenotando con 4 mesi in anticipo, il costo è sui 660 euro; aerei e servizi non male, ma non certo all'altezza dei vettori del golfo (io vado spesso nel sud-est asiatico e viaggio Emirates)

  • 8884 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social