Perù in aprile

Info e consigli per un tour peruviano

  • di stefross
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ciao a tutti! Ecco qua il mio diario di viaggio. Mi limiterò a darvi qualche consiglio pratico, dato che le località sono già famose! Vi dico soltanto che sono posti davvero indimenticabili. I siti archeologici, le architetture coloniali, gli stupendi paesaggi, la natura…ma più di tutto amerete loro, i Peruviani, perché sono solari, cordiali, gentili e al tempo stesso molto professionali, precisi, puntuali.

Periodo: 14- 30 aprile 2013 Totale spesa per pax (hotel, voli interni,pullman) 740€ Volo air france/klm + assicurazione 837€ + 51€ gite/musei/taxi/mangiare 400€

Itinerario: 1. arrivo a Lima pomeriggio 2. 2.Paracas 3. 3. Isole Ballestas 4. . Nazca 5. 5.Arequipa 6. Canyon del Colca 7. Cruz del Condor 8. Puno-Isole Uros e Taquile 9. Bolivia- Tiahuanaco 10. Puno-Cuzco 11. Cuzco 12. Pisac-Sacsayhuaman-Puka Pukara- Tambomachay- Quenco 13. Chinchero- Maras- moray- Ollantaytambo 14. Macchu Picchu 15. Lima 16. Lima Partenza per italia pomeriggio

Consigli utili

CARTE DI CREDITO: Il Perù è considerato un paese ad alto rischio, alcune banche bloccano le carte. Informatevi e nel caso, autorizzate lo sblocco prima di partire. Una volta fatto, nessun problema per i prelievi. Preferibile portare in contanti Dollari piuttosto che Euro.

VOLO: Attenzione, per prenotare le coincidenze, calcolate un potenziale ritardo del volo da Lima anche fino a due ore! Pare che succeda abbastanza frequentemente! Se fate scalo a Parigi, l’aeroporto è adesso in fase di ristrutturazione. Il collegamento con il terminal avviene via autobus e richiede circa mezz’ora.

STAGIONI IDEALI PER LA VISITA: Da Aprile a Settembre. Cioè inverno e quindi stagione secca. Durante la stagione delle piogge molti siti, uno dei quali proprio Macchu Picchu, potrebbero non essere raggiungibili! Aprile/ Maggio /Settembre = ancora pochi turisti- facilità di prenotazioni per qualsiasi sito o mezzo di trasporto. Giugno/Luglio/Agosto = massimo picco di presenze – obbligatorie prenotazioni con largo anticipo!

TEMPERATURE AD APRILE Lungo la costa: Lima,Paracas, Ballestas, Nazca Temperature gradevoli senza escursioni termiche notturne Ande: Puno, Cuzco, Titicaca, Colca. Al mattino, prima del sorgere del sole, da 0°a 5°, ma durante il giorno possono arrivare fino a 25°. Consiglio abbigliamento a cipolla: T-shirt, un buon pile, giacca antivento/antipioggia. Percorsi standard (no Inka Trail) = bastano semplici scarpe da ginnastica.

TOUR Tutte le località visitate meritano alla grande! Per l’organizzazione del viaggio ci siamo appoggiati a Yolanda e Angelo. Yolanda gestisce un residence a Lima. E’ davvero carinissima! Estremamente precisa, seria, cordiale ci ha prenotato tutto quello che le abbiamo chiesto in maniera perfetta. Abbiamo tenuto i contatti per l’organizzazione del viaggio con Angelo, in italiano (io parlo pochissimo spagnolo)! Chiedete e loro vi aiuteranno a soddisfare al meglio tutti i vostri desideri… cosa chiedere di più?

NAZCA Consiglio di richiedere la prenotazione per il sorvolo a Yolanda. Meglio affidarsi a compagnie di volo serie. Effettuatelo di mattina, preferibilmente prima di colazione. Se soffrite il mal d’aereo, premunitevi magari prendendo un travelgum. Gli aerei sono piccoli Cessna e sono necessarie virate strette per consentire a tutti di vedere i geoglifi. Comunque niente manovre spericolate, state tranquilli!

MACCHU PICCHU Si possono prenotare i biglietti on-line, ma accettano il pagamento solo con Visa. Noi, in Aprile, essendoci ancora pochi turisti, li abbiamo comprati direttamente a Cuzco. Ministerio de la Cultura – Avenida de la Cultura 238

  • 11209 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. modicat2
    , 22/1/2017 11:19
    grazie lo stesso
    me la sono trovata da solo....
  2. modicat2
    , 22/1/2017 11:18
    come contatto questa Yolanda? grazie
    roberto
  3. stefross
    , 25/7/2013 15:51
    Ciao,
    scusa ho letto solo ora il tuo commento.
    Siamo già tornati dal nostro viaggio e sinceramente ci siamo trovati benissimo ad appoggiarci per alcune cose a Yolanda. per quanto riguarda il discorso dei sequestri ai danni dei turisti, non saprei dirti in merito.
    E' un avvertimento che abbiamo avuto da altri viaggiatori che avevamo contattato ed essendo più di uno a riferirci lo stesso problema, ho ritenuto opportuno non sottovalutarlo a priori!
  4. davovad
    , 26/6/2013 17:45
    Altri consigli: viaggiate in maniera autónoma, non credo che sia necesario l'aiuto di Yolanda. Sequestri lampo in Bolivia?? Ma quanta paranoia

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social