Sapori colori dignità di una grande terra

Siamo parti da Roma con volo Aereolineas Argentina con scalo a Buenos Aires, per poi arrivare a Lima. Il volo incluse le tasse a testa è costato €. 870,00. Arrivati a Lima ci siamo diretti verso il nostro hotel, un ...

  • di samuele80
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo parti da Roma con volo Aereolineas Argentina con scalo a Buenos Aires, per poi arrivare a Lima. Il volo incluse le tasse a testa è costato €. 870,00. Arrivati a Lima ci siamo diretti verso il nostro hotel, un consiglio, prenotatelo già dall'Italia, ma solo quello per Lima, il resto no, e che l'hotel si trovi in zone buone come per esempio Miraflores( attenzione no S.Juan de Miraflores è sempre a Lima ma in una zona poco sicura) altrimenti La Molina S.Isidro, Barranco, sono quartieri ben serviti tranquilli e adatti a ricevere turisti, e sopratutto che abbia il servizio navetta, perche l 'aereoporto di Lima è piccolo e sempre affollatissimo. Lima non è una città che offra molto ci sono pochissime cose che vale la pena vedere, e non è più pericolosa di altre grandi città, basta avere piccole precauzioni e non dare molte nell'occhio, niente macchine fotografiche e videocamere e portafogli ben in vista.

1° giorno visita al centro di Lima, Miraflores poi verso Javier Prado, grande strada dove si trovano i principali terminal delle compagnia di autobus, molto buone Cruz del Sur, Flores e Linea, che attraversano tutto il paese, nostra prima destinazione, Trujillo. Scegliamo di muoverci con i pullman perchè sono molto economici( gli spostamenti aerei sono cari e gli scali sono piccoli e poco organizzati, inoltre da tenere presente il fatto della diversità dell'altitudine tra Lima e le altre città andine, con il rischio di non adattarsi al cambio rapido di altitudine con possibili problemi fisici) inoltre danno un buonissimo servizio( bagni a bordo sempre funzionanti e puliti, servizio pasti, tv e radio e comode poltroncine).

2° giorno partenza per Trujillo circa 6 ore di viaggio, arrivo a Trujillo direttamente dal terminal scegliamo l'hotel nel centro della città, pomeriggio visita alla città.

3° giorno visitiamo il sito archeologico di Chan Chan la Ciudad de barro un po’ fuori Trujillo, per vederla tutta ci vogliono circa 3 ore, come guida ci sono dei ragazzi molto preparati che spiegano la storia e la vita passata del posto. Nel pomeriggio siamo andati in un "centro balneare" dove abili artigiani costruiscano "los Caballitos de Totora" canoe di bambù costruite ancora come ai tempi degli Incas e cavalcate in ginocchino, che tutt'ora le usano per la pesca in mare, nel pomeriggio rientro in città.

4° giorno rientro a Lima sempre in autobus, nel pomeriggio piccolo giro sul lungo mare di Lima zona Miraflores Barranco.

5° giorno siamo partiti da Lima verso il sud del paese, direzione Riserva Natural de Paracas. Viaggio di circa 3 ore, arrivati a Paracas ad accoglierci abbiamo trovato un giovane e ben organizzata coppiettina che ci hanno fornito la loro consulenza sia per trova un buonissimo hotel a un prezzo molto economico, inoltre ci hanno accompagnato per tutta la nostra permanenza a Paracas organizzandoci tour personalizati. Nel pomeriggio, sempre con loro, ci siamo addentrati dentro la riserva naturale che è un deserto di sabbia e rocce,( che usano per orientarsi nel bel mezzo di queste pianure di sabbia) ,che partono dal mare con delle bellissime scogliere a strapiombo sul mare scolpite dal mare e dal vento che formano disegni particolari ai quali hanno dato a tutti un nome, fino ad arrivare a Las Salinas che con in calore del sole creano dei colori spettacolari sulla sua superficie, continuando arriviamo in un piccola baia, nascosta in mezzo alle rocce dove c'è un ristorantino che prepara del pesce fresco delizioso. Più darti dopo un pò di relax sulla spiaggia siamo rientrati all' hotel, villetta sul mare con piscina, € 18,00 al giorno!!!!!!!!!!!! tutta per noi!!!!!!

6° In mattinata verso le 7.30 ci siamo diretti con una piccola imbarcazione verso las Islas Ballestas da dove e possibile vedere El Candelabro, grande disegno fatto sulla spiaggia da chi non si sa, stessa storia delle linee di Nasca, oltre che vedere da vicino diverse specie di animali che popolano le isole. Nel pomeriggio breve visita alla città di Pisco e relativo mercato artigianale, dove si trovano oggettini fatti a mano molti particolari. Costo totale di questi due giorno tutto incluso per due persone solo €. 50,00. In serata partenza con autobus per Arequipa

  • 2074 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico