Perù in quattro

Siamo in quattro: io con mio marito Marco e un’altra coppia di amici che hanno in comune con noi la passione per i viaggi. Il nostro tour prevede il giro “classico” del Sud: Lima-Cusco-Puno-Arequipa-Nasca-Lima con guide in italiano. Finalmente dopo ...

  • di campesina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo in quattro: io con mio marito Marco e un’altra coppia di amici che hanno in comune con noi la passione per i viaggi. Il nostro tour prevede il giro “classico” del Sud: Lima-Cusco-Puno-Arequipa-Nasca-Lima con guide in italiano. Finalmente dopo mesi di preparativi e di contatti con un’agenzia peruviana che abbiamo contattato su Internet, eccoci pronti il 6 agosto per partire per questo fantastico Paese.

Ma prima del racconto alcuni consigli:

• Moneta: usare Dollari e soles, gli euro non sempre sono accettati; è consigliabile cambiare i soldi in Banca o nei negozi, è meglio non fidarsi di farlo dagli ambulanti per strada.

• soroche: noi non abbiamo avuto nessun problema tranne qualche lieve accenno senza essere troppo fastidioso e persistente ma abbiamo bevuto tanto matè e mangiato tante caramelle di coca; sotto consiglio del medico abbiamo portato per le emergenze il Micoren in gocce

• città: i posti che abbiamo visitato sono “tranquilli”, solo ad Arequipa ci hanno consigliato alla sera di prendere i taxi e non andare in giro a piedi

• Abbigliamento: di giorno si può stare in maniche corte, la sera e la mattino presto invece con maglioni di lana, cappellino, guanti e sciarpa. Va benissimo quindi l’abbigliamento a cipolla. E’ meglio comprare i maglioni di alpaca a Cusco, costano di meno rispetto a Puno, come anche le caramelle di coca.

• Alberghi: è consigliata la categoria superior tourist, le camere sono pulite e confortevoli e si può trovare anche il calorifero in camera. La categoria inferiore non è consigliata.

Mettetevi comodi, il racconto è molto lungo.

6 Agosto: Sveglia alle 4.30 e partenza per Linate dove ci attende il volo Alitalia per Madrid. Dopo un check-in interminabile, partiamo alle 7.35 dove ci attende un volo Air Madrid per Lima alle 14.00. Dai racconti di Turisti per caso sappiamo che Air Madrid ha un check-in molto lungo e quindi appena ritirati i bagagli ci mettiamo in coda 3 ore prima dell’imbarco… Arrivati al check-in e pesate le nostre valigie, chiediamo i posti vicini ma la hostess invece di indicarci il gate e l’ora d’imbarco ci consegna i biglietti scrivendo in grande Hotel. Auditorium (ricordatevi questo nome). Scusi? Riusciamo a capire che il nostro aereo non parte e che dobbiamo prendere un pullman che ci porterà in albergo fino a che l’aereo sarà pronto; qui ci danno le chiavi per la camera e il ticket per la cena. Dopo una doccia rigenerante scriviamo un’e-mail alla nostra agenzia di viaggio a Lima, grazie all’Internet point, comunicando quanto è successo (il 7 mattina abbiamo un volo Lima-Cusco e quindi non sappiamo se riusciremo a prenderlo). Andiamo a cena e ci informano che partiremo di notte; riscriviamo all’agenzia a Lima. Ci rispondono poco dopo che sono riusciti a prenotare il volo per il pomeriggio, per fortuna! Partiamo per l’aeroporto, facciamo il check-in e alle 2.00 ci imbarcano. L’aereo però non cenna a muoversi, alle 4.00 ci comunicano che ci sono ancora problemi con i bagni e siccome per regole internazionali dei voli intercontinentali ci deve essere un minimo di bagni funzionanti, non si parte… e dobbiamo scendere. Incredibile! Ci ribelliamo, molti spagnoli decidono di “occupare” l’aereo sentendosi presi in giro lamentandosi, noi andiamo a parlare con il responsabile Air Madrid il quale, ci dice che possiamo solo aspettare visto che questi problemi capitano e che non sa se ci vorranno ore o…giorni! Cosaaa?! Ritorniamo nella sala d’imbarco e ci dicono che dobbiamo ritornare in albergo, sono le 6.00, siamo stanchi e siamo senza valigie, riscriviamo all’agenzia in Perù dicendo che non abbiamo assolutamente idea se e quando riusciremo a partire..

  • 2161 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico