California e non solo

On the road tra parchi e città

  • di silviaviaggia
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 8
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

17 agosto

Quest'anno abbiamo organizzato un viaggio importante: California e dintorni! Il nostro gruppo è formato dalla nostra famiglia (Silvia, Leonardo, Enrico e Matteo) e dalla famiglia Gasparin (Massimo, Ornella, Sara, Nicolò). Partiamo alle 8.30 per l'aeroporto di Venezia con un comodo servizio navetta. Voliamo su Philadephia con America Airlines, viaggio tranquillo. Al nostro arrivo a Philadelphia abbiamo 3 ore fino al volo per Los Angeles... le passiamo in coda per il controllo passaporti. Ad un certo punto pensiamo anche di aver perso il volo! Il volo da Philadelphia a Los Angeles non è stato molto confortevole, freddo, niente copertine, niente video, niente cibo, solo un misero drink in 6 ore e 1 ora di ritardo. Per finire, i nostri bagagli non sono arrivati e dopo qualche incomprensione abbiamo capito che arriveranno con il prossimo volo... ancora attesa. E sono le 23.40 (in Italia le 8.40), sono più di 24 ore che siamo on viaggio e la stanchezza si sente! A mezzanotte riusciamo a recuperare i nostri bagagli e ci avviamo a ritirare l'auto. Fuori dell'aeroporto c'è una comoda navetta che ci porta all'autonoleggio Alamo.

18 agosto

Ieri sera abbiamo ritirato l'auto (non senza qualche problemino perché volevano darcene una più piccola di quella prenotata), un furgone con 12 posti, dove ci stiamo comodamente con i bagagli. Abbiamo raggiunto il nostro hotel a San Bernardino, La Quinta, dopo piccola sosta al mc-drive per sfamarci (indecorosamente!) ed essere fermati dalla polizia! Stamattina colazione ore 8 (un po' misera) e poi si parte direzione Joshua tree. Ci fermiamo al wallmart a prendere dei viveri e ci attrezziamo con un contenitore di polistirolo e del ghiaccio per avere acqua fresca durante il viaggio. Arriviamo al Joshua tree e facciamo la tessera di entrata ai parchi: 80 dollari. Visitiamo il parco, un paesaggio desertico, con molti alberi particolari dai quali prende il nome. Le temperature sono molto elevate , ma l'aria è secca e si sta anche bene! Improvvisiamo un picnic in una delle poche panchine all'ombra. Poi si riparte direzione Flagstaff... ci aspettano molte miglia!

19 agosto

589 miglia percorse

Ieri sera siamo arrivati a Flagstaff alle 22.30 abbastanza distrutti dalla giornata. C i siamo fermati a cenare lungo Flagstaff la route 66, in un tipico bar americano, nella stanza accanto c'era biliardo juke box... molto american style. Questa mattina si parte direzione Monument valley. Abbiamo fatto una sosta a Cameron, con shopping in un negozio navajo. Entriamo alla Monument Valley (auto con 8 persone 44 dollari). Siamo tutti affascinati da questo paesaggio, i "monumenti" rocciosi di terra rossa che si innalzano dal nulla sono maestosi rendendo ogni altro elemento paesaggistico minuscolo. Ora ci dirigiamo verso Page, dove pernotteremo.

20 agosto

Ieri sera siamo arrivati all'hotel Wingate alle 18, in tempo per un corroborante bagnetto in piscina. Poi siamo usciti, convinti di andare a cena al Big Jhon's bbq,purtroppo c'era una coda piuttosto lunga che ci ha fatto rinunciare. Abbiamo optato per una cena messicana al Tapatio, abbastanza buono e giusto prezzo. Questa mattina sveglia presto, abbiamo appuntamento alle 6.30 per la visita dell'Antelope canyon. Abbiamo prenotato online da casa, per fortuna perché sembra tutto pieno! Il prezzo di 40 dollari a testa più tasse è abbastanza alto, ma ne vale la pena! Siamo tutti rapiti dalle formazioni rocciose che creano speciali giochi di luce. La nostra guida inoltre ci indica come fare le foto per ottenere il massimo dei risultati! Torniamo in hotel per una lauta colazione. Si riparte, ci fermiamo a vedere l'Horseshoe bend, una curva a ferro di cavallo del Colorado che offre uno splendido scenario... il tempo di qualche foto e si riparte: direzione Gran Canyon! Il Gran Canyon è molto imponente, purtroppo le foto non rendono l'idea della particolarità del luogo.

21 agosto

258 miglia percorse

Ieri dopo il Gran Canyon ci siamo diretti verso Brice Canyon, ci siamo fermati a dormire in un motel ad Hatch un paesino fatto da 3 motel e 1 ristorante... quello che ci basta. In realtà abbiamo capito che dormire nei motel non è molto conveniente (99 dollari a camera senza colazione, ieri in hotel con ottima colazione abbiamo speso 140). Abbiamo cenato al Galaxy con carne, abbastanza bene! Ore 7.30 si parte, direzione Brice Canyon. Questo Canyon ci piace molto, le conformazioni rocciose assomigliano molto a stalagmiti sui toni del rosa. Facciamo anche una passeggiata che ci porta nel cuore delle formazioni rocciose. Purtroppo adesso, l'ora del picnic, pioviggina perciò ci avviamo verso lo Zion Park, sperando che smetta!

22 agosto

589 miglia percorse

Ieri siamo riusciti a fare il picnic e poi abbiamo visto lo Zion purtroppo sotto la pioggia. Abbiamo comunque apprezzato le particolari conformazioni stratificate delle montagne e le sfumature di colore. Abbiamo poi proseguito fino a St. George, dove ci siamo fermati al Desert Garden inn: nostro hotel per la notte. Abbiamo anche il tempo per un corroborante bagno in piscina... Per cena optiamo per il Black Bear, ottima scelta, abbiamo mangiato pollo fritto, manzo bbq ecc.. tutto molto buono! Stamattina avevamo programmato di fare relax in piscina, ma piove... perciò si parte direzione Las Vegas

  • 640 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social