Panama: mare, natura e Carnevale

Un viaggio alla scoperta della capitale e delle bellezze naturali che offrono l’entroterra e la costa

  • di rondy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Eccoci nuovamente a raccontare il nostro ultimo viaggio. Abbiamo pensato a una meta meno pubblicizzata del solito, cosi abbiamo optato per Panamà. Prenotato un biglietto AF via Parigi partiamo molto presto da Roma Fiumicino per fare scalo nella capitale francese. Per chi come noi necessità di trascorrere una notte a Roma nei pressi dell' aeroporto, consigliamo il B&B Rooster gestito dal simpatico e disponibilissimo Claudio. Economico, pulito e a pochi minuti dal terminal. Dopo circa 12 ore di volo atterriamo all'aeroporto Tocumen di Panamà City, appena usciti il caldo si fa subito sentire quindi condividiamo un taxi e ci dirigiamo all'hotel prenotato, ovvero Sercotel Princess situato in Calle 53, prenotato su Booking.com direttamente dall' Italia. L’Hotel si rivelerà un'ottima scelta, anche per i successivi giorni che trascorreremo in città, sia per i servizi offerti, per il prezzo veramente buono e per la posizione (fermata bus Paitilla, fermata Metro Iglesia del Carmen)... nell'occasione ringraziamo tutto il personale ma in particolare Alessia e Jaqueline della reception molto disponibili e professionali.

Durante i tre giorni in città dedichiamo la prima giornata alla visita del Canale, quindi ci dirigiamo con il Meteo Bus alle chiuse di Miraflores (consigliamo di acquistare la tessera del Metro Bus al piano superiore della stazione dei bus di Albrook necessaria, comoda ed economica e assolutamente necessaria per gli spostamenti , ricaricabile presso le macchinette in qualsiasi stazione della metro a meno che non vogliate utilizzare i servizi offerti da Uber per gli spostamenti non serviti dagli altri mezzi).

Il canale ci appare imponente e un esempio di tecnologia e avanguardia, nonchè incredibile da ammirare durante il passaggio delle grosse navi soprattutto nel pomeriggio.

Il secondo giorno lo dedichiamo alla visita del Casco Vejo, tipico esempio di architettura coloniale dichiarato Patrimonio dell'Unesco, attualmente in fase di restauro. Consigliamo di dedicare una giornata alla visita e di fermarsi anche per la cena. Noi abbiamo scelto il Nazca 21, ottimo ristorante peruviano, mentre per un aperitivo o dopo cena consigliamo una sosta al Pablo Picasso, bar ad angolo con vista sulla città.

Il giorno successivo visitiamo il Parco Naturale Metropolitano, per un trekking in mezzo alla foresta a pochi passi dalla città e poi ci dirigiamo ad Ancon Hill, altro parco naturale dove fotografiamo dei bellissimi fiori e godiamo della vista a 360 gradi di Panamà.

Trascorsi i 3 giorni in città, il nostro programma prevede di trascorrere una settimana nell'Arcipelago di Bocas del Toro ( biglietto dell'autobus notturno per Almirante, consigliato vivamente, acquistabile presso Albrook solo il giorno stesso della partenza per la cifra di 28 $ più 6 $ per il trasporto in barca con TAXI 25). Partiamo alle ore 18.30 del pomeriggio con un bus molto confortevole e dopo varie soste per necessità e per spuntini arriviamo ad Almirante la mattina seguente alle ore 5.00 (consigliamo per il viaggio di munirsi di copertine e felpe perchè l'aria condizionata all'interno è molto bassa). Per 1 $ un taxi ci condurrà al porticciolo di imbarco e con un trasferimento in barca di 30 min. raggiungiamo Bocas Town. Sempre su Booking abbiamo prenotato il B&B Lula's . Anche questa si è rivelata un'ottima scelta, per la pulizia, l'ottima colazione preparata sul momento, la cordialità dei gestori Josh e Chad da Atlanta e la posizione a soli 5 min. a piedi dal centro di Bocas Town.

Dalla piazzetta principale partono continuamente i minivan che con pochi dollari portano alle spiagge di Playa Bluff e Boca del Drago da dove si può raggiungere, con una passeggiata di 10 min. in mezzo alla foresta di mangrovie, la bellissima spiaggia di Playa Estrella

  • 1133 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social