Panama e Costa Rica, pura vida

Viaggio zaino in spalla alla scoperta del Panama e del Costa Rica

  • di Matthew Martino
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

5 marzo 2014: PARTENZA

La parte che eviterei volentieri nelle vacanze sono le attese in aeroporto....oggi ci toccano 2 ore di attesa in Malpensa, 11 ore di volo fino a Miami, 3 ore di attesa a Miami e altre 3 ore di volo fino a Panama con American Airlains. In pratica una giornata intera di viaggio...pesantissimo!!! Speriamo ne valga la pena! X ora abbiamo imbarcato i nostri pesantissimi zaini e ciondoliamo qua e là tra duty free e zona relax. La vacanza è ufficialmente cominciata e da ora passiamo in modalità ITALIANI IN VACANZA!

Prima parte del volo tutto okay, arrivati a Miami ci tocca la trafila dei controlli per il passaporto.... una coda infinita!!! Ci mettiamo in coda tranquilli sapendo di avere circa 2 ore e mezza per lo scalo.... più che sufficiente forse...... NO! A circa 20 minuti alla chiusura del nostro imbarco decidiamo di saltare più di mezza coda rimanente, un incubo, con l'addetto alla sicurezza che voleva farci arrestare...( forse lo ho un po insultato) comunque passiamo indenni! Consiglio se dovete andare a Panamà: fate scalo a Madrid e poi diretto fino a panama, ne guadagnate in salute e non rischiate di perdere il volo!

Giovedì 6 marzo 2014: A SPASSO PER PANAMA

Primo giorno a Panamà, ci svegliamo alle ore 8.00 scendiamo per fare colazione e ci troviamo davanti ad un'abbondante buffet... caffè, latte, thè, torte, marmellate, frutta, pane, prosciutto, ceddar e chi più ne ha più ne metta...!!! Mitico Hotel De Ville che con 100€ a notte offre comode suite e colazione abbondante. Dopo esserci abbuffati ci dirigiamo alla scoperta di Panamà... prima cosa, passeggiata per la "Cinta Costiera": una bella camminata sul lungo mare della città con meravigliosa vista sullo skyline.. Dopo mezz'oretta di cammino, sfiniti dal caldo torrido veniamo attratti da un forte odore di pesce..... è il MERCATO DEL MARISCO, il più grosso mercato del pesce di Panamà e spinti dalla curiosità entriamo.... Bellissimo: pesci grandissimi e tanta gente, si respira proprio la vita di mare... Seconda tappa: CASCO ANTIGUO, patrimonio per l'umanità UNESCU dal 2007... (per me bello ma non eccezionale....!!!), un mix di palazzi fatiscenti e belle zone raffinate... La più grande e importante piazza del quartiere ė LA PLAZA DE LA INDEPENDENCIA, con la sua abbazia. Vediamo anche altre belle zone tra cui Plaza de Francia, Plaza Bolivar e ripaghiamo le nostre fatiche cn un bel gelato!!! Ci voleva!!! Nel pomeriggio andiamo finalmente a vedere il famoso canale e le sue chiuse Miraflores. Davvero spettacolare vedere il meccanismo che permette a giganti chiatte di passare da un oceano all'altro. La serata l'abbiamo conclusa in un bel ristorantino in zona El Cangrego (cafeteria manolo's), dove sorprendentemente mangiamo bene e spendiamo poco...pure il caffè ci sorprende!

Venerdì 7 marzo 2014: PARCO METROPOLITANO E ROVINE (PANAMA VIEJO)

Oggi sveglia presto (ore 7.00), colazione e poi chiediamo aiuto alla reception per raggiungere il parque metropolitano... mobilitiamo mezzo mondo, il front desk prende il numero di telefono dalla nostra guida e chiama il parco.... ci danno tutte le informazioni necessarie e il ragazzo dell'hotel, incuriosito dice che andrà domenica a visitarlo in quanto non c'è mai stato... ci dice che il loro taxi costa 20 $ per la tratta...(UN PO TANTO!), decidiamo così di uscire e prendere un taxi, contrattiamo per 8 $ e andiamo... Arrivati, la ragazza all'ingresso ci dice di usare il repellente per gli insetti e ci spiega i percorsi, paghiamo (4$ a testa) ed entriamo

  • 58392 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social