Capitali da scoprire: Oslo, città tigre!

I consigli di viaggio della nostra guida per caso, fuori dai luoghi comuni

Promesse mantenute:

La perfetta organizzazione, il verde dei suoi colli, l'aria frizzante (la temperatura minima è sempre piuttosto bassa). Stile di vita elevato, ma ci sono anche le opzioni per visitare la città e soggiornare a tariffe economiche, arrivare in inverno e vedere che tutto funziona benissimo!

Sorprese che non ti aspetteresti:

Passeggiare in traquillità e sicurezza nel suo centro storico, vedere molte attrazioni senza neanche prendere un mezzo pubblico, prendere il traghetto e guardando il fiordo arrivare all’isola quartiere Bygdøy. Vedere le casette colorate vicino al fiordo, avere la sensazione che è sì la Capitale della Norvegia, ma che ha conservato una tranquilla atmosfera di provincia, la famiglia è molto importante per i norvegesi e ovviamente anche per gli abitanti di Oslo. Passare vicino al cimitero di Var Frelsers Gravlund (dove sono sepolti Munch e Ibsen) e vedere che è utilizzato come un parco, ragazzi che passeggiano, mamme con i passeggini, molto verde, alti alberi...

Luoghi comuni veri

Il costo della vita. Per chi è fumatore le sigarette costano molto care, idem caffè o bevande al bar, anche in pizzeria il costo è elevato. Alcuni consigli per non spendere troppo: prenotare l'hotel in anticipo valutando le varie offerte, le catene norvegesi sono Thorn e Scandic. Ci sono anche ostelli, alcuni leggermente spostati dal centro, ma ci sono i mezzi di trasporto, bus e metropolitana, traghetti e tram. Se si acquista l'Oslo Pass molte opzioni gratuite per i musei o sconti vari e viaggio sui mezzi pubblici zona 1 e 2 (link per la mappa e per il calcolo del mezzo pubblico più adatto al percorso).

Il clima variabile. Può fare caldo in estate se prevale il sole, ma anche nel mese di giugno, nonostante il sole di mezzanotte che rende le serate chiare fino a circa le 22.30, può fare abbastanza freddo se piove.

Il fiordo, le casette colorate nell'isola dei musei Bygdøy, tanto verde.

Luoghi comuni falsi

I Norvegesi sono taciturni e tristi. Non è vero! Amano divertirsi, infatti ci sono moltissimi eventi in città.

Il clima è sempre piovoso e tutto costa caro. Non è vero! I biglietti del treno ad esempio hanno un costo molto basso acquistati in anticipo e molti musei sono gratuiti. I mezzi di trasporto sono cari, ma il centro storico si può vedere anche a piedi. Ci sono molte attrazioni gratuite con la Fortezza di Akersus, il Gardino Botanico, il Parco Vigeland, il Museo del cinema, il Museo della Magia... Alcuni Eventi sono gratuiti e anche alcuni ristoranti sono economici, se si va all’Aker Brigge ci sono molte opzioni. Supermercati: Kiwi, Rimi, Ica.

Vai per la prima volta? Non devi perdere:

Dipende dalle condizioni meteorologiche, purtroppo non sempre il tempo è bello, ma ci sono anche a Oslo giornate di pieno sole infatti i suoi abitanti prendono anche il sole lungo le rive del fiordo.

Da fare:

  1. Passeggiare senza fretta per la Karl Johans Gate (pedonale e sempre piena di gente) fino al Castello Reale, alle 13:30 di ogni giorno c'è il cambio della guardia.
  2. Andare a vedere la Fortezza Castello di Akersus davanti al Fiordo passeggiando nel suo giardino, Il Municipio con la sala dove viene consegnato il Nobel per la Pace.
  3. La pista del salto con gli sci Holmenkollen, all'interno c’è anche l'interessante Museo dello Sci (Lunedì - Domenica 10-16), è il più antico del mondo (costo 100 NOK). Dall'alto del trampolino si può anche ammirare uno splendido paesaggio.(Trasporti: metro n. 1 fermata Holemnkollen poi occorre fare una passeggiata fino al trampolino)

  • 6889 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social