Amsterdam Capodanno 2005

Amsterdam Capodanno 2005 Avevo pensato di passare il Capodanno a Barcellona ma era tutto pieno , così su due piedi abbiamo cambiato destinazione , ed è stato fantastico. Volo di linea con KLM perché non c’era posto con altri ( ...

  • di aborigeno
    pubblicato il
  • Partenza il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Amsterdam Capodanno 2005 Avevo pensato di passare il Capodanno a Barcellona ma era tutto pieno , così su due piedi abbiamo cambiato destinazione , ed è stato fantastico. Volo di linea con KLM perché non c’era posto con altri ( tipo Ryanair) . Partenza e arrivo in perfetto orario Al piano terra dell’aeroporto,nella All centrale, c’è l’ufficio per fare il biglietto del treno 3,80 euro per Amsterdam. La stazione si trova sotto all’aeroporto ed il numero di binario che porta in citta dovrebbe essere il numero 2 (fermata Central Station Amsterdam) L’Hotel “Multatuli”( vicino alla stazione a 400 metri da piazza DAM )era un 3 stelle ,tipico olandese , con scale strette , letto matrimoniale piccolo,per fortuna cera l’ascensore e la stanza era grande ,non di lusso ma comunque molto accogliente .

Fate attenzione perché alcuni hotel chiedono il pagamento totale della stanza in anticipo !!! Se non sai l’inglese meglio stare a casa, visto che loro lo parlano con molta facilità.

Ho trovato sempre gente molto cordiale e molto disponibile nel fornire informazioni , forse il fatto che convivono molte razze assieme ( il 40 % dei matrimoni è misto).

Io ho visto moltissimi nord africani , e asiatici in generale. Una giuda ci spiegava che ogni popolo di immigrati pratica la sua religione di origine ma nel complesso il 40-50 % della popolazione è ateo.

La colazione la facevamo all’Hotel BELLEVUE ,vicino all’incrocio con via Hasselaerssteg a 100 metri dal nostro ,perché liberamente chiunque ,con 10 euro a testa, può entrare e fare una mega colazione “ all inclusive “ cera di tutto e fino a quando eri sazio .

Siamo arrivati il 31 di pomeriggio e già dopo poche ore ,grazie anche a qualche consiglio racimolato su internet , eravamo a nostro perfetto agio. Andate subito all’ufficio informazioni appena fuori della stazione dei treni , con 2 euro vi danno una piantina della citta ,le parole sono scritte in piccolo e non sempre è facile leggere il nome esatto.Sempre li si fanno i biglietti : con 6.20 euro di tiket si può usare indifferentemente tutti i servizi(tram-bus- metro) per “ 24 “ ore dalla convalida (con un timbro)che deve essere fatto dal controllore che giuda il mezzo.

Invece con 13 euro il tiket è valido per ” 72 “ ore Abbiamo festeggiato il capodanno in piazza attorniati da gente allegra , forse qualcuno anche troppo comunque ci siamo divertiti .

Ecco cosa abbiamo visitato e le nostre impressioni del momento: Consiglio , per primo, la gita con il battello che ti porta a conoscere la citta vista dai canali con 8/10 euro la STAZIONE del treno io la trovo bellissima da fuori, sembra un castello (Central station ) Altrettanto bello e simile come stile è il museo RIJKSMUSEUM (1877-1885 ) Piazza DAM niente di particolare come monumenti è solo la piazza più grande di Amsterdam La casa di ANNE FRANK merita di essere vista , molto suggestiva Altrettanto bella è la casa-museo di REMBRANDT in piazza Waterlooplein Un ottimo caffe espresso Segafredo lo trovate percorrendo la strada che dalla piazza REMBRANDTPLEINE porta alla casa di REMBRANDT(tirate un po’ gli occhi) Meritano 3 ore di visita alla HOUSE della famosa birra HEINEKEN BROUWERIJ in via Stadhouderskade 78 Il mercato dei fiori niente di particolare , lungo il canale SINGEL , forse dipende dalla stagione Anche il mercato delle pulci niente di particolare, si trova vicino alla casa di REMBRANDT La piazza con il monumento di REMBRANDT roba da turisti , 2 foto e via.

Il CaffeShop DAMPKRING in via Handboogstraat famoso per il film Ocean’s Twelve ,carino dentro, invece il più tosto anche perché il primo caffeShop è il “ BULLDOG “ che compie 30 anni,da piazza DAM si prende via “ Damstraat “ alla fine si gira a sinistra e si costeggia il canale per un centinaio di metri. Fate attenzione perché ce ne sono diversi sparsi per la città con lo stesso nome (forse il proprietario è lo stesso)

  • 846 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social