Olanda in auto

Siamo partiti da Trento venerdì 29 giugno con meta Strasburgo, in modo da spezzare il viaggio che ci avrebbe portati vicino ad Alkmaar , nel nord dell'Olanda, dove avevamo affittato una casetta (410 euro x 1 settimana) tramite Homelidays via ...

  • di ManuMo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo partiti da Trento venerdì 29 giugno con meta Strasburgo, in modo da spezzare il viaggio che ci avrebbe portati vicino ad Alkmaar , nel nord dell'Olanda, dove avevamo affittato una casetta (410 euro x 1 settimana) tramite Homelidays via internet. A Strasburgo abbiamo pernottato all'hotel Gutenberg(un po' vecchiotto, ma pulito e centralissimo.Strasburgo è stupenda,un gioiellino! Peccato poterci rimanere solo una sera e mezza mattinata. Sabato 30 alle 18.00 eravamo a Schorl, la località olandese a 5 km da Alkmaar,davanti alla nostra casetta in mezzo alla campagna(impossibile da trovare se non avessimo avuto il navigatore). Il posto era molto carino, zona di vacanza degli olandesi, pieno di belle villette a 10 min. Di auto dal mare del Nord. La nostra casa non era così bella come appariva nelle foto del sito,ma andava bene:c'era tutto il necessario per usarla come base dei nostri spostamenti. Alle 21.00 ci siamo recati a cena ad Alkmaar che ci è apparsa subito deliziosa nonostante fosse già buio e dove abbiamo avuto modo subito di imbatterci nel piccolo quartiere a luci rosse della città. La domenica ci siamo svegliati con la pioggia e abbiamo deciso di andare ad Amsterdam così da visitare il Museo Van Gogh e grosso modo tutta la città. Abbiamo lasciato l'auto in un P+R per 5 euro tutto il giorno usando gratis il treno andata e ritorno(comodissimo). Il lunedì siamo andati ad Haarlem il mattino e a Zaanseschans il pomeriggio. Nel viaggio di ritorno abbiamo cenato a Zandvoort sul mare del Nord.Il martedì abbiamo fatto un tour de force: Delft, L'Aia, la spiaggia di Scheweningen, Kinderdijk, Rotterdam. Il mercoledì Diga del Nord, Bolsward e Harlingen in Frisia e Den Helder al ritorno e cena a Bergen aan Zee, vicino casa, sul mare del Nord. Il giovedì giro bello pieno con Volendam, Marken, Monnickendam,Broek in Waterland ,(piacevolissima e amena scoperta), Edam ( che delusione), Horn (non prevista, ma molto carina). Il venerdì mattina sotto una bella pioggia ci siamo recati ad Alkmaar per la tradizionale asta del formaggio e il pomeriggio siamo tornati ad Amsterdam per rivederla, per un giro in battello e il quartiere a luci rosse che il primo giorno non avevamo visto. Il sabato mattina abbiamo lasciato la nostra casetta e siamo andati ad Utrecht . A mezzogiorno siamo partiti x Trento via Germania e Austria. Considerazioni: l' Olanda ci ha un po' deluso ,niente a che vedere con Portogallo o Bretagna e Normandia visitate le estati precedenti. Il paesaggio è monotono, sempre uguale e il tempo (abbiamo trovato quasi sempre nuvole, pioggia e vento) non aiuta a renderlo più piacevole. Vista una città, viste tutte (stessa architettura,stesse case,stessi canali ). Anche Amsterdam ci ha un po' delusi, forse perchè è tanto decantata da tutti che ti aspetti chissà che. I ricordi più belli sono : Alkmaar, la cittadina più graziosa e ben curata; Broek in Waterland con le case di assi di legno azzurro , i curatissimi giardini di ortensie e la pagoda di Napoleone;Horn delizioso porto; Marken, turistico sì, ma tipicamente olandese ;Rotterdam, moderna con le sue fantastiche case cubo. Ciao

  • 5847 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social