Olanda in barca

Il gruppo di avventurosi era così composto: 4 adulti e 5 bambini (7 e 11 anni). Siamo partiti il 24 giugno 2005 dalla provincia di Milano alla volta dell’ Olanda in macchina, e dopo aver fatto tappa vicino a Baden ...

  • di dario&c
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il gruppo di avventurosi era così composto: 4 adulti e 5 bambini (7 e 11 anni).

Siamo partiti il 24 giugno 2005 dalla provincia di Milano alla volta dell’ Olanda in macchina, e dopo aver fatto tappa vicino a Baden Baden in Germania, il 25 giugno siamo entrati in Olanda giungendo a Koudum, base di partenza della vacanza in Frisia.

Dopo una notte in tenda al camping De Kuilart abbiamo sfruttato la Domenica facendo una gita a Nord per visitare Dokkum, Lauwersoog con un’occhiata al Mare del Nord e paesini vari.

Decisamente particolare l’usanza di mettere bambolotti, vestiti e con fattezze tali da sembrare bambini veri, contro le finestre come se guardassero dentro.

Il Lunedì mattina preso possesso delle house boat, noleggiate presso Friesland Boating, nel pomeriggio dopo un breve corso di pilotaggio e la spiegazione delle regole di navigazione compresi nel prezzo, abbiamo iniziato la navigazione nei canali.

Una particolarità della vacanza è stata la scelta dei percorsi effettuata di volta in volta, carta nautica dei canali alla mano, così come degli attracchi gratuiti o a pagamento (modesto), numerosissimi anche nelle cittadine e nei paesi.

Inoltre avendo noleggiato anche le biciclette, trasportate sul tetto delle barche, per gli spostamenti dalle barche ai vari paesi c’era la massima libertà.

Procedendo inizialmente a zig-zag, poi sempre più spigliati nella guida, siamo giunti al primo attracco di Workum dove abbiamo passato la notte.

Nei giorni successivi abbiamo visitato nell’ordine (cito i paesi/città principali) Bolsward, Sneek città delle caramelle, Joure, Lemmer, Sloten cittadella fortificata, Heeg, Stavoren, per ritornare la Domenica sera a Koudum dove abbiamo lasciato la barca il Lunedì mattina.

Potendo scegliere di fare tappe brevi tra paese e paese anche soli 15 minuti, i non sono stati assolutamente pesanti, e la velocità del mezzo bassa (4/5 kmh) ci ha permesso di apprezzare il silenzio generale e i paesaggi verdissimi, con un relax assoluto.

Anche gli spostamenti su terra sono stati piacevoli, in quanto nel paese delle biciclette avevamo precedenza assoluta sul pur esiguo traffico automobilistico.

Inoltre spostandosi con le house boat, i bambini non si sono assolutamente annoiati, cambiando a piacimento barca, e addirittura divertendosi a guidare loro stessi. Il bilancio della vacanza è stato assolutamente positivo sotto ogni aspetto. Anche il tempo ci è stato amico; vista la zona e la vicinanza con l’oceano che lo rende particolarmente variabile, è stato particolarmente clemente, avendo piovuto solo due mezze giornate.

Spesa € 1700 a famiglia (€ 900 per house boat) ciao

  • 1042 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social