Norvegia fly & drive

Tour in auto da Oslo a Bergen, visitando i fiordi e il lago di Olden

  • di claudianorvegia16
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Siamo partiti il 14 agosto 2016 dall'aereoporto di Orio al Serio, Bergamo con un comodo ed economico volo Rynair, giunto a Oslo Rygge, andiamo all'Europcar e noleggiamo un'auto, prenotata qualche giorno prima di partire. Con il costo di 600 euro ci danno una GolfGT superaccessoriata per otto giorni. E' circa mezzanotte e col nostro navigatore, raggiungiamo l'hotel a quattro stelle prenotato su internet, il Quality, situato alle porte della capitale norvegese. E' bellissimo, abbiamo una camera quadrupla con un'enorme vetrata da cui ammiriamo la città illuminata. Alle quattro del mattino il cielo è già chiaro ed entra la luce che ci sveglia. Ci riaddormentiamo e scendiamo in sala ristorante alle ore 9, dove ci aspetta una sublime colazione norvegese a base di salmone fresco e affumicato, sgombri, aringhe, verdure grigliate, otto tipi di formaggio, uova e bacon e un po' di dolce, pane, burro, marmellata, succhi di frutta, yogurt. Dopo aver mangiato di gusto, usciamo a visitare la città. Il sole splende, il cielo è terso e l'aria è frizzantina. Indossiamo jeans e felpa, niente giacca. Per primo visitiamo il Munch museum, dopo aver fatto un biglietto di durata 24 ore sui mezzi pubblici della città. E' un po' caro, 10 euro a testa. Per l'ingresso al museo di Munch spendiamo circa 30 euro in 4 persone e ammiriamo i suoi bellissimi quadri, tra cui la litografia del celebre Urlo. Il vero quadro di Munch, ci spiega la guardia di sicurezza che è italiana, si trova in restauro, dopo che era stato rubato e danneggiato alcuni anni fa. Altre due copie originali dell'Urlo si trovano nella Galleria nazionale che però il lunedì è chiusa.

Usciti dal museo passeggiamo nelle vie della città, curata, con bellissimi palazzi. Ammiriamo in centro il Duomo, con affreschi stupendi e panche di legno laccate in oro, il palazzo del Parlamento, con un bello stile architettonico, circondato da giardini con fontana zampillante. Proseguiamo e ci dirigiamo al Palazzo Reale, moderno e sobrio, sul retro ci sono splendidi giardini con prato inglese verde brillante e magnifiche qualità di fiori. Nel pomeriggio dopo uno spuntino da Subway, ci dirigiamo al fiordo di Oslo, da cui partono barche e velieri per i tour turistici. Noi ce ne stiamo lì a riposarci in uno dei tanti pub che si affacciano sul mare e poi scendiamo alla spiaggia dove piccoli bambini norvegesi fanno il bagno. Noi immergiamo i nostri piedini nell'acqua gelata e dopo 5 minuti li ritiriamo! Siamo troppo abituati al nostro brodo di gallina mediterraneo!

Concludiamo la prima giornata norvegese al parco Vigeland, immenso, con bellissimi prati inglesi, fiori, fontane d'acqua e tante meravigliose statue. E' il parco più visitato della Norvegia e qui incontriamo parecchi italiani. L'ingresso è gratuito.

Il sole tramonta alle 22. 30, le giornate sono davvero lunghe. Ceniamo in un ristorantino greco in centro, di fianco al Duomo e ammiriamo la capitale norvegese che si accende di luci.

16-8-2016

Con l'auto partiamo da Oslo per raggiungere Aurland e proseguire sulla strada dei sette tornanti al punto panoramico Stegastein su Aurlandfjord. La strada è agevole, i limiti di velocità ben rispettati da tutti gli automobilisti, solo qualche tedesco prova a sorpassare, ma le rigide leggi norvegesi non glielo perdonano: ci sono autovelox ovunque. Il paesaggio è spettacolare: montagne, foreste, torrenti, lagni, cascate. Ci fermiamo in riva ad uno dei tanti laghi incontrati e facciamo un pic nic con un paesaggio da cartolina! Nel pomeriggio visitiamo la chiesa in legno Kiavenkierke, la più fotografata della Norvegia; è un po' annerita dal fumo, dopo che un metallaro norvegese le aveva appiccato il fuoco qualche anno fa. Per visitarla si paga il biglietto. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo il bel paesino di Aurlan, sul fiordo e ammiriamo le casette in legno, con appesi all'esterno, nel cortile, aringhe e merluzzi

  • 15490 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social