Svalbard, a un passo dal Polo Nord

Svalbard Longyearbyen 78° parallelo , ultima fermata prima del Polo Nord . Fino allo scorso anno non ero a conoscenza di queste isole… poi dopo essere stato a Capo Nord la mia passione per i paesi nordici in inverno mi ...

  • di dunebuggy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Svalbard

Longyearbyen 78° parallelo , ultima fermata prima del Polo Nord . Fino allo scorso anno non ero a conoscenza di queste isole… poi dopo essere stato a Capo Nord la mia passione per i paesi nordici in inverno mi ha fatto scoprire questo posto , non ho avuto il minimo dubbio… dovevo arrivare alle Svalbard !

Oltre 6 mesi prima iniziavo ad approfondire la conoscenza del posto , quando andare , i mezzi per arrivarci , dove soggiornare ecc… questo è fondamentale per sfruttare al meglio il viaggio e risparmiare sui costi .

Almeno per quest’anno le possibilità del volo erano limitate con la SAS , a fine agosto dello scorso anno acquisto il biglietto Oslo / Longyearbyen (234 euro A/R) , dal 12 al 18 febbraio , è possibile anche partire da Tromso dove si effettua uno scalo , l’avventura era iniziata…

Avevo molti mesi per cercare tutto con calma , come dicevo prima le date scelte non erano casuali , dalla prima settimana di febbraio la luce inizia ad arrivare al 78° parallelo , prima di quel periodo gli operatori turistici non effettuano escursioni e il cielo è troppo buio per offrire paesaggi stupendi , la metà di febbraio era per me il momento dell’inverno più adatto per andarci .

Visti gli orari della partenza e arrivo a Oslo capisco subito di non riuscire a fare il viaggio in un giorno , cosi decido di spezzare facendo due giorni ad Amsterdam .

9 febbraio , si parte da Torino per Milano , con Easyjet arrivo a Amsterdam in serata (32 euro) , stavolta ero gia carico alla partenza con valigia piena e zaino , indumenti da sci , stivali e sacco a pelo .

11 febbraio , verso sera si riparte per Oslo con volo Sterling (50 euro) , arrivo a mezzanotte e fatico a trovare un posto comodo dove passare la notte in aeroporto , menomale che trovo una panchina libera nascosta dietro una scala mobile… anche se non riuscirò mai ad addormentarmi in un aeroporto… poi il problema di essere solo mi costringe a dovermi muovere con tutti i bagagli.

In qualche modo il mattino arriva… alle 6,00 faccio il check in , il volo sarebbe dovuto partire alle 9,20 ma abbiamo 45 minuti di ritardo per problemi , rimango stupito per il numero di persone che si imbarca… pensavo di essere il solo che decide di arrivare alle Svalbard in inverno… ma poi immagino che scenderanno tutti a Tromso… effettivamente allo scalo ci dicono che chi proseguiva doveva rimanere al proprio posto e scendono circa metà delle persone , ma risalgono un buon numero , saremo almeno 70 …

Il volo dura circa 4,30 ore , anche se praticamente è composto da 2 voli in sequenza , essendo a 10.000 mt. Vediamo il sole per quasi tutto il tragitto , solo nell’ultima ora scompare quasi all’improvviso all’orizzonte e siamo avvolti da quel buio artico che fa uno strano effetto all’inizio , chi lo ha provato capirà… per me era la terza volta , dal finestrino si vedevano solo montagne bianche e mare scuro con qualche lastra di ghiaccio , l’atterraggio è tranquillo sulla pista ghiacciata , c’è un solo volo al giorno per cui non c’è traffico… in un minuto siamo già fermi pronti a scendere… quattro passi e siamo all’interno , è tutto limitato per uno… un solo nastro valigie , un solo gate… tanto arriva solo un aereo…

Ad aspettarmi Stefano della Poli Artici , questa era stata una sorpresa di trovare durante l’organizzazione un operatore Italiano che lavora lassù , le scelte si contano sulle due mani e ci vuole poco per trovare tutte le possibilità di soggiorno , si tratta solo di scegliere tra comodità centrale a un prezzo più alto o in fondo al paese con prezzo più basso… , tutto il paese è concentrato in un km…

Stefano ci offre invece una casetta indipendente con una camera al piano terreno e una al primo piano , ognuna con cucina , bagno e tre posti letto , uso singolo 400 NOK al giorno

  • 9828 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico