Hutigruten, rotta nord, Oslo, Helsinki

Durata del viaggio 13 giorni, Periodo 6-13 agosto 2007. Il nostro viaggio e’ iniziato a Bergen, città molto carina che consigliamo di vedere dall’alto con la cabinovia o con il trenino turistico, piacevole è la passeggiata al Vagen (antico porto), ...

  • di gildam21
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Durata del viaggio 13 giorni,

Periodo 6-13 agosto 2007.

Il nostro viaggio e’ iniziato a Bergen, città molto carina che consigliamo di vedere dall’alto con la cabinovia o con il trenino turistico, piacevole è la passeggiata al Vagen (antico porto), circondato dalle case del quartiere anseatico, interessante la visita ad una di esse, ora museo, che conserva inalterati gli arredi e le suppellettili dell’epoca e può dare l’idea di come si svolgeva la vita di un mercante della lega.

Molto gourmand e colorata è la sosta al Fish Market, dove oltre al pesce freschissimo da consumanre sul posto, si trovano anche bancarelle di frutti di bosco e di artigianato in legno e osso, pellicce e maglioni.

La partenza con il postale avviene da un apposito terminal dove si fa un regolare chek-in con imbarco delle valigie.

La nave abbina il servizio di posta all’attività turistica della crociera, che si svolge in un ambiente rilassato ed informale, senza cene di gala o animazione, al momento della partenza viene consegnata una carta magnetizzata che si utilizza come carta di credito per gli acquisti a bordo (bevande, souvenirs) e per segnalare le entrate e le uscite dalla nave, con essa di può accedere alla lavanderia e ad una postazione internet, che però non sempre funziona.

I pasti sono molto abbondanti, il nostro pacchetto prevedeva la pensione completa, ma esistono anche altre soluzioni, per le quali funziona un bar-ristorante self-service.

La vita di bordo è piuttosto pigra, si passa il tempo osservando il panorama, veramente incantevole, da un salone con ampie vetrate, leggendo, o uscendo per le escursioni. I ponti sono attrezzati con sdraio raramente utilizzate perchè la temperatura esterna è sempre piuttosto rigida.

La nave effettua quotidianamente almeno due soste una di giorno e una di notte, a volte si tratta di fermate brevi, a volte anche di quattro ore, come è successo nei centri più importanti come Trondheim,Tromso e Capo Nord dando così il tempo di effettuare visite soddisfacenti.

Quotidianamente viene esposto in bacheca il programma delle soste con brevi note illustrative sulle località interessate, e si propongono escursioni organizzate per poterle visitare, noi abbiamo usufruito di questo servizio due volte: per visitare il ghiacciao Svartisen (il secondo della Norvegia) e per andare a Capo Nord.

Nel primo caso i partecipanti alla gita sono stati trasbordati su un catamarano direttamente dalla nave in corso di navigazione e, dopo, la visita al ghiacciao e ad un’isola di pescatori , riportati a bordo durante una sosta in un porto, nel secondo caso, poiché Capo nord dista circa 30 km dal punto di attracco della nave, i pullmann dell’Hurtigruten costituivano l’unico mezzo di trasporto per raggiungere la mitica meta.

Secondo noi non è necessario prenotare escursioni organizzate per visitare le città, le quali non sono di grandi dimensioni e sono dotate di mezzi pubblici efficienti.

Il viaggio è dunque principalmente un viaggio di paesaggio, e se si ha la fortuna di avere condizioni metereologiche favorevoli, questo aspetto si può apprezzare ancora di più. La natura è molto particolare: esistono comuni formati da 700 isole e si gode di un paesaggio alpino al livello del mare, con un po’ di fortuna si possono anche osservare gli animali marini (noi abbiamo visto le balene) e a capo Nord le renne al pascolo estivo, inusuale per noi la brevità delle notti, e il protrarsi della luminosità fino ad oltre le 23.

Dal punto di vista artistico la meta più significativa è Trondeheim con la sua cattedrale gotica, meta di pellegrinaggi già in epoca medioevale, tuttora scenario dell’incoronazione dei re norvegesi, piacevole da visitare è il centro storico con le case a palafitta sui canali

  • 1298 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico