Tromso e Narvik

Sono arrivato a Narvik dopo 18ore di treno da Stoccolma... Questa va raccontata: dopo un'ora di viaggio cade un'albero sulla ferrovia, dal treno scendono con motoseghe e asce e liberano il tutto in meno di un'ora. Dopo poco, passa il ...

  • di masmassy21
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da solo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sono arrivato a Narvik dopo 18ore di treno da Stoccolma... Questa va raccontata: dopo un'ora di viaggio cade un'albero sulla ferrovia, dal treno scendono con motoseghe e asce e liberano il tutto in meno di un'ora. Dopo poco, passa il controllore a rimborsare i biglietti scusandosi per il ritardo!!! Incredibile. Anche i pasti a bordo gratis!!!

Insomma, il viaggio è come volato, incantato dalla meraviglia dei paesaggi. Narvik ha la stazione ferroviaria più a nord del mondo, la città è piccola, ma si avverte un senso di isolamento dal mondo totale, una quiete ed una pace avvolgono tutto. La notte in agosto, durava venti minuti soltanto...

Decisi di prendere un pulman per raggiungere Tromso. Altra cittadina straordinaria, città natale di Roald Amundsen, scopritore di entrambi i poli (nord e sud). La Norvegia, patria del benessere e dell'organizzazione. Non è solo Capo Nord.

Visitate il mio sito www.masmassy.it per saperne di più su tutti i miei viaggi.

Massimiliano

  • 1299 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave