5218,3: Odissea nella Scandinavia

IL VIAGGIO 5218,3: Odissea nella Scandinavia Racconto breve di un sogno di una notte d’estate Roma, venerdì 12 Agosto 2005. E’ di nuovo tutto ancora una volta così normale; il ritorno, o il risveglio hanno però reso indelebili i ricordi ...

  • di Fabio Frezzotti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

IL VIAGGIO 5218,3: Odissea nella Scandinavia

Racconto breve di un sogno di una notte d’estate Roma, venerdì 12 Agosto 2005. E’ di nuovo tutto ancora una volta così normale; il ritorno, o il risveglio hanno però reso indelebili i ricordi di quattro vite che si sono incrociate. Nella mente le immagini si sovrappongono, i ricordi si mescolano nei discorsi che hanno preceduto un volo verso l’infinito. Anni spesi a parlare di un viaggio, del Viaggio. Sogni fatti con un atlante della Touring Club davanti gli occhi. Il desiderio di raggiungere la vetta del continente. Poi Giugno, un parlare quasi scherzando, frasi buttate, un nome sussurrato…Capo Nord. La mente che inizia a spaziare. Due mesi a fantasticare sul nostro prossimo ed eterno futuro. I giorni che sembrano non passare mai, che scorrono lenti. Agosto!!!! Le parole ora non bastano più. Come si può descrivere l’emozione più grande mai vissuta? Valentina, Lucia, Mirko, ed io, Fabio…! A Stoccolma si aggiunge il quinto elemento…la mitica Ford Mondeo SW 2.0 16 V senza il cui contributo non avremmo mai realizzato la nostra Storia Infinita.. Si parte. La natura si mescola subito con l’animo umano. Negli occhi la meraviglia di spazi immensi. Silenziosi. Quasi mistici. Ora capisco perché terre così lontane abbiano visto nascere elfi, trolls, folletti, e Sua Santità Babbo Natale su tutti!…gli Scritti Hedda del resto parlano di una storia millenaria, parallela a quella del genere umano..ma fatta di magia. Mi ritornano così in mente i libri della saga di Terry Brooks. Siamo noi ora gli eredi di Shannara, in cerca del Druido, guidati da Shamani. Ci spostiamo velocemente lungo una strada che taglia foreste secolari. Alberi che svettano fieri; custodi di segreti, parole, emozioni. Basta socchiudere le palpebre per volare ancora. La marcia è dura. Quasi senza soste. La voglia di percorrere questa nostra Odissea però rende possibile l’inimmaginabile.. E i km attimi. Arriviamo così velocemente al confine che divide la Svezia dalla Finlandia; è una corsa continua sull’autostrada verso il Paradiso. L’Autoban che non scorderemo mai. In breve ci troviamo nella città santa; Rovaniemi. Dove facciamo visita al simpatico vecchietto che da bambini avremmo voluto incontrare nelle nostre case…Babbo Natale, Santa Claus per le genti del nord, Joulupukki per i finlandesi. L’emozione è tanta, siamo quattro piccole creature al cospetto di una leggenda. Quasi verrebbe d’inginocchiarsi. Nel frattempo siamo diventati Elfi, ma questo è un segreto che custodiremo per tutta la vita. Il cammino riprende. Si corre verso l’eterna luce delle nordiche notti estive. Qualche piccola sosta e siamo al centro dei nostri pensieri più profondi..Capo Nord!!!! La via per raggiungerlo è tortuosa, ma l’abilità dei piloti..Mirko ed io..è più che mai visibile. Sarebbe doveroso quindi aprire un discorso che vedrebbe descritti alcuni fra i momenti più belli del panorama automobilistico di sempre…ma forse il non scrivere delle omeriche gesta renderà ancor più leggendaria la storia. Certo una cosa va detta…Mirko c’è; Fabio c’è!!!!!!!! Finalmente facciamo il nostro ingresso trionfale nella terra dei sogni. Ora siamo veramente vivi. Il vento turba il momento di commozione, fa molto freddo..quasi si gela. Ma la maestosità del posto ci rende impassibili, almeno mentalmente, a quello strano freddo estivo. Il corpo ne risente, mani e piedi sono compromessi; fortunatamente il più classico caffè, lungo e caldo che ti ustiona il palato, ci rimette a nuovo, pronti per riuscire e fotografare il nostro caro amico George, eroe del palcoscenico della musica elettronica a Roma; almeno per quel che riguarda il martedì sera all’Akab

  • 543 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico