La crociera sui fiordi

Racconto del "viaggio piu' bello del mondo"! A fine maggio-primi giugno dello scorso anno abbiamo fatto un bellissimo viaggio di cui mi fa piacere fare partecipi gli amici. Abbiamo visitato tre capitali del nord-europa (Oslo, Stoccolma e Copenhagen) ma, in ...

  • di Sandro Salvetti
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 
Annunci Google

Racconto del "viaggio piu' bello del mondo"!

A fine maggio-primi giugno dello scorso anno abbiamo fatto un bellissimo viaggio di cui mi fa piacere fare partecipi gli amici. Abbiamo visitato tre capitali del nord-europa (Oslo, Stoccolma e Copenhagen) ma, in particolare, abbiamo percorso tutta la costa atlantica della penisola scandinava (partendo da Bergen ed arrivando a Kirkenes - confine Norvegia-Finlandia-Russia) a bordo della nave postale che collega tutte le cittadine di questa bellissima penisola.

Il viaggio è iniziato dall'Italia una domenica di fine maggio e, dopo una giornata passata nella città-tappa di partenza del battello (Bergen) della quale abbiamo apprezzato la "caratterizzazione" di porto nordico oltre che di cittadina post-medioevale molto vivace, ci siamo imbarcati su una delle navi postali che giornalmente svolgono appunto il servizio di collegamento per merci e passeggeri per la Norvegia del nord.

La nave prescelta era una dell'ultima generazione ed è stata veramente confortevole; porta oltre 500 passeggeri ed i 6 giorni che si passano a bordo sono oltremodo gratificanti. Non avendo esperienza di altri tipi di "crociere" non sappiamo fare paragoni ma, personalmente, siamo stati molto soddisfatti sia della dislocazione della cabina (6° ponte esterno con vista sui porti ai quali attraccavamo) sia del trattamento generale di bordo; in particolare non ci siamo sentiti fuori posto per il nostro abbigliamento "casual" pur essendoci (la sera alla cena servita ai naviganti) anche molte persone con abbigliamento elegante. La maggior parte dei croceristi era di nazionalita' americana (con il valore del dollaro, bella forza!) ma a bordo abbiamo fatto amicizia anche con altri italiani, piu' che altro giovani in viaggio di nozze.

Lo spettacolo che viene offerto durante questo viaggio è unico; sia nei fiordi che nelle diverse cittadine visitate durante gli "scali" ci sono cose di una bellezza ed unicità indescrivibili.

Fra queste la piu' memorabile è stata, per noi, la notte del "sole di mezzanotte" passata a nord del Circolo Polare Artico durante un passaggio molto "sofferto" fra montagne altissime (ancora coperte di neve) in uno dei fiordi piu' suggestivi di tutto il viaggio.

L'unica delusione sofferta è stata la visita a Capo Nord, causa anche la giornata particolarmente infelice (nebbia, neve, vento ad oltre 70 km/'ora). Dopo, inoltre, abbiamo sofferto un forte mal di mare a causa dell'uscita nell'Oceano della nave che, fino ad allora invece, aveva "bordeggiato" riparata appunto dai fiordi.

Se dovessimo consigliare ad amici di ripetere il nostro viaggio li consiglieremmo, pertanto di prenotare il passaggio da Bergen (tappa di partenza da sud) fino a Tromsoe (sede fra l'altro di un aereoporto) evitando in tal modo sia Capo Nord che il "bagno" nell'oceano.

Per informazioni specifiche sulla crociera potete andare sul sito: www.hurtigruten.com (ovviamente in lingua inglese).

Comunque noi siamo sempre disponibili a fornire ulteriori dettagli scrivendo a salvefi@inwind.it.

Barbara e Sandro Salvetti - Firenze

Annunci Google
  • 15718 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico