"Moro Moro" Namibia

Una stupenda avventura su sterrati sconnessi e polverosi, tra meravigliosi animali, dolci sorrisi di giovani Himba, cieli stellati, paesaggi incontaminati dai colori favolosi, contrasti stupefacenti con due esploratori di 3 e 5 anni

  • di vichingo69
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Equipaggio: Roberto 41 anni – Nadia 33 anni – Patrick 5 anni – Giulia 3 anni

Agenzia locale di appoggio: Latitude 24

1. 24/5 KALAHARI DESERT ANIB LODGE BB

2. 25/5 KALAHARI DESERT ANIB LODGE BB

3. 26/5 SESRIEM DESERT HOMESTEAD LODGE BB

4. 27/5 SESRIEM DESERT HOMESTEAD LODGE BB

5. 28/5 SWAKOPMUND SANDFIELDS GUESTHOUSE (FAMILY ROOM) BB

6. 29/5 SWAKOPMUND SANDFIELDS GUESTHOUSE (FAMILY ROOM) BB

7. 30/5 DAMARALAND TWYFELFONTEIN LODGE BB

8. 31/5 DAMARALAND PALMWAG LODGE DBB

9. 01/6 KAOKOLAND OPUWO COUNTRY LODGE BB

10. 02/6 KAOKOLAND OMARUNGA CAMP DBB

11. 03/6 ETOSHA AREA KAVITA LODGE (FAMILY COTTAGE) BB

12. 04/6 ETOSHA OKAUKUEJO RESTCAMP (FAMILY CHALET) BB

13. 05/6 ETOSHA HALALI RESTCAMP (FAMILY CHALET) BB

14. 06/6 ETOSHA HALALI RESTCAMP (FAMILY CHALET) BB

15. 07/6 WINDHOEK – FLY OUT

Auto: 4x4 dublecab Nissan con doppio serbatoio e doppia ruota di scorta

Volo: Lufthansa/SouthAfricanAirlines Monaco-Johannesburg-Windhoek e ritorno.

L 24/5

Eccoci qui, finalmente in Namibia, finalmente in Africa....

Appena usciti dall'aereoporto di Windhoek ci imbattiamo nell'assordante silenzio della natura africana, nonostante siamo a pochi km dalla capitale della Namibia tutto è sabbia rossa, cespugli chiamati bush e tanto silenzio. Un autista ci accompagna a prendere la nostra jeep alla compagnia Asco Car Hire, durante il tragitto ci imbattiamo nei primi animali, un sacco di babbuini che ci attraversano la strada, pecore, mucche e una specie di buffo formichiere che se ne va tranquillo sul bordo della strada. Appena arriviamo in città ci accorgiamo della difficoltà di guidare a sinistra, tutto è al rovescio e sembra sempre di sbagliare corsia. Per fortuna che abbiamo modo di capire come funziona guardando l'autista, poi ce la dovremo cavare da soli, li ci sarà da ridere....

Al noleggio troviamo Sonia, una ragazza italiana che lavora con Latitude 24, che ci da le prime info sulle regole della Namibia, come si guida, cosa non fare e anche qualche aneddoto di altri turisti che ci fa sorridere ma anche pensare che, se non si guida con attenzione, si rischia grosso.

Controllata la nostra Nissan 4x4 (è tutta un graffio e botte) e firmati un po' di documenti, eccoci pronti alla guida del nostro mezzo che ci accompagnerà in questa avventura africana, prima tappa il supermercato e poi via per la strada che collega Windhoek con Marientall dove, a 30 km di distanza, si trova il nostro primo lodge. Il fuoristrada che abbiamo in dotazione è un duplecab bianco con doppia ruota di scorta, doppio serbatoio (180 litri), con pala per insabbiamenti e tanica di emergenza appese fuori dall'abitacolo, serbatoio per acqua con spina esterna e attrezzature varie di soccorso e manutenzione.

Sono ormai le 14, siamo già in ritardo, abbiamo tre ore e mezzo di strada e entro le 17.30, ora in cui cala il sole, dobbiamo arrivare al lodge. Che spettacolo, e questo è solo l'inizio, dietro di noi il sole scende, le nuvole sembrano ovatta bianca illuminata dai raggi del sole, l'erba a bordo strada è di un giallo ocra che abbaglia, la strada è tutta per noi, i bimbi dormono e noi calcoliamo i km che ci mancano sperando che non siano troppi quelli da percorre su strada sterrata. Siamo super fortunati hanno asfaltato la strada fino all'ingresso dell'Anib Lodge, il guardiano ci apre e registra la nostra targa, siamo gli ultimi ad entrare, ci stavano aspettando... Dopo pochi km, il lodge immerso tra piante verdi rigogliose, con tante casette, e due bellissime piscine sulla savana. Una cena veloce e a nanna presto, abbiamo proprio bisogno di riposare

  • 10726 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social