Namibia on the road

NAMIBIA ON THE ROAD di Alessandro e Sabrina 12-25 agosto 2008 giorno I, mar. 12/08 CESENA – WINDHOEK volo Lufthansa, Bologna-Francoforte-Johannesburg-Windhoek giorno II, mer. 13/08 WINDHOEK giorno III, gio. 14/08 WINDHOEK - KEETMANSHOOP giorno IV, ven. 15/08 KEETMANSHOOP - AUS ...

  • di ale74
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

NAMIBIA ON THE ROAD di Alessandro e Sabrina 12-25 agosto 2008

Giorno I, mar. 12/08 CESENA – WINDHOEK volo Lufthansa, Bologna-Francoforte-Johannesburg-Windhoek giorno II, mer. 13/08 WINDHOEK giorno III, gio. 14/08 WINDHOEK - KEETMANSHOOP giorno IV, ven. 15/08 KEETMANSHOOP - AUS giorno V, sab. 16/08 AUS - SESRIEM giorno VI, dom. 17/08 SESRIEM - WELTEVREDE giorno VII, lun. 18/08 WELTEVREDE - SWAKOPMUND giorno VIII, mar. 19/08 SWAKOPMUND - VINGERKLIP giorno IX, mer. 20/08 VINGERKLIP - ETOSHA giorno X, gio. 21/08 ETOSHA giorno XI, ven. 22/08 ETOSHA giorno XII, sab. 23/08 ETOSHA - WINDHOEK giorno XIII, dom. 24/08 WINDHOEK - CESENA giorno XIV, lun. 25/08 volo Lufthansa, Windhoek-Johannesburg-Francoforte-Bologna Namibia, l’Africa per principianti della Lonely, meta sempre più ambita nel cuore del continente nero. Un viaggio fai da te che può spaventare, ma che alla fine risulta facilmente realizzabile sia dal punto di vista organizzativo che economico. Abbiamo scelto questa destinazione perché avevamo voglia di un on the road che comprendesse grandi scenari e l’osservazione di animali in libertà...E poi perché il richiamo dell’africa è sempre irresistibile. In più non servono vaccinazioni e la Namibia è descritto (a ragione) da tutte le guide come un paese ben organizzato, sicuro e sostanzialmente privo di criminalità. Il nostro itinerario comprende le località classiche dei tour organizzati (deserto del namib, cape cross, damaraland, etosha), senza la parte nord al confine con l’Angola, ma con l’aggiunta della zona meridionale al confine col Sudafrica. Abbiamo percorso complessivamente 4000 chilometri, di cui quasi 3000 su strada sterrata: una marcia un po’ forzata che però ci ha ripagato con la possibilità di vedere veramente tanto di questo meraviglioso paaese. Forse un paio di giorni in più sarebbero stati l’ideale per un tour come il nostro.

L’organizzazione come sempre parte dalla Lonely Planet e dai diari di viaggio di turistipercaso, grazie ai quali abbiamo conosciuto la Cardboard Box (Bismarck Street 15, Windhoek; tel. +264061256580, fax +264061256581, www.Namibian.Org, info@namibian.Org), un’agenzia di Windhoek che ci ha assistito nella prenotazione degli hotel e dell’auto. Volendo è sufficiente fornire loro le date del viaggio per trovarsi l’itinerario pronto, ma noi li abbiamo contattati (Erika è stata sempre gentilissima e disponibile) dopo aver creato il nostro percorso; qui va dato il giusto merito e ringraziamento alla guida Ric di turistipercaso che è stato semplicemente fondamentale nella definizione del tour. Anche se non si ha intenzione di rivolgersi a loro, il sito della Cardboard è comunque una ricchissima miniera di informazioni, mappe, locations e notizie assolutamente utilissime per una buona organizzazione del viaggio: è possibile visionare moltissimi lodge, hotel e camping con mappe e prezzi, è possibile vedere le mappe delle principali aree e città, è inoltre possibile vedere le auto e calcolarne il costo. Abbiamo verificato che l’agenzia non applica alcuna maggiorazione sulle tariffe degli hotel (sono gli hotel stessi a pagare una quota sulle prenotazioni della Cardboard); proprio per questa onestà e chiarezza abbiamo deciso di procedere con le prenotazioni tramite loro. Ne vale la pena. Tutte le sistemazioni erano B&B, mentre per alcune avevamo compresa anche la cena; il pranzo è stato quasi sempre al sacco con generi alimentari acquistati nei market.

Complessivamente il viaggio è costato circa 5500 euro per due persone, tutto compreso

  • 3344 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social