Namibia

Mare, Spiagge e Isole

Descrizione

Veramente un paradiso nella terra da vedere dopo che abbiamo fatto safari in kenya ,tanzania,etiopia, la namibia merita da vedere .


  Messenger
  •  
    Si è appena concluso il mio meraviglioso viaggio in Namibia……la prima cosa che posso dire è che se avrete la fortuna di visitare questo paese non potrete che innamorarvene, IIl mio viaggio si è svolto dal 7 luglio 2010 (estate per noi, inverno locale) per un totale di 23 gg ma veramente bellissima. di , 10 Gen. 2011
  •  
    Mal d'Africa. Che cos'è l'Afriva l'Avevamo sperimentato entambri, ma separatamente, un anno fa. Per questo abbiamo voluto tornare per il nostro viaggio di nozze. Non ci bastavano i mari cristallini di qualche paradiso tropicale, nè l'ordine perfetto delle città del Nord Europa o l'efficienza fredda dei nuovi grattacieli di Dubai o di qualche altra nuova megalopoli. Noi volevamo questo: un posto che portasse in sè memorie primigenie, in cui si potesse sentire ancora quel senso di incontaminato e segreto che altrove si è perso. Così abbiamo deciso di attravresare questi deserti e di ammirare paesaggi che non conoscono la mano dell'uomo. Abbiamo visto piccole città faticosammente aggrappate alla roccia, tra l'Oceano e la sabbia. Abbiamo seguito le tracce dell'origine dei continenti, alla Burned Moutain, dove la Namibia si è staccata dal Sud America lasciando reliquie di basalto, granito e scisti. È stato bellissimo poter ammirare gli animali selvatici, cercare di riconoscere il ruggito del leone in lontananza e navigare nell'oceano Atlantic alla ricerca delle Balene. È stato meraviglioso il contatto con la gente Africana, perchè nessun viaggio ha significato, se non costituisce un incontro con l'altro. Ricorderemo sempre i solitari venditori di minerali, lungo la strada che porta al Namib ed il desolato villaggio del Damaraland in balia degli elefanti del deserto e delle forze della natura. Penseremo con gioia e nostalgia ai vestiti variopinti delle donne Herero che cuciono le loro bambole con una veccha Singer a manovella, orgogliose nel loro anacronismo; ricorderemo l'odore ed il colore della pelle degli Himba e gli stupefacenti suoni della lingua dei nama e dei san. E siamo sicuri che torneremo di nuovo. A chi non ha paura dell'altro, di ciò che è diverso ed intatto, l'Afica manca come il pezzo essenziale di un puzzle bellissimo e complicato. Grazie a HB safaris per l'organizzazione del nostro lungo viaggio e a Berto, la nostra guida, per l'umanità e l'attenzione verso questa meravigliosa terra. A presto. Elena e Fausto. di , 15 Lug. 2013
  •  
Indirizzo
Namibia - Fuoristrada, Sesriem, Opuwo, Safari etosha, Natura, Windhoek,, Namibia
Durata consigliata della visita
Pochi minuti

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »