Relax tra Paros e Mykonos

Due isole in una settimana per una vacanza spettacolare

  • di Irene Miozzi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

1° gg, Domenica

Abbiamo lasciato l’auto a Star Parking di Somma Lombrado, partenza ore 06.00 da Malpensa, arrivo a Mykonos ore 09.30, taxi da aeroporto per porto (15 euro). Abbiamo preso biglietti x Paros (17 euro a testa, con Blue Star Ferries), siamo arrivati a Paros dove ci aspetta la tipa del noleggio auto al porto di Parikia (noleggio per 5 gg: 130 euro, Peugeot 307). Siamo andati allo Scorpio Studio a Naoussa, abbiamo fatto conoscenza di Kiki, molto gentile ed ospitale, camera molto carina, stile greco.

Siamo andati in una spiaggia lì vicina, Langeri, si parcheggia e si fanno dieci minuti a piedi costeggiando il mare (sulla sx), tanti nudisti, ma spiaggia bellissima, vento un po’ forte e acqua fredda. Nel tardo pomeriggio siamo andati alla ricerca del luogo dell’altalena del film “Immaturi il viaggio” (visto dalla barca arrivando al porto di Paros), ma sbagliamo promontorio andando a Monastiri, dove abbiamo visto il tramonto sulla montagna vicino al faro, siamo tornati in hotel e alla sera cena in una taverna in centro a Naoussa a mangiare Gyros (10 euro a testa). Alla sera giretto in paese.

2° gg, Lunedì

Siamo andati in zona Parikia a vedere la spiaggia di Krios dall’alto, ma troppo piccola e con stabilimento, quindi siamo andati di fianco alla spiaggia di Marchello, bella e grande. Nel pomeriggio ci siamo spostati lì di fianco a vedere il posto dell’altalena del film “Immaturi il viaggio” e la chiesa li attaccata. Nel tardo pomeriggio ci siamo recati sulla lingua di terra prima di Langeri, acqua calmissima e calda, poi cena in camera e alla sera giretto a Parikia, bella, ma non particolare e caratteristica come Naoussa.

3° gg, Martedì

Siamo andati a sud alla spiaggia di Farangas, dove c’è uno stabilimento molto carino con ristorante, ma ci siamo spostati sulla destra in una caletta bellissima ed appartata, nel pomeriggio siamo andati a Piso Livadi e ci siamo fermati nella spiaggia del paese. Nel tardo pomeriggio visita a Lefkes, paesino arroccato molto carino, abbiamo fatto giretto in paese e abbiamo preso una limonata al bar della piazza della chiesa, molto caratteristico. Alla sera siamo tornati a Piso Livadi e cena al porto da Halaris, molto carino, con tavolino quasi a sbalzo sul porticciolo, cena di pesce buona, poi giretto a Naoussa.

4° gg, Mercoledì

Volevamo andare alla spiaggia di Molos, ma ci siamo fermati poco prima (sbagliando) a Tsukalia, siamo stati li poco perchè non bellissima e siamo andati a vedere monte Agios Antonios; la salita in macchina è molto pendente, ma fattibile, da sopra la vista è mozzafiato e c’è un santuario; abbiamo fatto un po’ di foto e poi siamo scesi a Marpissa (paese sotto al monte) e abbiamo preso qualcosa da mangiare alla pasticceria Nikitas (incrocio con strada principale), c’è un ragazzo che parla italiano molto gentile e il cibo è molto buono ed economico. Dopo il veloce spuntino siamo andati alla spiaggia di Kalogeros, bella, ma troppo vento, quindi ci siamo spostati subito alla spiaggia di Molos che è splendida, stretta e lunga con mare cristallino. Poi sulla strada del ritorno abbiamo fatto un salto a Kolimbitres, molto particolare con formazioni rocciose che si affacciano direttamente sul mare. Alla sera cena in camera con insalata greca e per il dopocena siamo andati a bere una birra al Barbarossa a Naoussa.

5° gg, Giovedì

Al mattino siamo andati a vedere com’è la spiaggia di Santa Maria, ma non ci è piaciuta, quindi non ci siamo fermati e abbiamo deciso di andare ad una spiaggia vicino a Drios, con davanti l'isola di Dionisi. Ci ha telefonato la ragazza del noleggio macchina e per un malinteso ci h detto che avremmo dovuto portargli la macchina subito, siamo riusciti a concordare per portarla alla sera alle 20 ad Aliki. A pranzo abbiamo mangiato ancora da Nikitas e poi siamo andati alla spiaggia di New Golden beach, molto carina. Verso sera siamo andati ad Aliki per fare il cambio auto, alla sera cena al Mediterraneo a Naoussa (al ponte in paese si tiene fronte mare e si va a sinistra), e poi per un’oretta siamo andati a ballare all’Agosta

  • 10588 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social