Myanmar report

Viaggio fai da te in un paese fantastico

  • di fantimario
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 04
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

MYANMAR gennaio/ febbraio 2015

Viaggiatori 4

Importo 2300 eurox4 escluso volo BLQ>BKK con ETHIAD/ALITALIA 560EURO comprato da TUI +assicurazione 40euro x px

DETTAGLI DI VIAGGIO

Volo AIRASIA BKK>YNG 40euro, MANDALAY>BKK 63euro,

Volo GOLDEN MYANMAR YNG>INLE LAKE 55euro, INLE LAKE>BAGAN 37euro

TRANSFER aeroporto>htl YNG 8euro, INLE 22euro,BAGAN 7euro MANDALAY free con minibus

TRASPORTI taxi x 1gg TOUR media 35euro, minibus BAGAN >MANDALAY 4h di viaggio 6 euro x px

TAXI CORSA CITY media 2euro,

RISTORANTI x4 px media 12euro con birra

HTL YANGON 37euro x camera, INLE 20euro, BAGAN 33euro, MANDALAY 29euro, tutti con colazione, phon, acqua calda, bollitore, WF e in centro

TIPOLOGIA, STRATEGIA E DINAMICA DEL VIAGGIO, valutazione VOTO da 1 a 10

Driver/guide del posto, in contatto con htl (conoscono bene la loro zona, e la sera dormono e mangiano a casa), ti portano in risto del posto e non solo x turisti.

Voli interni, prenotati internet, Golden Myanmar nuova compagnia di Singapore, partner della Tiger Air aerei nuovi bagaglio stiva free, drink a bordo free (voto 7),

Hotel di valore medio, in centro, prenotati internet BOOKING, AGODA

VIAGGIO

26-1: Si parte!

Più che un racconto il mio è un report di viaggio, assemblato in bozze durante spostamenti in bus e/o la sera prima di dormire, quindi scusate errori, orrori ortografici e nomi sbagliati.

Da Comacchio partiamo alle h14,00, direzione Bologna per collegarci ai nostri compagni di viaggio. Alle 14,30 siamo in autostrada e su Isoradio comunicano che c'è un blocco in tangenziale a Bologna da q.re Lame all'aeroporto+2KM di fila in direzione MI. Esco a Centergross e x vie esterne arrivo in centro, parcheggio l’auto e con un taxi andiamo in aeroporto. Il taxista e già informato del blocco, lo aggira, e con 2h di anticipo arriviamo. Imbarchiamo bagagli direttamente x BKK e andiamo al gate. Prossimi all’imbarco, ALITALIA comunica che l’equipaggio e fermo a 1,5km dall’aeroporto in tangenziale e la partenza e spostata di 1h. Potrebbe ancora essere utile per tutte le nostre coincidenze, ma dopo un'ora l’equipaggio comandante compreso avevano percorso solo 500m. A questo punto circa duecento persone con coincidenze saltate, htl già pagati, appuntamenti di lavoro persi, proponevano che se costoro fossero scesi a piedi 1km non è poi una cosa impossibile, anche perché i passeggeri erano tutti presenti... e chissà perché un comandante di un aereo non deve avere la responsabilità di coordinare il suo arrivo e quello del suo equipaggio anche in situazioni di difficoltà.

Morale della favola... notte a Roma htl Hilton, ripiegati su un volo della THAY via Milano il giorno dopo, con perdita di 1 nt a BKK, coincidenza x YANGON, ricomperata alle h2 di notte in htl.

27-1

Ultima rogna e poi ho finito. All’arrivo a BKK il mio bag arriva distrutto, quindi reclamo all’uff. bagagli, verificano il tutto e sono le h6 del mattino. Dicono di telefonare alle h8 a uff. THAY x il rimborso che viene poi effettuato alle h14 in contanti con il 70% del valore richiesto, nel frattempo giro di BKK.

28-1

Yangon, BKK>YNG volo Airasia a 39euro, arrivo alle 20,00, taxi 10000 kiat (8euro) x htl Good Time 34euro BB senza infamia e senza lode (voto 6). Poi via veloci in taxi a 3euro a/r alla street food (19street) dove riusciamo a mangiare, anche bene, spiedini, noodle, birra, 14euro in 4. Street food è l'unica zona dove si può mangiare dopo le 21,00, il resto e quasi tutto chiuso tranne ristorantini fuori centro solo x turisti, e via a letto, in 36h avevamo dormito solo 4h.

29-1: Yangon

Colazione e via nel centro, camminando dal nostro htl, alla scoperta di pagode e mercatini non solo per turisti anche se qui non ne ho visti molti. Immediatamente vicino all'htl... mercatino locale, colori, odori, bambini, contadini che vengono a vendere i loro prodotti, pesce, tra cui anguille che, x me, sono di casa a Comacchio (small Venice). Yangon centro si gira bene a piedi, non ci sono motorini, x via di un generale che dopo un incidente che lo ha coinvolto, li ha vietati. Cambio a un money change 1euro=1150kiat, pronuncia "ciat", in assoluta facilità, banconote nuove, avevamo anche $ che abbiamo utilizzato x tasse, htl e trasporti e cambiando solo euro. Compriamo le infradito in velluto birmane a 1500kiat e durante la passeggiata (le patatine affettate sul posto e fritte al momento a 30kiat=2,5cent euro) passiamo x la via dei libri, compro una piantina (difficile da trovare) e andiamo alla Sule Paya crocevia del centro. Lì vicino mangiamo in un risto indiano segnalato dalla LP e con 10euro mangiamo curry al montone con riso, drink analcolici in 4px. Camminando arriviamo al Bayoke Aung San Market (V6) con prezzi per turisti. Da lì taxi x 2euro verso il lago Inya, visita della pagoda sul fiume e relax in uno dei tanti ristobar all'ombra con vista lago.

Prendiamo un taxi x l'htl a 1,5euro, facciamo una doccia e poi visita alla Shwedagon Paya, la pagoda. Chiude alle 22h. L'entrata è 7euro che dimenticherete subito dopo essere entrati, STUPENDA, MISTICA, monaci, bambini, religiosi, Buddha, foglie d'oro. Insomma, SPETTACOLARE

  • 30173 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social