Myanmar 2011

Tour del Myanmar 2011 di Capogna Domenico

  • di hansel
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 5
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 
Annunci Google

Il viaggio in Myanmar si è rilevato un’esperienza mitica, le persone incontrate sono state splendide e le emozioni vissute difficili da raccontare, nonostante ciò eccomi qua pronto a farlo cercando di essere utile a quanti vogliano intraprendere la nostra stessa avventura, cominciando con alcuni suggerimenti che potranno esservi utili:

- Al momento attuale non esistono schede sim per i nostri cellulari in vendita nel Myanmar, si può telefonare solo dall’hotel o meglio ancora da call center, mentre i p.c. Sono lenti nella navigazione;

- Il cambio si aggira sui 830 kyat per dollaro con banconote da 100, 800 kyat con i diversi tagli e soprattutto banconote nuove; quando cambiate controllate le banconote che vi danno, se tagliate o rovinate fatevele cambiare perché non le accettano;

- Portatevi sempre con voi il passaporto, ci è stato richiesto più volte sia per il ritiro dei ticket degli ingressi nei siti che in hotel;

- Se andate a Ngapali Beach, ricordatevi che al vostro arrivo troverete fuori dall’aeroporto il personale dell’hotel da voi scelto che provvederà al ritiro dei bagagli e vi condurrà in Hotel;

- Ricordatevi di confermare i voli, se volate con air bagan vi è una sede in centro a Bagan mentre a Ngapali beach ha provveduto direttamente l’hotel.

- In alcuni posti tipo Bagan o Mingun verrete assaliti letteralmente da venditori che cercheranno di vendere i loro oggetti, se non siete interessati ripetete la frase Toby Cebuzè che significa no grazie; altre parole che userete con facilità sono Cebuzè (grazie) Mingalabar (salve) Ta Ta (ciao).

Se volete fare una buona vacanza contattate Teo o Mike, entrambi sono state persone eccezionali e non hanno deluso le nostre aspettative. Per ulteriori informazioni potete contattarmi hansel60@yahoo.it

Lun. 17.01.2011

Eccoci qui io, Fabio, Marco, Pino e Ruggiero, pronti per partire, finalmente il giorno è arrivato ed alle ore 10.55 decolliamo da Milano Malpensa con volo Qatar Airwais per Doha, dove arriviamo alle ore 18.30, cambio aereo e partenza alle ore 20.30 per Bangkok.

Mar. 18.01.2011

Arrivo a Bangkok alle ore 07.00 e dopo aver ritirato il biglietto aereo presso il banco della Bangkok Airwaiss decolliamo per Yangoon alle ore 09.15. Arrivo a Yangoon alle 10.05, all’uscita ci attende Teo che ci presenta il suo amico Mike che ci conduce preso la sua agenzia per il pagamento di quanto da noi stabilito in Italia. Mike possiede un’agenzia in centro ad Yangoon e ci riferisce che se vogliamo possiamo prenotare anche tutti gli alberghi, ma decidiamo di prenotare solo gli alberghi di Yangoon e del Monte Khaikhto oltre all’albergo di Ngapali Beach dove andremo io e Ruggiero. Mentre attendiamo che vengano fatte le prenotazioni degli alberghi e dei voli interni Mike ci riferisce che le fatidiche schede sim da 25 dollari che avrebbero dovuto far funzionare i nostri telefonini, dal 19 Novembre 2010 sono state abolite e perciò l’unica possibilità per telefonare rimane l’albergo (media 5 dollari al minuto) o qualche call center (vera alternativa). Si offre anche di cambiare i dollari in Kyat, ma reputiamo, erroneamente, che 820 kyat per dollaro siano pochi e perciò decidiamo di cambiare successivamente. Dopo che ci vengono consegnati i vari vouchet arriviamo all’hotel e dopo aver lasciato i bagagli iniziamo la visita della città cominciando dalla Sule Pagoda ( 2 dollari), proseguendo con la Botataung ( 2 dollari), la Chaukhtatgy (Buddha sdraiato) finendo con la Swedagon pagoda ( 5 dollari). Nei pressi della Sule pagoda effettuiamo il cambio dei dollari constatando che lo stesso si aggira sui 830 kyat per banconote da 100 dollari, 800 per gli altri tagli

Annunci Google
  • 7901 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social