Museo del Risparmio di Torino

Museo o Pinacoteca

Descrizione

Il Museo del Risparmio di Torino è, forse, uno dei musei meno conosciuti del capoluogo piemontese. Eppure, i contenuti proposti al suo interno sono molteplici e tutti molto interessanti.

Sfatiamo subito un luogo comune a proposito del museo: non è dedicato - non esclusivamente almeno! - ai bambini. Chiunque abbia voglia e un pizzico di interesse nell'approfondire le tematiche legato alla finanza e all'economia può visitarlo e trovare svariate informazioni utili e interessanti per capire meglio il mondo di oggi.

Certamente, ci sono luoghi appositamente creati per i bambini, così da rendere il museo facilmente usufruibile dalle famiglie: l'ultima sala, per esempio, è interamente dedicata a giochi interattivi legati all'economia e al denaro.

  Messenger
  •  
    In compagnia di due formichine, For e Mika, i bambini (ma anche i loro genitori!) potranno capire meglio cosa vuol dire risparmiare e investire al giorno d'oggi. Si parte da una sala dedicata alle origini e alla storia della moneta, dal baratto alla nascita delle prime banche. Si prosegue poi con altre sale dedicate agli investimenti e al risparmio (qui impareremo cosa vuol dire azione, obbligazione, derivato e molto altro). Una sala molto interessante è quella dedicata ai contenuti multimediali cinematografici, con una serie di brevi spezzoni tratti da film famosi, dove il denaro è protagonista. di , 31 Mar. 2014
  •  
Indirizzo
Museo del Risparmio di Torino - Museo del Risparmio, 10122 Torino, Italia
Durata consigliata della visita
Tre/quattro ore
Costo per persona
8 Euro
Dimensione
Grande

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »