Italia in moto

Su due ruote da Bergamo alla Sicilia

  • di Lugiomat
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Prima tappa Lucca, dove si dorme e, purtroppo, non riusciamo a visitare la città…

Secondo giorno, tappone da Lucca a Nola NA. Ci sono 45 gradi e viaggiando in moto l’aria brucia! Circa 550 Km con il miraggio di una stanza con aria condizionata e acqua fresca. Dopo una notte a Pizzo Calabro e una a Villa S. Giovanni, con visita a Reggio Calabria per vedere i meravigliosi Bronzi di Riace e il “lungomare più bello d’Italia”, ci imbarchiamo per la Sicilia. Il caldo dei primi giorni di agosto è veramente tremendo quest’anno. Decidiamo di visitare le Gole dell’Alcantara, dove l’acqua del torrente è limpida e fredda. Stiamo tutto il giorno in questo posto bellissimo al fresco.

Ora ci tocca, ovviamente (e con piacere), l’Etna.

Arriviamo con la moto, attraverso una bella strada a tornanti in mezzo alla lava nera, fino al rifugio Sapienza, poi, dopo una interminabile fila, si può prendere la funivia fino a 2500 m, dove, con un piccolo bus da montagna, si arriva fino ai crateri che si visitano a piedi con una guida.

Etna: Una bella esperienza. Al ritorno, arrivano dei nuvoloni, la vetta del vulcano si nasconde e prendiamo qualche goccia di pioggia, piacevole, vista la temperatura infernale…

I giorni successivi sono per scendere lungo la costa ionica. Soggiorniamo 4 giorni a Ragusa.

Noto, Siracusa, Ortigia, Ragusa Ibla, Avola, Scicli, Portopalo di Capo Passero, il Castello di Donnafugata e Punta Secca. Tutto da vedere almeno una volta prima di morire.

Nuovo spostamento, stavolta si parte per Caltabellotta, un piccolo borgo arroccato su una montagna. Attenzione al GPS che, stranamente, in Sicilia impazzisce e può farti prendere strade sterrate come se fossero provinciali.

A Sciacca mi faccio accorciare la barba in una vecchia bottega da barbiere, lui è un artista e alla fine mi chiede 3,00€…

Qualche giorno in questa zona, ci permettono di vedere alcune cose fantastiche come, ad esempio, la scala dei Turchi, la valle dei Templi e Selinunte.

Ci si sposta a Castellammare del Golfo, dove stiamo per 4 giorni. Nella casetta di Lilia e Donato, una coppia che, dopo tanti anni a Bergamo, ha deciso di vivere qui. Il golfo è bellissimo e dalla casa in collina, possiamo apprezzare un panorama mozzafiato.

La Baia dello Zingaro, San Vito lo Capo, le Saline di Marsala e il parco archeologico di Segesta sono solo alcuni dei bellissimi siti visitati.

Purtroppo, è ora di lasciare la Sicilia, quindi ci imbarchiamo a Palermo direzione Napoli, navighiamo tutta la notte e la mattina successiva, non potendo fermarci a Napoli, ci dirigiamo immediatamente verso Firenze.

Altre due notti in Toscana con una puntatina ai Giardini di Boboli e una passeggiata sul Ponte Vecchio. Le vacanze volgono al termine e dobbiamo partire, ma non senza aver mangiato una bella fiorentina con un quartino di sangiovese alla nostra trattoria preferita di Firenze, “I 13 Gobbi”.

Abbiamo percorso circa 4600 bellissimi Km in 23 giorni.

La mia BMW 700 GS (Gina) ha svolto al meglio il suo dovere, anche quando una spina di bouganville ha bucato la gomma davanti…

La Sicilia è meravigliosa, storia, cultura e mare stupendo. Nota negativa: parecchie strade secondarie non sono belle e viaggiando in moto, le buche possono essere un problema.

Inoltre, in alcune zone, abbiamo trovato molta immondizia lungo le strade, non abbiamo capito se si trattava di una situazione contingente oppure…

Bellissima vacanza lungo la nostra bella Italia.

Servirebbe sempre più tempo per poter vedere tutto, ma ci piace anche lasciare qualcosa indietro, così ci dobbiamo ritornare…

Il cibo che mi è piaciuto di più? No, non la pasta alla norma, no, non la pasta con le sarde,

si, i cannoli sono buonissimi e la brioche con la granita è ottima ma…

A me è piaciuto di più il pane cunzato! Fantastico!

Stiamo già programmando il prossimo viaggio… A presto!

Ciaooooooooooooooo!

  • 545 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social