Collasso Energetico a Genova

Cari Turisti per Caso, in questi giorni Pat e Syusy partecipano a Genova al Festival delle Energie "<strong>Collasso Energetico</strong>", organizzato dal Teatro Cargo dal 10 al 25 maggio 2008, e vi invitano ad andarli a trovare! Il sottotitolo del festival ...

 

Cari Turisti per Caso, in questi giorni Pat e Syusy partecipano a Genova al Festival delle Energie "Collasso Energetico", organizzato dal Teatro Cargo dal 10 al 25 maggio 2008, e vi invitano ad andarli a trovare! Il sottotitolo del festival è esplicito quanto il titolo: "Come sopravvivere ancora qualche secolo su questo pianeta". I segnali di cedimento ambientale che la Terra ci lancia ogni giorno infatti si fanno sempre più forti e preoccupanti, ma non tutti i cittadini hanno i mezzi per riceverli e decodificarli. Per questo occorre comunicare e divulgare con linguaggi comprensibili per tutti i temi ambientali e le buone pratiche per vivere in modo sostenibile. Uno dei mezzi di comunicazione più antichi e efficaci è il teatro, infatti il Teatro Cargo di Genova ha deciso di usarlo come strumento di richiamo per un vasto pubblico e come volano di comunicazione ambientale. E siccome guardare e ascoltare non basta, ha messo in programma anche laboratori per adulti e scuole, per mettere in atto davvero pratiche e comportamenti ecologicamente virtuosi.

Gli appuntamenti con Syusy

Syusy monterà la yurta, la tenda ecocompatibile dei nomadi mongoli, nel cortile del Palazzo Ducale. L'appuntamento è per giovedì 22 maggio e come sa già chi lo ha visto fare, per esempio al Raduno per Caso dell'anno scorso, lo stesso montaggio della yurta è davvero spettacolare! Il montaggio inizierà alle 12, mentre la performance di Syusy, che tra tappeti e cuscini racconterà il mondo affascinante dei nomadi, è prevista per le 21. La tenda mongola, così, verrà proposta come prototipo abitativo del passato, in quanto è una delle più antiche abitazioni dell'uomo, ma che guarda al futuro, visto che è completamente ecocompatibile. Le repliche di "Nomadizziamoci", così si chiama l'incontro con Syusy, sono previste per venerdì 23 alle 19,30, sabato 24 alle 21,30 e domenica 25 alle 17.

Ecco il commento di Syusy: "Questa bella iniziativa, organizzata da un gruppo teatrale composto da sole donne, si terrà a Genova e sarà a metà strada tra il teatrale e il convegno. Già il nome “Collasso energetico” è un invito a riflettere su quella che, purtroppo, è la strada intrapresa dal nostro pianeta. Io sarò a Genova e porterò con me la yurta, tipica tenda mongola, esempio di come gli esseri umani abbiano vissuto anche in maniera estremamente semplice. Genghis Khan, per esempio, non aveva certo a disposizione grandi cose e tuttavia è riuscito a creare un impero solo con le yurte. La yurta, quindi, si propone di essere un’estremizzazione della casa ecologica, un esempio di come l’essere umano sia in grado di vivere anche in questa maniera molto semplice. Inoltre, per illuminare la yurta adopereremo dei tappeti fotovoltaici di nuova generazione, prodotti e fornitici dalla SGS Future. Si tratta di veri e propri tappeti, quindi molto sottili, che ci permetteranno appunto di illuminare la yurta con una certa attenzione al consumo energetico. E Proprio per il montaggio dei tappeti ci saranno gli ingegneri Repucci della SGS Future e il mio amico Franco Donatini. In più, sempre per l’illuminazione, adopereremo anche dei led a consumo molto basso, fornitici dalla BF di Mantova. E anche in questo caso ci sarà ad aiutarci, come responsabile, Francesco Barniani." Patrizio invece sarà il protagonista venerdì 16 alle 18,30 di una gita in barca nel porto di Genova, durante la quale racconterà i suoi viaggi ecologici in barca a vela. Sarà l'occasione per andare a bordo di un "autobus del mare", una nuova forma di trasporto pubblico che usa il mare anziché le strade che finalmente si sta diffondendo anche nelle città di mare italiane. "L'ho già visto fare a Sydney, Brisbane e Oakland - racconta Patrizio - e finalmente questa nuova forma di trasporto pubblico sta arrivando anche in Italia. Le città che conosco in cui si sta sperimentando sono Genova, appunto, e Napoli. Durante il giro a bordo di una di queste imbarcazioni intervisterò alcuni esperti di ecologia e sostenibilità. Avrò anche modo di raccontare agli amici presenti quali sono le apparecchiature che abbiamo a bordo di Adriatica e che la rendono un ottimo esempio di mezzo di trasporto ecocompatibile, grazie soprattutto alla nostra collaborazione con Enel. Sarà anche l'occasione per spiegare come si vive in una barca e quanto sia importante a bordo, dove le risorse sono molto limitate, utilizzare al meglio acqua, energia e cibo. Oggi però bisogna farlo anche nelle nostre case!"

Gli appuntamenti con Patrizio

Oltre a questo giro in barca, Patrizio farà da moderatore in tre degli incontri in cartellone. Ecco quali:

Nucleare si / nucleare no Giovedì 15 Maggio, Ore 18,30 Oratorio Di San Filippo, Via Lomellini. Intervengono: Ing. Roberto Adinolfi (AIN), Prof.A Ing. Paola Girdinio, Facoltà di Ingegneria di Genova, Ing. Alex Sorokin.

Acna di cengio: il disastro, la bonifica. L'A.I.A. E il reach Sabato 17 Maggio, Ore 18,30 Biblioteca Berio

  • 473 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social