Monaco di Baviera tra glühwein, mercatini di Natale e castelli

Una città magica: atmosfera di Natale a 360° e golosità ovunque! Il castello della Disney vale una visita

  • di GloriaGC
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Prendete 4 ragazze, alle 4 di mattina e caricatele su una 500 con altrettanti 4 trolley: purtroppo di questo step non ho foto, ma vi dico solo che c’è stato un attimo in cui abbiamo seriamente pensato “o noi o le valige”. Si parte direzione Milano Malpensa, volo EasyJet ( 40 euro andata/ritorno). Nonostante la tensione da volo per qualcuno, e l’alzata troppo mattutina per qualcun’altro, atterriamo a Monaco 50 minuti dopo sane, salve e carichissime.

Procediamo subito verso il nostro albergo per il check-in: abbiamo scelto una struttura economica e molto funzionale, che non ci ha deluse: Hostel Haus International. Circa 60 euro a testa, per tre notti in camera quadrupla, ottima colazione internazionale e camere piccole, ma pulite (certo se siete persone esigenti andate altrove, ma se mi sono saputa adattare io…) Posizione perfetta: si raggiungeva facilmente qualsiasi zona con i mezzi (tram, metro e bus).

Il primo giorno lo dedichiamo alla scoperta della città, alle 11.55 siamo a MarienPlatz, nel cuore dei mercatini di Natale di Monaco, dove prese dall’euforia e dall’atmosfera natalizia, ci concediamo il primo Gluhwein della vacanza. Per chi non lo sapesse il Gluhwein è, Italianizzando, il vin brulé, cioè vino rosso, servito caldo, aromatizzato con diverse spezie come cannella, zenzero e nocemoscata… dimenticavo, molti ci aggiungono anche il rum, per cui vi lascio immaginare l’allegria che c’era nell’aria. La cosa simpatica è che quando compri una tazza di Gluhwein (circa 6 euro) hai compreso anche il prezzo della tazza stessa, che poi puoi scegliere se tenere o resistituire ( in questo caso ti vengono ridati indietro circa 3 euro). Dopo questa bella tazzona, optiamo per riempirci lo stomaco con un buon Bratwurstel… (circa 3.50 euro).

Passiamo il pomeriggio a visitare il centro della città, tra mercatini e piazze, fino a che, sfinite, facciamo tappa in una delle tante buonissime Backerei della città. Sarà il volo, sarà che siamo sveglie da quasi 24 ore, ma dopo un buon caffè e un dolcetto per ricaricarci, torniamo in albergo. La nostra preoccupazione maggiore era che da buone italiane, non saremmo uscite per cena prima delle 21, rischiando di trovarci con il piatto vuoto dati gli orari tedeschi. Ma grazie a una mia rapida ricerca dei migliori ristoranti di Monaco, sono incappata in un ristorante Greco il ”Naxos” (si lo so, penserete “cacchio centra il greco?!”, ma mi ispirava troppo) e così usciamo pronte per la nostra prima serata tedesca, dal sapore greco. Questo ristorante si è rilevato una bomba: staff simpaticissimo, sapori spettacolari, porzioni abbondanti…e in più ci hanno offerto svariati shortini di ouzo. Consiglio a tutti la moussaka e il Gyros… (15 € a testa).

Secondo giorno

Sveglia “presto” (erano le 8.30) tutti in piedi direzione castello di Neuschwanstein. Lo abbiamo raggiunto in treno, con un biglietto per gruppi spendendo più o meno 7 euro a testa. Durata del viaggio due ore circa. Bellissimo il viaggio in mezzo al nulla, che in realtà ha un fascino pazzesco… Il treno ferma a Füssen, qui poi è possibile raggiungere il paesino ai piedi del castello con un breve tragitto in pullman. Le possibilità per arrivare in cima al castello sono varie: andare a piedi camminando per circa 1 oretta fino al castello, prendere un altro bus navetta o noleggiare una carrozza con i cavalli. Noi avendo tempi ristretti abbiamo scelto la seconda opzione (1.80 € ), ma avremmo preferito decisamente la carrozza (3 € a scendere, 6 € a salire). Per visitare l’interno del castello sono circa 12€ per l’audio guida: prezzo un po’ alto, ma dentro a me è piaciuto moltissimo e credo che valga la pena una visita anche agli interni

  • 9978 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social