Miniera di Sale di Bochnia

Passeggiata ed Esplorazione

Descrizione

La Regione Malopolska (Piccola Polonia) è nota per il suo capoluogo, Cracovia, ma anche spostandosi al di fuori dei confini della città si trovano molte attrazioni che meritano attenzione. Tra le più famose mete turistiche della regione c’è la nota miniera di sale Wieliczka, ma sullo stesso giacimento, a circa 35 km da Cracovia, sorge anche la miniera di sale di Bochnia, la più antica della Polonia e fra le più antiche del mondo. La miniera di Bochnia è iscritta sulla lista dei Patrimoni UNESCO e ha una lunga storia da raccontare: l’inizio della sua attività è stimato al XIII secolo, ed è stata così talmente importante da suscitare negli imperatori austro-ungarici l’idea di costruire una ferrovia che unisse Bochnia a Vienna; le sue cave si sviluppano su numerosi livelli per un totale di 300 km di gallerie che includono delle bellissime cappelle, con sculture e altari di sale, al punto da far diventare il luogo anche una meta di pellegrinaggi non indifferente (come del resto lo è tutta la Regione, ricca di siti religiosi e luoghi che commemorano Giovanni Paolo II). Per visitare la Miniera si scende a oltre 200 mt, e con un trenino elettrico si arriva al pozzo Sutoris per proseguire poi a piedi (ma ci sono anche dei scivoli). Oltre a fare visita turistica, nella Miniera si può anche dormire! Infatti, hanno anche un Centro sotterraneo di Cura e Riabilitazione per chi soffre di problemi respiratori.


  Messenger
Indirizzo
Miniera di Sale di Bochnia - Bochnia, Polonia
Durata consigliata della visita
Mezza giornata
Dimensione
Grande

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »