Barrancas del Cobre, Chepe e Messico centrale fai da te

Un fai da te in uno dei luoghi più inesplorati della terra

  • di alajuela
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Periodo viaggio Mercoledì 26 ottobre - Venerdì 11 novembre, quattro adulti.

Tappe Aguascalientes-Zacatecas-Chihuahua-Creel-Batopilas-El Fuerte-Mazatlan

Voli Iberia - Torino-Madrid-Città del Messico-Aguascalientes all’andata, Mazatlan-Città del Messico-Madrid-Torino al ritorno. Costo a persona: 850 Euro A/R acquistati sul sito della compagnia a maggio. Voli confortevoli, il volo interno è operato dalla compagnia InterJet in code share con Iberia. Iberia non si ammazza con i passaggi almeno per le bevande. Partenza da Mazatlan con un’ora abbondante di ritardo, nessun problema per la coincidenza.

Assicurazione: Columbus, fortunatamente non usufruita.

GIOVEDÌ 27 OTTOBRE

Lasciamo l’auto al Numero 1 Parking di San Maurizio Canavese e, sfruttando un codice Groupon, paghiamo 36 euro per 17 giorni. Ottimo servizio sia all’andata che al ritorno.

Il volo per Madrid è previsto per le 18:50, Arriviamo dopo le 21a Madrid ed attendiamo il volo per Città del Messico previsto per le 24. In realtà si parte mezz’ora dopo. Arriviamo a Città del Messico alle 04:45.

Il terminal del volo per Aguascalientes (previsto alle 06:15) è lo stesso ma occorre ritirare il bagaglio e, dopo aver passato abbastanza velocemente i controlli, reimbarcarlo presso un nastro trasportatore vicino a quelli degli arrivi.

Bisogna poi ripassare i controlli di sicurezza per entrare nella parte dedicata ai voli interni. C’è parecchia gente ma riusciamo a fare tutto ed arriviamo puntuali al Gate del volo per Aguascalientes che però è, di circa trenta minuti, in ritardo.

Dopo un tempo abbastanza lungo passato in fase di rullaggio si parte e in meno di tre quarti d’ora atterriamo ad Aguascalientes, un piccolo aeroporto. Si va a piedi dall’aereo al nastro di ritiro bagagli.

Usciamo dal piccolo terminal e ad attenderci c’è un bel sole luminoso ed un cielo azzurro, la temperatura è freschetta ma gradevole.

Per il taxi occorre obbligatoriamente passare dal desk presente appena fuori. Tariffa fissa a seconda della zona. A noi viene assegnato un furgone molto comodo. Il costo per il centro città è di 500 pesos (20 pesos=1 euro).

Arriviamo al Quality Inn proprio sulla piazza centrale di questa bella e pacifica città centromessicana di circa 600.000 abitanti poco dopo le 9. Le camere non sono ancora pronte ma non importa.

Nonostante il lungo viaggio si parte subito alla scoperta del centro, non prima però di aver attivato una SIM messicana presso la compagnia Telcel (info prese prima della partenza). La ragazza addetta nel negozio è di una gentilezza davvero eccezionale (sarà così praticamente ovunque). Con 200 pesos ho internet per un mese, più chiamate e messaggi locali. Esco con il telefono già settato ed operativo.

Il sole inizia decisamente a scaldare anche se siamo a 1850 metri di altitudine, l’atmosfera è rilassata. Giriamo per il centro e puntiamo un posto dove fare colazione a base di buonissime Gorditas (tortillas farcite di qualsiasi ingrediente si voglia, fatte al momento) e frullati di frutta fresca, mangiamo e beviamo a volontà all’incredibile prezzo di 115 pesos totali...

Dopo questa buona ed economica colazione ci rechiamo nella vicina agenzia viaggi Nalu Travel una delle pochissime ad aver risposto via internet alla mia richiesta di organizzare una gita di un giorno al sito archeologico di La Quemada ed alla città di Zacatecas.

Victor è stato davvero paziente nel rispondere alle mie domande ed è molto accogliente nei nostri confronti. Definiamo i dettagli della gita e cogliamo anche l’occasione per acquistare i biglietti del Bus notturno che ci porterà a Chihuahua la domenica sera con la compagnia Omnibus de Mexico che purtroppo non accetta carte di credito su circuiti extra messicani, per questo motivo non è stata possibile la prenotazione via internet

  • 3465 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social