Guatemala e Messico (in bus)

Dal Guatemala al Messico on the road esplorando i segreti Maya

  • di lorenzus80
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Day 1

L'avventura sembrava essere iniziata nella sventura. Dopo aver fatto uno scalo tecnico a Houston per ritardo del volo di 14h! Meno male che la compagnia United ci ha fornito soggiorno gratuito presso l'Hilton Garden Inn e 40$ spendibili in colazione e cena.

Day 2 e 3

La mattina ore 6.30 trasporto (anche questo incluso nel rimborso) partenza per l'aeroporto e imbarco finale per città del Guatemala. Prenotiamo un taxi privato a 35$ che ci porta fino avanti all'albergo di Antigua (non abbiamo ritenuto necessario visitare Città del Guatemala). Arrivo all'Hotel Euro Maya situato sulla calle 4 che è l'arteria della città. Ottimo compromesso qualità/prezzo (forse un po' sopra la media, ma davvero carino e con ottima posizione). Due giorni trascorsi in città (forse sono un pò troppi per la città, davvero piccola), ma sono perfetti per assaporare a pieno le diverse sfaccettature della popolazione. Si gira in totale sicurezza, ma aver le giuste precauzioni non fa mai male. Al Cerro da la Cruz chi siamo arrivati alle 7 del mattino senza problemi. Ah... alle 21 ad Antigua è “todo serrato”, perciò dritti a dormire. Consigliamo, per cena, il locale La fonda della calle Real 5a aventida norte (ce ne sono 2, abbiamo scelto quello piccolino, con chef che cucina a vista). Tranquilli, ad Antigua ci si orienta facilmente.

Day 4

Colazione e alle 7.30 ci passa a prendere lo shuttle che ci condurrà a Panajecel, prenotato il giorno prima in albergo ad Antigua, che è anche agenzia viaggio. Dopo 3 ore siamo a Pana e dopo 2 minuti in Posada de los Volcanes, raggiungibile a piedi in quanto è sul corso principale del paese (un dettaglio che in questa nazione non è trascurabile). Impatto un po' aggressivo dei locali che volevano venderci un giro in plancia a tutti i costi, ma poi siamo stati rassicurati dal portiere dell'albergo, in quanto la strada è assolutamente sicura.

Day 5

Dopo aver fatto colazione alle 8 lo shuttle puntuale passa a prenderci alla Posada per condurci a Chichicastenango (ticket 13$ a persona). Dopo 1.30h di viaggio arriviamo a destinazione. Poco prima di parcheggiare, salta sul bus una giuda che ci chiede 100quezal a persona per accompagnarci in giro per la città, accettiamo! È stata la cosa migliore che avessimo potuto fare. Il mercato ok, ma i posti e la storia che ha potuto narrarci non ha prezzo... consigliatissimo! Conosciamo una coppia di ragazzi e pranziamo assieme in un ristorante sul mercato (28 quezal piatto di carne con contorno, decisamente più economico di Pana). Rientriamo alle 15.30 soddisfatti e felici.

Day 6

Siete pronti per un film lungo 10 ore? Si tratta del viaggio da Pana a Lanquin, di cui 1/3 su strada sterrata, ma che ci ha permesso di ammirare paesaggi unici, vedere persone e luoghi che non avremmo mai visto. Arriviamo alle 18 al Vigna Hotel, è il migliore del paese, tant'è che ci alloggiano anche le guide turistiche e garantisce trattamenti di favore rispetto agli altri ostelli (vedi il trasporto a Champey il giorno dopo, seduti nella jeep e non in piedi come se fosse trasporto animali)...Il biglietto del bus ci è costato 90$.

Day 7

Partenza per l'escursione magica a Semuc Champey (prenotata in albergo il giorno prima a 200Q tz a persona, tutto incluso, tranne il pranzo). In mezz'ora arriviamo in questo paradiso e ci dedichiamo:

- al trekking: fattibile

- alla nuotata in tutte le piscine naturali: meglio se vi tenete le scarpe da tennis in quanto le rocce sono molto scivolose

- escursione nella caverna esperienza unica ma pericolosa. Io mi sono rotto la testa contro una roccia, i passaggi nel buio con funi a volte sono davvero angusti e se non siete alti 2 metri, non sempre si tocca. Sicuramente non è adatto a tutti, quindi rinunciarvi non è un delitto: fate molta attenzione

  • 599 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social