Messico, sempre bello!

In giro tra spiagge e siti archeologici: Playa del Carmen, Valladolid, Palenque, San Cristobal e Cancun

  • di pressy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il Messico dopo il Brasile è il secondo paese più grande dell'America Latina. Confina con Stati Uniti di America dal nord e Guatemala e Belize dal sud. Questo immenso paese bagnato dal Mar Caraibico e Oceano Pacifico e con i suoi circa 117.000.000 abitanti rappresenta il più grande paese di lingua spagnola. Oggi suddiviso in 31 stati con la capitale Città del Messico. I primi insediamenti nella zona di attuale Messico risalgono a circa 11.000 anni fa. I primi abitanti del paese erano probabilmente cacciatori asiatici che attraversavano la stretta di Bering al momento delle grandi glaciazioni. Dal XII secolo a. C, fino alla conquista spagnola nel 1492 Messico fu la patria delle civiltà quali; Gli Olmechi, Le civiltà di Teotihucan, Zapatechi, I Maya, I Teltechi, Gli Aztechi. Dopo tre secoli di dominazione spagnola il Messico diventa una nazione latina, ispanica, cattolica e meticcia. Dopo la sanguinosa guerra con i conquistatori spagnoli ( 1810-1821 ) nel 1821 viene firmato il primo L'atto di indipendenza del Messico. Nel 1835 i coloni americani del Texas si liberano contro l'autorità del Messico, proclamano “Repubblica del Texas” che in seguito viene annesso agli Stati Uniti. Negli anni seguenti Messico fu spopolato con la guerra messicano-statunitense e in seguito con la guerra civile spesso chiamata rivoluzione messicana. Oggi Messico è una Repubblica Presidenziale Federale con la economia di libero mercato e e fa parte dei paesi con un redditto medio-alto. Il turismo è una delle risorse principali del paese e molti stati attualmente vivono esclusivamente del essa. Con i suoi mille siti archeologici delle civiltà precolombiane, affascinanti città coloniali, bellissime spiagge, il mare turchese, straordinaria barriera corallina, la varietà dei paesaggi e il fantastico clima per tutto l'anno il Messico attira attenzione dei turisti di tutto il mondo. Turismo di massa convive con il turismo responsabile, grandi resort con le piccole posade, le antiche tradizioni con la modernità assoluta. In Messico ogni uno trova qualcosa per godersi pienamente la vacanza. Itinerari da scegliere sono tantissimi e la scelta dipende da interessi personali, tempo a disposizione e la disponibilità economica. Il bello di Messico è la grande varietà di scelta, si può fare una bellissima vacanza al-inclusive sulle spiagge di Yucatan, un viaggio con zaino sulla spalla e spostamenti con i bus, ma si può fare anche un viaggio personalizzato e unire due cose in una unica esperienza.

Noi abbiamo scelto seguente itinerario:

Penisola dello Yucatan

Playa del Carmen 4 notti

Valladolid 3 notti

Campeche 3 notti

Stato di Chiapas

Palenque 3 notti

San Cristobal 4 notti

Oaxaca 4 notti

Cancun 1 notte, prima di tornare a casa

Costi

Il volo, Bologna-Cancun abbiamo prenotato 6 mesi prima con il sito www.lastminute.com al prezzo 1200 Euro andata/ ritorno per 2 persone con la compagnia Iberia. Il nostro volo di andata prevedeva lo scalo a Miami per qui ci voleva un visto di transito, che abbiamo fatto tramite sito www.esta.cbp.dhs.gov. Per lo spostamento Cancan-Playa del Carmen abbiamo prenotato dall'Italia con Canada Transfers www.comforttravelcancun.com, 55 $ / andata / 2 persone. Per i pernottamenti quasi tutti effettuati con sito booking, www.booking.com abbiamo speso in media 45 euro notte/camera doppia. Abbiamo mangiato sempre nei migliori ristoranti spendendo in media 40 euro/cena per 2 persone, vino o birra incluse. Gli spostamenti in pullman sono abbastanza economici e tutti effettuati tramite compagnia Ado www.ado.mx. I taxi hanno prezzi di solito accettabili, tranne quelli del aeroporto di Cancun. Il Collettivo invece è una rette organizzatissima dei trasporti locali nelle varie città messicane e rappresentano una valida alternativa agli bus o taxi. Costano poco, sono efficienti e quasi sempre dotati di aria condizionata. Unico volo interno che abbiamo preso era per tratta Oaxaca-Cancun, con cambio a Città del Messico e prenotato una settimana prima della partenza con la compagnia lov-cost volaros. www.volaris.mx Abbiamo pagato 350 euro andata per 2 persone

  • 15868 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social