Yucatan, Chiapas, Campeche e Quintana Roo

Un viaggio da sogno fra gli stati del Messico visitati durante il nostro meraviglio tour

  • di Valentina Rossi 8
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Quest'anno io e il mio ragazzo anticipiamo di un paio di mesi le ferie estive e decidiamo di concederci due settimane alla scoperta dei territori Maya e non solo… complici le varie recensioni lette sul sito di Turisti per caso e l'inseparabile Lonley planet il viaggio risulterà un successo.

1 Giorno: VIAGGIO MALPENSA- CANCUN

Partenza dall'Italia alle 11:00 a.m. con volo American Airlines: Malpensa – Miami – Cancun... lo scalo a Miami era di 3 ore e 30... ed è risultato essere il tempo giusto senza correre rischi e senza lunghe attese, dato che le file per l'immigrazione in USA sono interminabili (il mio consiglio è di non rischiare mai ad effettuare cambi negli USA sotto le 3 ore).

Arriviamo puntali alle 20:40 a Cancun dove ritiriamo l'auto noleggiata con la Europe Assistant (prenotazione effettuata tramite il sito Rental Car, che offre buone possibilità di risparmio). Il costo dell'auto a noleggio di per se non è molto alto circa 100 euro per 4 giorni (Chevrolet Matiz), la benzina ha un costo irrisorio mentre cosa inciderà sul budget sarà il “drop off” in una città diversa da quella di partenza (per noi circa 120,00 € in più), ma ne è valsa sicuramente la pena data la libertà di movimento che ci ha dato. Al momento della prenotazione dell'auto state molto attenti a quanto viene aggiunto di tassa “One Way” o “Drop off “che dir si voglia, perchè molte compagnie aggiungano la tassa solo a fine transazione in una postilla piccolissima, e quella che sembra la più conveniente alla fine risulta non esserlo per niente.

La sera nonostante la stanchezza data dalle circa 18 ore di viaggio, ci concediamo un breve giro per la zona hotelera di Cancune passiamo di fronte al famoso COCO BONGO, ma presto crolliamo sfiniti in Hotel. (NYX hotel .. posizione eccellente con una colazione a Buffet ottima).

2 Giorno: CANCUN – VALLADOLID – DIZNUP CENOTE – CHICHEN ITZA

Complice il fuso orario ci svegliamo molto presto ed è una fortuna perché così dalla nostra camera riusciamo a goderci la favolosa vista della spiaggia di Cancun all’alba affollata solo di gabbiani e pellicani, non poteva esserci un’inizio migliore! A metà mattinata partiamo in direzione Valladolid , le strade a Cancun sono ben indicate e con l'aiuto del navigatore troviamo facilmente la MEX 180. Varcato il confine tra Quintana Roo e Yucatan incontriamo il primo posto d'informazione turistiche (gli operatori si sbracciano in modo da farvi accostare per vendere biglietti e prenotazioni alberghiere per Chichen Itza), noi ci facciamo convincere facilmente ed acquistiamo il biglietto di entrata per il giorno successivo a Chichen Itza. All'ora di pranzo o poco più raggiungiamo Valladolid, splendida cittadina tipicamente yucateca con la sua chiesa gialla in stile coloniale. La città è piccola ed oltre la piazza principale ed il mercato centrale (dove abbiamo pranzato con il nostro primo Tacos e Chichen Pibill) il resto si confonde un po' tra traffico, carrozze per turisti e capanne maya. A pochi km da Valladolid si trova il Cenote DIZTNUP, composto da Due Cenote: Xchen e Samula, entrambi illuminati artificialmente. Noi decidiamo di entrare nel cenote Xchechen. Esperienza molto particolare quella di nuotare tra i pesci sotto terra ed in mezzo alle radici, l'ambiente ha qualcosa di magico. Usciti dal cenote il tempo comincia a guastarsi e dato che ormai è pomeriggio inoltrato e gli squilibri dati dal fuso orario si fanno sentire decidiamo di dirigerci verso Piste – Chichen Itza, presso l’hotel Villa Archeologica. L'hotel si trova in mezzo alla Giungla con una bella piscina (della quale però purtoppo non abbiamo potuto usufruire causa mal tempo) e a 5 minuti a piedi dall'entrata secondaria di Chichen Itza. Ceniamo presso la Villa dove io assaggerò la prima “Sopa de Lima”, zuppa squisita tipica dello yucatan che consiglio a tutti di provare

  • 18905 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social