Fantastico Messico

Tutto ha inzio il 9 febbraio quando arriva la chiamata a Gabriele che ci han confermato il volo per Cancun che era in lista d’attesa (sono agente di viaggio). Contatto via mail la Posada che mi aveva fatto la quotazione ...

  • di sillvy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Tutto ha inzio il 9 febbraio quando arriva la chiamata a Gabriele che ci han confermato il volo per Cancun che era in lista d’attesa (sono agente di viaggio). Contatto via mail la Posada che mi aveva fatto la quotazione migliore... è l’Hotel Casa de las Flores a Playa del Carmen, ha fortunatamente ancora una camera libera, prenoto e il 13 siamo a Malpensa per partire con volo Neos (ottima assistenza e si viaggia comodi). Il viaggio è lungo, si fa scalo a Merida, e arriviamo a Cancun a mezzanotte passata. A quell’ora non ci sono piu pulmini che portano a Playa quindi prendiamo il nostro primo Collettivos con altri ragazzi italiani che conoscevano il posto, un po’ caro perché vuole 25,00 € a testa. In 40 min siamo a Playa e arriviamo alla Casa de Las Flores. L’hotel si trova sulla 20° a 3 minuti a piedi dalla famosa 5° avenida, è incantevole, il regno della tranquillità. Le camere spaziose e molto pulite, ha poche stanze immerso in un giardinetto bellissimo, ed è gestito da Beatriz, una messicana dolcissima, e Francesco, un simpaticissimo romano che ci han dato ottimi consigli su come muoverci, su che spiagge visitare, e su dove andare a cenare... disponibilissimi !!! ho tra l’altro per lavoro girato altre posade piu vicine alla 5° ma devo dire che la Casa de Las Flores la consiglio a tutti, è in una posizione strategica, a un attimo dalla confusione e il divertimento di Playa ma contemporaneamente in posizione tranquilla dove si riesce a dormire benissimo... Bea e Fra poi creano un ambiente famigliare e sembra di stare a casa.

1° giorno Playa, spiaggia al Mamitas, è la spiaggia piu movimentata, 2 lettini e 1 ombrellone 3 euro al giorno,,, niente rispetto all’Italia. Il mare è uno spettacolo, spiaggiona ampia, e pensare che l’ultimo uragano ne ha spazzata via una bella parte... Alla sera andiamo a cena da un ragazzo italiano che avevamo conosciuto in spiaggia... 2° giorno Xpua: Bea ci consiglia di andare in questa località a 20 minuti di Collettivo da Playa (sul collettivo eravamo gli unici italiani, tutti messicani, usateli perché sono comodissimi e non costano nulla... Che risate!!) Appena raggiungiamo questa spiaggia rimaniamo a bocca aperta... Come dice Francesco questo è il vero caribe: una spiaggia lunghissima, senza lettini ma solo palme... Un mare bellissimo e un barettino Cafe del mar dove abbiamo mangiato del pesce buonissimo. ( vi consiglio Cervice de Pescado, deliziosa). Alla sera oltre allo shopping nei bellissimi negozietti di Playa siamo andati a mangiare la carne in un locale tra la 10° e la 30, sempre consigliatoci da Bea e Fra, e anche qui siamo uscit davvero soddisfatti.

3° giorno Mamitas dove abbiamo incontrato Manu e suo marito e abbiamo passato la giornata con loro, mentre alla sera siamo andati al Fogon sulla 30° un posto dove eravamo gli unici italiani e c’erano solo messicani a cenare, e qui abbiamo gustato un Taco Loco: una specie di piadina contenente carne e di tutto di piu ... Buonissima, viva la dieta 4° giorno io e Gabry partiamo alla volta di Tulum, ad un’oretta di Collettivo, c’è costato 2 euro il viaggio. Ci scaricano davanti alle rovine Maya, entriamo a visitare la fortezza Maya, una fortezza a picco sul mare, e quando vediamo il mare non abbiamo piu parole... È difficile descrivere la bellezza di questo scenario, abbiamo iniziato a scattare mille foto. Dopo l’incontro con qualche iguana ormai vecchiotta che vive li ci incamminiamo lungo una stradina che porta a Playa Paradiso,,, il nome già ne descrive la tipologia. Un mare bellissimo, la sabbia bianca, una spiaggia infinita, siamo eccitati e la facciamo tutta a piedi fino in fondo, dove raggiungiamo il locale di cui ci avevano parlato “ La vita è bella”... bella davvero a stare qui. Davanti al locale si possono prendere lettini e ombrelloni, si puo pranzare, anche questo posto gestito da romani (noi italiani siamo proprio ovunque) e per chi volesse gustarsi quel paradiso si puo affittare una carinissima cabanas e passare li la notte... 5° giorno siamo toranati a fare un giretto a Xpua al Cafe del Mar e abbiamo portato anche Manu e suo marito, sono rimasti anche loro entusiasti. Abbiamo visto le loro foto di Coba, dove eran stati il giorno prima, bello meritava, sarà per la prossima volta

  • 948 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social