Chiapas e Yucatan fai da te

Città: Data: Pernottamento: Costo a notte cancun 12/08/2006 hotel antillano 70 $ USD tuxtla gut. 13/08/2006 hotel san antonio 150 san cristo 14/08/2006 posada el paraiso 600 san cristo 15/08/2006 posada el paraiso 600 palenque 16/08/2006 Posada kin 275 palenque ...

  • di sgucci80
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Città: Data: Pernottamento: Costo a notte cancun 12/08/2006 hotel antillano 70 $ USD tuxtla gut. 13/08/2006 hotel san antonio 150 san cristo 14/08/2006 posada el paraiso 600 san cristo 15/08/2006 posada el paraiso 600 palenque 16/08/2006 Posada kin 275 palenque 17/08/2006 Notte in bus merida 18/08/2006 hotel santa lucia 400 merida 19/08/2006 hotel santa lucia 400 playa 20/08/2006 posada lilly 250 playa 21/08/2006 hotel san kia an 418 playa 22/08/2006 hotel sian kia an 418 playa 23/08/2006 hotel sian kia an 418 playa 24/08/2006 hotel sian kia an 418 playa 25/08/2006 hotel sian kia an 418 aereo 26/08/2006 Notte in aereo Non era la prima volta che organizzavo un viaggio fai da te, ma pensare di organizzarlo così bene non me lo sarei proprio mai aspettato.

Prenotiamo i biglietti con molto anticipo-Febbraio 2006- ma il risparmio è tantissimo, spendiamo solo 490 € a/r milano-cancun diretto con volo Blupanorama, che avranno anche i sedili stretti e scomodi, ma a questo prezzo...Ne vale la pena.

Partiamo alle 12.45 del 12/08/06 io e il mio caro amico interista,un po’ polentone, alberto!!! Per lui era il primo volo oltre oceano, ed era eccitato come un bambino... Dopo circa 12 ore di volo atterriamo in Honduras (non ve l’avevo detto perché noi effettivamente non siamo scesi dall’aereo) dove facciamo scendere i passeggeri che andavano sull’isola di Roatan...Bella schifezza a vedersi dall’alto.

Un ora di sosta e ripartiamo alla volta di Cancun dove dopo 2 ore, ad attenderci c’era un caldo soffocante; alla frontiera ci facciamo il segno della croce perché c’è un semaforo da superare: se divenda rosso ti aprono la valigia e visto che le nostre le avevamo fatte incelofanare a Malpensa non mi sembrava il caso, anche perché la mattina avevamo altri 2 voli per la nostra vera destinazione: TUXTLA GUTIERREZ.

Fortunatamente il nostro semaforo è diventato verde, così passiamo... Eravamo muniti di tutte le guide possibili,cartine prese alla BIT a febbraio, ma più di tutte la guida Lonely Planet, che ci è servita parecchio.

Prima di uscire dall’aeroporto cambiamo un po’ di Pesos(la guida diceva che era il cambio migliore rispetto ai vari cambi che si incontrano in strada, ma girando un po’ di città, posso dire che è stato il peggiore) e ci dirigiamo fuori dall’aeroporto, il caldo era più umido dell’umido che più umido si può.

Veniamo completamente assaliti da taxi privati che si ostinano a volerci portare con loro a cancun al prezzo di $20 a testa, ma non ci facciamo fregare e optiamo per una soluzione + che economica: BUS ADO 3,5$ a testa(bisogna andare appena usciti dall’aeroporto sulla destra in un parcheggio e da li partono i bus per cancun ciudad.

Arriviamo in hotel esausti verso le 22,30 ora locale e con il fuso già non ci capiamo più niente!!!! Alloggiamo all’HOTEL ANTILLANO,camera doppia con 2 letti a 70$, prenotata con expedia qualche giorno prima, e giusto il tempo di farci una doccia e dormire 6 ore: e via di nuovo: alla mattina un taxi che ci porterà di nuovo all’aeroporto per prendere un aereo per MEXICO CITY e da lì un'altra coincidenza per TUXTLA GUTIERREZ.

Arrivati a Mexico city non usciamo neanche dall’aeroporto, ma dall’aereo notiamo quanto sia estremamente estesa e soffocante questa città, verso le 13.00 finalmente arriviamo a TUXTLA, io avevo una valigia gigante( non si sa mai) ed un signore all’aeroporto pensava fossi un sub...Ma chissà perché??!! Prendiamo un TAXI e dopo 30 minuti di corse folli lungo la carrettiera arriviamo nella capitale del Chiapas, anche qui l’aria non è il massimo, così diciamo al tassista se ci porta all’Hotel S. Antonio e al prezzo di 150 Pesos abbiamo una camera doppia un po’ spartana, ma a questo prezzo...Ci sta!!!!Anzi a dire il vero lei mia chiesto se ne volevamo un con 2 letti, ma io non sapevo ancora che camas volesse dire letto!!!!! Giusto una pennica veloce e ci tuffiamo nel centro di TUXTLA, fa caldo, molto caldo, e ci accorgiamo subito di essere gli unici turisti occidentali, iniziamo a mescolarci un po’ con loro e così ci siamo svezzati subito...Abbiamo cenato in un ristorante li nella piazza principale e con pochi pesos, forse 80 $ ci siamo fatti la miglior mangiata di tutta questa vacanza, piatti di carne, nachos, con tutte le salse + piccanti che esistessero, condite ovviamente dalla Sol la loro cerveza mexicana.

  • 2106 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social