I colori del Messico

Piccolo resoconto di viaggio in alcune località ben conosciute della penisola yucateca. Siamo partiti domenica 11/03/2007 dall'aeroporto di Bologna, dove siamo tornati esattamente domenica 25/03/2007. Eravamo in cinque, due coppie e la sorella di una delle due ragazze. Da diversi ...

  • di zeropasy
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Piccolo resoconto di viaggio in alcune località ben conosciute della penisola yucateca.

Siamo partiti domenica 11/03/2007 dall'aeroporto di Bologna, dove siamo tornati esattamente domenica 25/03/2007. Eravamo in cinque, due coppie e la sorella di una delle due ragazze.

Da diversi mesi volevamo pianificare il viaggio, lo abbiamo prenotato un mese prima, su expedia.It, con la formula volo+hotel+auto. Costo a testa euro 1.300, esclusi i pasti.

Volo con Iberia, all'andata via Barcellona/Madrid fino a Cancun. Al ritorno solo Madrid, per fortuna... Costo del volo euro 900 a testa, prenotando prima si poteva fare un po' meglio, forse euro 200 in meno... Sigh... Ma non sapevamo esattamente quanti avrebbero preso parte al viaggio...

Hotel a Cancun, Terracaribe, non nella zona hotelera, bensì nella ciudad, stanzone unico per tutti! Infine auto Hyundai Atos per due settimane, con Europcar. E qui voglio segnalare la disavventura... Già segnalata da altri. Parto dal consiglio: portatevi la ruota di scorta in camera! Sembro matto, ma proprio prima di partire dal parcheggio dell'hotel, sorvegliato, mi è venuto in mente cosa dicevano altri turisti per caso ed ho dato un'occhiata nel retro e... Voilà, la ruota di scorta era sparita (al check in dal noleggiatore avevamo verificato tutto e la ruota c'era). Riportiamo l'auto all'Europcar vicino all'aeroporto e... Voilà, la prima cosa che controllano è la ruota di scorta. Quando abbiamo noleggiato l'auto mi hanno costretto a lasciare un deposito cauzionale di 8.000 pesos, circa 800 dollari... Mi hanno in pratica costretto ad accettare il costo di una ruota di scorta pari a pesos 2.300 circa (!) prima di restituirmi la caparra, per la serie prendiamo il cliente per le palle...

Inutile ricordare che l'assicurazione non copre, inutile far notare che nel baule ci sono sempre stati i ns. Zaini ma siamo stati derubati solo della ruota, insomma tanti tasselli che mi portano ad una conclusione. Ho inviato una mail ad Europcar, che non mi ha ancora risposto. E' chiaro che non ho prove di quanto penso, lascio a voi il giudizio.

Il resto è vita. Vita divina messicana. Abbiamo sempre dormito a Cancun (tranne una notte), ogni giorno con l'auto andavamo in qualche luogo di nostro interesse. Il Messico è una meta consigliabile a tutti, si adatta a qualsiasi tipo di vacanza, infatti troviamo: gli americani (gringos, i dollari che camminano) a Cancun, costruita appositamente per loro con incredibili edifici, ma anche colori del mare davvero clamorosi; poi abbiamo Playa del Carmen, valida per gli europei all inclusive, gli euro che camminano, meno roboante, meno costosa, più vivibile; poi i siti maya, le altre spiagge, le rute (gli itinerari, le strade), i villaggi, per messicani o per coloro che, americani o più facilmente europei, amano essere più spartani (i centesimi di euro e di dollaro nonché i pesos che camminano).

Noi abbiamo tentato di assaporare di tutto un po', pur nel nostro piccolo, cercando di non giudicare, ma solo di osservare e vivere, scordandoci soprattutto del nostro quotidiano.

Per il cambio del dinero consigliamo l'aeroporto, altrimenti ci si dovrà accontentare di cambi un po' più sfavorevoli, in base a dove ci si trova. I bancomat funzionano. In banca serve il passaporto, non negli altri uffici di cambio turistico. Meglio pagare tutto in pesos. Ma nei posti più frequentati le altre due valute forti del pianeta riscuotono un notevole interesse. Se si usa la carta di credito inseguite chi vi prende la carta per portarla dove vien tenuto il pos, per evitare clonazioni. 15 pesos per un euro, 11 pesos per un dollaro

  • 969 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social