Ricordo di un viaggio di nozze

Sono passati quasi nove anni ma il Messico non riesco proprio a togliermelo dal cuore. Siamo a fine giugno del 1998, il giorno dopo il mio matrimonio si parte per il mio primo viaggio a lungo raggio, destinazione Playa del ...

  • di ziaala
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Sono passati quasi nove anni ma il Messico non riesco proprio a togliermelo dal cuore.

Siamo a fine giugno del 1998, il giorno dopo il mio matrimonio si parte per il mio primo viaggio a lungo raggio, destinazione Playa del Carmen.

Appena arriviamo all'aeroporto (bellissimo viaggio aereo nonostante quasi 11 ore di volo e senza ritardi) veniamo accolti da una bella umidità ma considerando che anche in Italia faceva molto caldo non ci ha fatto soffrire più di tanto. Dopo la solita routine del recupero bagaglio e dell'accoglienza da parte del tour operator (Francorosso) si sale in pulman alla volta di Playacar Hotel Riu Yucatan. Non ho parole per descrivere la bellezza dell'hotel.

Una hall immensa, il giardino meraviglioso, le camere pulite e molto confortevoli, il personale veramente eccellente. Per non parlare della cucina, io credo di non aver mai mangiato così bene in nessun altro posto (Italia compresa).

Ma veniamo alle due settimane di permanenza. Avendo a disposizione tutti questi giorni io e mio marito avevamo deciso di effettuare le escursioni un pò nella prima settimana e un pò nella seconda, queste sono state: 1° Chichen Itza - assolutamente da non perdere, è un pò pesante perchè si sta quasi tre ore in pullman (fortunatamente durante il percorso ci siamo fermati a Valladolid, graziosa e ospitale ed in un altro paese che non ricordo il nome) e l'umidità si è fatta sentire, ma lo spettacolo che si vede salendo sul Castillo ripaga di tutto. Non sono in grado di descrivere quello che ho visto e provato, perciò consiglio veramente a tutti coloro che si recheranno nello Yucatan di fare questa escursione.

2° Cancun - una città posta su una spiaggia di 12 km piena di alberghi grandissimi. La classica americanata stile Las Vegas ma dato che a me piace tutto ciò che è americano non potevo non andare a vederla. Dista circa 70 km da Playa del Carmen perciò in circa un'ora si arriva (premetto che nel 1998 le strade erano per lo più in costruzione). Qui abbiamo trascorso il pomeriggio a vedere i negozi ed il centro commericale e poi siamo andati in un ristorante tipico a cenare (allietati da un bello spettacolo). Bella ma non indispensabile visitarla.

3° Isla Mujeres - questa è la prima delle escursioni che abbiamo fatto più sul mio genere, e cioè mare e relax. Arrivati a Cancun ci siamo imbarcati su un tipico velliero di pirati (con annessa foto in balia dei pirati). Raggiunta dopo più di un'ora di navigazione l'Isla Mujeres, ci siamo divisi in due gruppi: un gruppo è andato a visitare l'isola e l'altro gruppo a fare snorkeling. Ovviamente noi ci siamo aggregati al secondo gruppo. Belli il mare ed i pesci, ma purtroppo non mi ha entusiasmato. Al ritorno, e compreso nel prezzo, abbiamo gustato una buonissima Paella a bordo del veliero.

4° Cozumel - questa è la prima delle escursioni fai da te: da Playa del carmen si parte con un battello per l'isola di Cozumel, dopo circa 45' la raggiungiamo. E' un'isola non molto grande che abbiamo deciso di girare con uno scooter a noleggio. Carina niente di più, ma il mare è certamente più bello perchè più vicino alla barriera corallina.

5° Xcaret - vero motivo che mi ha spinto ad andare in Messico. Questo è un parco acquatico non naturale che sorge vicino a Playa del Carmen. Si può raggiungere da soli con un taxi spendendo poco. Non consideratelo come i nostri parchi acquatici perchè non ha niente a che vedere. Qui non ci sono scivoli ma natura natura e ancora natura. La cosa più entusiasmante è il River Underground (o fiume sotterraneo), è spettacolare, si nuota in grotte sotterranee strette e per la maggior parte del tragitto senza luce. Oltre a questo c'è un altro fiume all'aperto, un acquario coperto, tartarughe, farfalle e tante altre bellissime cose da vedere per passare una giornata all'insegna della natura e del divertimento 6° Xe-lha - simile a Xcaret ma questo è un vero parco naturale. Il motivo per andarci è lo stesso di prima (natura e relax). Anche qui ci si può andare da soli con un taxi. Sorge tra Playa del Carmen ed Akumal.

Anche se sono trascorsi quasi 9 anni non riesco a togliermi dalla mente questi posti. Ci si trova veramente bene e penso che non occorre fare tante fotografie o filmini perchè è proprio difficile dimenticarsi di tutto quello che si vede.

Adesso vi chiederete ma perchè questa ci racconta dove è andata 9 anni fa? La risposta è semplice: tra esattamente 20 giorni ci ritorno e la gioia è così immensa che scrivere queste cose mi fa pesare meno l'attesa della partenza. Perciò vi do appuntamento al mio rientro.

  • 555 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social