Sognando la (Baja) California

Agosto 2004: sognando la (baja) california…. ..che non è lo stato della CALIFORNIA (U.S.A) ma quella lunga e sottile penisola che sembra quasi “un’appendicite” messa a fianco del Messico, lo stato a cui appartiene, che confina sì con gli Stai ...

  • di saretta_1966
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Agosto 2004: sognando la (baja) california... ..Che non è lo stato della CALIFORNIA (U.S.A) ma quella lunga e sottile penisola che sembra quasi “un’appendicite” messa a fianco del Messico, lo stato a cui appartiene, che confina sì con gli Stai Uniti, ma che oltre il confine, Tijuana, è in tutto e per tutto il Messico.

Come mi sia venuto in mente di andare lì è presto spiegato: un sogno. Il sogno che da anni accarezzavo dopo aver visto delle foto che raffiguravano una spiaggia incredibilmente bianca ed un mare cristallino dalle tonalità del blu e del verde che non avevo mai visto.

Il viaggio è alla portata delle mie tasche, basta prenotare solo il volo e poi organizzare tutto da là dove la vita costa poco, sicuramente molto meno che una settimana sulla riviera Adriatica. Mi accompagnano in questo viaggio altre 3 amiche, siamo tutte sopra i 30 anni (tranne una, le altre più verso i 40, sinceramente..) e per la prima volta ci “imbarchiamo” in una vera avventura: sappiamo quando partiamo e quando torniamo, per il resto sarà tutta una sorpresa! E’ eccitante e nello stesso tempo faticoso organizzarsi dall’Italia, allora decidiamo che è meglio pianificare il meno possibile anche perché non sappiamo cosa ci aspetta, preferiamo trovarci là e decidere al momento..Bellissimo!!! Non vedo l’ora di partire! Il 1 agosto siamo all’aeroporto con le nostre valigione piene di voglia di divertirci e cominciamo il nostro viaggio verso l’altro continente...

Le prime immagini che l’aereo ci regala avvicinandoci alla Baja California sono quelle di una terra arida che si allunga nel mare blu cobalto, ma le coste delineano dei colori più chiari: turchese, verde, azzurro chiaro...Uno spettacolo! La nostra prima meta è Lapaz, capitale della Baja California del Sud, una città tranquilla e molto calda, con un lungomare curato e pulito, con raffinate panchine bianche e piastrellato di rosa, dal quale si gode la vista di tramonti indimenticabili! Il sole cala dietro all’orizzonte trasformando il colore del cielo in un rosa tenue che diventa prima giallo poi arancione poi rosso...Poi scompare lasciando che la notte lentamente spenga quella meraviglia...E’ la prima sera e già la Baja California ci ha conquistate!!! Noleggiata un’auto (molto grande...4 donne hanno MOLTI bagagli!!!) su consiglio della nostra mitica guida Lonely Planet scegliamo di visitare le spiagge intorno a Lapaz e di nuovo ci aspetta una sorpresa: la foto della rivista che mi aveva fatto innamorare della Baja California sinceramente non era come quello che avevamo davanti agli occhi: la realtà superava ogni mia aspettativa, il mio unico pensiero di fronte al mare era solo questo : “come potrò mai descrivere quello che sto vedendo??” La luce ti abbaglia, la spiaggia è una distesa bianca di borotalco, l’acqua è caldissima e non è di un colore solo, è trasparente, è blu, è verde..No, è turchese, anzi indaco..No, guarda! Là è azzurro chiaro e lì è blu scuro..E questi?? Cosa sta passando intorno ai miei piedi? Pesciolini di ogni tipo, piccoli e grandi, trasparenti e del colore della sabbia..Ma dove siamo??? Ci perdiamo nel blu del mare e del cielo, ci sdraiamo sulla spiaggia e ci lasciamo coccolare dal proprietario del ristorante sul mare che ci porta cocktail colorati e gustosissime tortillas...Questa sì che è vita!!! Cambiamo spiaggia ogni giorno e scopriamo che sono tutte così...Ci fermiamo 3 giorni, poi è tempo di andare alla scoperta di altri luoghi ed il prossimo è la città di Loreto dove visiteremo una storica missione dei gesuiti e la famosa isola di Coronado, se avremo “buona suerte” potremo vedere una colonia di leoni marini...Saliamo sulla nostra auto che abbiamo chiamato “Conchita” e ci dirigiamo a nord..

  • 34148 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social