Messico: Yucatan e Quintana

E' domenica 2 Luglio e dal prossimo Week end sono in ferie, sono ancora senza una metà anche perchè partirei da solo ed i supplementi singola sono costosissimi: ecco come nasce questo viaggio. Incontro un amico che, come me, "è ...

  • di Marco_l74
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

E' domenica 2 Luglio e dal prossimo Week end sono in ferie, sono ancora senza una metà anche perchè partirei da solo ed i supplementi singola sono costosissimi: ecco come nasce questo viaggio.

Incontro un amico che, come me, "è sempre con le valige pronte" e partono le prime idee ... Il tempo è poco, è domenica ed è , tutto chiuso ed in settimana con il lavoro non avrò tempo da dedicare alla pianificazione del viaggio. Ci sarebbe piaciuto andare in Thailandia o Malesya, trovo i voli in rete ad un buon prezzo ma più vado avanti con la pianificazione e più mi accorgo che serve più tempo perchè ci sono tante cose che meritano di essere viste o fatte.

Bisogna cambiare destinazione ... Prendo in mano le offerte dei vari T.O., i last minute e last second e le analizzo ...

Sono tornato da nemmeno 2 mesi da un tour in 4x4 della Tunisia pertanto ora a Luglio vorrei fare una vacanza un po' più riposante con un po' di mare. Opto quindi, come già fatto in passato, per l'acquisto di un pacchetto volo + soggiorno A.I. (che rappresenta la soluzione economicamente migliore) per poi muoversi in maniera indipendente una volta sul posto. L'idea è quella di vedere i classici siti maya e la relativa costa arrivando possibilmente in Chapas verso San Cristobal ...

Ecco quindi che tra le varie offerte scegliamo un soggiorno di 2 settimane al villaggio Grand Oasis di Akumal in Messico venduto come Veraclub.

Martedì prenotiamo e Sabato partiamo.

VILLAGGIO Il Villaggio fa parte di uno di quelli classificati come Atmosphere, cioè con animazione ridotta ai minimi termini e tutto rivolto alla tranquillità ed allo stare bene sia in termini di servizio che di ambiente molto ricercato e curato. Mi dicono infatti che è una struttura venduta ad "alti livelli" e a persone che possano apprezzare questo trattamento un po’ esclusivo.

Vabbè, forse era meglio un po' più di vita pero' tanto ci staremo poco, è solo una base da cui fare escursioni e muoversi. Una volta arrivati sul posto alcuni degli ospiti si lamenteranno di questa tranquillità, ma sono tutti quelli che hanno prenotato un po’ superficialmente senza sapere, o senza che gli venisse detto, come era organizzata questa struttura ... si aspettavano un villaggio “Energy” !! La struttura in effetti si presenterà ad alti livelli: basti pensare ai 5 ristoranti di cui 4 a tema, alle simpatiche macchinine elettriche con autista (Golf Car) che ti portano in giro etc ... ma allo stesso tempo è un po’ asettico ... sembra di andare ad una convention piuttosto che in un villaggio turistico.

E’ presente anche clientela internazionale (Americana) ma in piccolissima parte e comunque sistemata in un area diversa da quella degli italiani, la si incrocia solo nei ristoranti ed ogni tanto nei bar. Ci sono stati dei difetti abbastanza pesanti nella gestione del personale soprattutto per 2 punti: · la lentezza del servizio del ristorante brasiliano, più volte con solo 4-5 tavoli da servire, ci siamo alzati e siamo andati al buffet internazionale perché in 45 minuti non erano nemmeno riusciti a prendere l’ordinazione ! · l’acqua al buffet internazionale, probabilmente nell’ottica di “servire e riverire il cliente”, veniva servita dai camerieri per bicchiere (non ti lasciavano la bottiglia). Il personale lavora sodo ma è sotto dimensionato e male organizzato quindi più volte arrivavi quasi ad aver finito di mangiare senza avere ancora l’acqua per bere un sorso.

La seconda settimana, a seguito di numerose lamentele, hanno lasciato le bottiglie sui tavoli anche se comunque c’è ancora da lavorare molto sull’organizzazione. Una suddivisione ad ogni cameriere di un settore specifico e correttamente dimensione sarebbe decisamente meglio che questo caos in cui tutti danno il massimo per tutti

  • 1125 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social