Natale nell'estremo nord della Germania (Amburgo, Brema, Stade)

Quanto ci piace la Germania! Nel periodo natalizio non ha eguali e, ogni anno, ci ritroviamo a visitare un angolo sempre diverso di terra tedesca. Quest'anno, per la prima volta, ci siamo spinti a nord, molto a nord

  • di danidisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Fino a 500 euro
 

5 Dicembre 2014: STADE

Il nostro volo German Wings accumula circa 30 minuti di ritardo. In compenso, ad Amburgo, la riconsegna dei bagagli e le pratiche di noleggio auto presso Budget sono velocissime. Velocemente siamo a bordo della nostra Ford Focus SW ed impostiamo il navigatore verso la cittadina di Stade dove abbiamo prenotato il primo pernottamente.

Appena arriviamo a destinazione, troviamo parecchie difficoltà per raggiungere l'hotel collocato nella zona storica della città, a causa dei molti sensi unici, di alcuni lavori in corso ed a causa delle strade molto strette. Quando finalmente arriviamo all'Hotel am Fischmarkt parcheggiamo provvisoriamente l'auto per scaricare i bagagli e cerchiamo di capire dove si trova il parcheggio gratuito convenzionato. Purtroppo l'hotel, ospitato in una casa antica, non ha ascensore, così dobbiamo portare le nostre pesanti valigie al piano superiore. Per fortuna siamo al primo piano, altrimenti sarebbe stato un vero problema.

Le camere sono 2 (anche se noi volevamo una tripla): la singola di mia figlia è decente, affacciata sulla graziosa piazzetta con il mercatino. La nostra doppia, invece, ha una bruttissima vista sullo squallido cortile ed un bagno ridicolo ed impraticabile, grande come quello di un aereo.

Appena sistemati usciamo per la prima visita alla cittadina. In Fischmarkt c'è un grazioso canale e antiche case a graticcio. Purtroppo. a causa di indefiniti lavori stradali, il panorama è un po' deturpato (ed anche alcune nostre foto). Nella piazzetta, la stessa dell'hotel, ci sono alcuni stands del mercatino, in particolare si tratta delle tipiche cose da bere e da mangiare. Ci sono anche alcuni locali, dove consumiamo un piacevole pranzo con prodotti da forno e, per cena, prenotiamo in una Steak House, sempre in Fischmarkt. Ma il mercatino natalizio vero e proprio si trova in un'altra piazza, Pferde Markt, a qualche centinaio di metri di distanza. Raggiungiamo quindi la piazza e visitiamo le graziose casette del mercatino. Acquistiamo anche un cartoccio di buone frittelline e poi rientriamo in hotel quando ormai è quasi buio e le luminarie sono già accese.

Cena tipica tedesca a base di carne alla Steakhouse Mendoza dove incontriamo una simpatica cameriera italiana.

Un Gluwein ed un succo di mele caldo al mercatino e poi orniamo poi in hotel ed ammiriamo la piazza dalla finestra della camera di mia figlia.

6 DICEMBRE 2014 – BREMA

La colazione all’hotel di Stade è più che buona, con grande varietà di cibi salati. Più scarsa sul lato dolci ma si sa: in Germania è così. Anche la saletta a piano terra è accogliente e sufficientemente capiente. Riprendiamo la nostra auto al parcheggio e ci avviamo verso Brema dove effettueremo il prossimo pernottamento.

Dopo circa 1 ora e mezza siamo lì. Facilmente troviamo il nostro Hotel, Radisson Blu, con il comodo parcheggio con accesso proprio a lato dell’ingresso dell’hotel. Un po’ caro (20 euro al giorno) ma la comodità non ha prezzo.

Questa volta troviamo l’hotel 4 stelle all’altezza delle nostre aspettative: lussuoso, con una bella Lobby centrale in una specie di cortile interno coperto dove è posizione il bar ed il ristorante per la colazione del giorno successivo. Camera tripla ampia anche se il terzo letto è proprio un letto aggiunto adatto solo a bambini ed a ragazzi fino ad una certa età. Bagno decoroso, Wi-fi ovunque e tutti i servizi e le comodità che ci si attende da un hotel 4 stelle. C’è anche la piscina con piccola zona benessere che però è sprovvista di vasca idromassaggio (unica pecca di questo hotel). Ma il pregio maggiore è il fatto che l’hotel è ubicato a pochissimi metri (ma proprio pochi) dalla piazza centrale di Brema, Markt, dove è collocato lo splendido mercatino Natalizio.

Già la piazza è un gioiello fine a se stesso, contornata da tutti i maggiori edifici storici e di richiamo turistico di Brema: l’antico municipio (Rathaus), il Duomo, una seconda chiesa, la famosa statua dei famosi “Musicanti di Brema” e altri edifici d’epoca. E i musicanti ci sono veramente in carne ed ossa; suonano negli angoli della piazza regalandoci un’atmosfera natalizia di tutto rispetto

  • 10237 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social