Mauritius on the road

Ho una sola settimana di break a lavoro prima di cominciare un corso che mi terrà impegnato e "bloccato" in aeroporto per circa sei mesi, quindi senza avere il tempo di studiare alcun itinerario impegnativo optiamo per una settimana di ...

  • di brawler
    pubblicato il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ho una sola settimana di break a lavoro prima di cominciare un corso che mi terrà impegnato e "bloccato" in aeroporto per circa sei mesi, quindi senza avere il tempo di studiare alcun itinerario impegnativo optiamo per una settimana di completo relax su un'isola tropicale, sette giorni di riposo pre-corso, da veri e pigri turisti! Dodici ore di volo ci son volute per cambiare completamente "mondo", emisfero, vita... 04. 01. 2008 Trou Aux Biches (MAURITIUS) La piccola isola Mauritius ci accoglie con un timido sole, nell'estremo sud, ma noi siamo diretti nella parte nord dove il sole è molto forte! Da bravi "turisti/pecoroni", con il "nostro" gruppo, seguiamo tutte le varie procedure, ritiro bagagli "tutti assieme", il benvenuto della corrispondente del "nostro" tour operator, l'appello, "tutti uniti" nel "nostro" van che ci porta al "nostro" hotel/villaggio, l'animatrice che dice sempre le stesse cose, le stesse raccomandazioni: (telefonare in Italia con il cellulare costa tanto, è meglio comprare una scheda locale... Ma dai! Stasera ci sarà una riunione in cui ci spiegheranno tutte escursioni che potremmo fare ecc.) Mentre io mi assentavo con la mente rapito da ciò che la natura riusciva a mostrare attraverso il finestrino del "nostro" piccolo van...

Mauritius ha una vegetazione molto rigogliosa e questo grazie al fatto che qui piove spesso e volentieri... Mi ha fatto pensare ad un misto tra Panama e Belize... Dopo un'oretta di tragitto in cui abbiamo attraversato quasi l'intera isola giungiamo a destinazione... Manco il tempo di capire dove siamo o di cambiarci che già stiamo sguazzando in acqua...

L'Oceano Indiano, visto da qui, fa molto meno paura rispetto allo Sri Lanka! Son rimasto un pò disorientato quando, dinanzi ad uno spettacolo così bello, piccola spiaggia bianca e un'acqua trasparente, son rimasto poco colpito, come chi ne ha già visti tanti! Non voglio essere così! Vorrei continuare ad emozionarmi ogni volta come se fosse la prima volta...

Nel pomeriggio decidiamo di fare un pò di spesa per la "stanza" (acqua, biscotti ecc.). Andiamo nella vicina Grand Baie, Nick riesce addirittura a trovare un passaggio in auto con una simpatica famigliola locale e dopo un pò eccoci nel grandissimo "Super U" a fare acquisti rimembrando le spese fatte a Playa del Carmen, in Messico! Pensavo: "Qualche ora fa ero a Milano sotto la neve ed ora mi trovo in un altro mondo, dove è estate, sono in costume da bagno (bagnato), infradito... Alla sera siamo "cotti", io preferisco riposarmi chiacchierando con una bellissima signora romana/sarda: Giancarla, del più e del meno. Nick, nonostante tutto e tutti, va in discoteca a ballare con Ivano (il responsabile del nostro tour operator in loco).

05. 01. 2008 Perebeyre (MAURITIUS) [Nick]: Stamattina saremmo dovuti andare a Port Louis ma non ci siamo svegliati... Non succederà di nuovo ma eravamo davvero stanchi... Confidavo in Mark ma per non svegliarsi manco lui vuol dire che eravamo proprio alla frutta! Come dice mio padre: "Un pò calmo non ci sai proprio stare?" Eh no! Che peccato dormire fino a tardi in un posto del genere, salta la visita alla capitale ma non ci perdiamo di certo d'animo, breve sguardo alla mappa dell'isola e subito dopo rieccoci già in giro in un bus locale diretti in una località poco a nord di Grand Baie: Perebeyre. La spiaggia non è nulla di che ma che bello fare il bagno e prendere il sole in mezzo ai mauriziani, lontani dai luoghi battuti dai turisti... Tutti neri attorno a noi, le belle "cioccolatine" (come direbbe Jeff) che passeggiavano con quei corpi così sinuosi, mi ha ricordato tanto la spiaggia di Santa Maria a Cuba..

  • 1079 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social