MAURITUS: uno smeraldo verde nel meraviglioso blu

Ciao a tutti, ecco il nostro primo contributo alla rubrica di questo splendido ed utilissimo sito, che noi stessi abbiamo consultato prima di scegliere la meta della vacanza e le modalità in cui farla. La mia fidanzata Elena ed io ...

  • di elenaepaolo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Ciao a tutti, ecco il nostro primo contributo alla rubrica di questo splendido ed utilissimo sito, che noi stessi abbiamo consultato prima di scegliere la meta della vacanza e le modalità in cui farla.

La mia fidanzata Elena ed io abbiamo scelto infatti Mauritius come nostra prima meta intercontinentale dopo aver visitato in generale alcuni stati europei e l’Italia.

L’esigenza era quella di stare in un paese caldo, provvisto di mare dai fantastici colori, con barriera corallina , ma anche verdissime foreste tropicali e località particolari da visitare.

Una settimana quindi per rilassarsi, ma anche per godere di quanto in Europa non è possibile incontrare... Di seguito il resoconto giornaliero:

Lunedì 3/3/08 – partenza da milano malpensa (noi siamo di torino).

Compagnia aerea VOLARE AIREUROPE. Il viaggio è organizzato dalla RELIANCE TRAVEL soggiorneremo con formula ALL INCLUSIVE presso l’HOTEL VILLAGGIO CALODYNE SUR MER, a gestione italiana, struttura della quale in internet avevamo letto pareri non positivissimi; l’agenzia di viaggi comunque spingeva a non curarsene troppo... Ma torniamo al viaggio: era il nostro primo volo così lungo: oltre 11 ore. Partiamo da Malpensa in orario. Volo decente, ma niente di esaltante. Velivolo nuovo (BOEING 767) ma spazi ristretti tra i sedili e monitor per visione dei film sospesi al centro delle 2 corsie delle 3 file di sedili con il risultato che per vedere qualcosa, chi fosse seduto lato finestrino deve sporgersi molto e scomodamente.

Non riusciremo a dormire granche’ a causa degli spazi ristretti e arriveremo abbastanza a pezzi..

Scalo a Roma e poi via verso l’Africa. Durante tutto il tragitto (Arriveremo la mattina presto a destinazione...) riceviamo uno snack, la cena e la colazione. Non voglio commentare nel dettaglio la tristezza del cibo fornitoci , ma di certo c’è di meglio, persino sui voli da 2 ore di durata! L’atterraggio all’aeroporto di Port Louis è davvero mozzafiato: si sorvola il blu dell’oceano indiano per poi avvicinarsi alla zona montuosa e del vulcano spento di Mauritius , area verdissima e stupenda godendo dei meravigliosi colori che ci accompagneranno per tutto il soggiorno.

Fuso orario rispetto all’Italia + 3 ore.

Martedì 3/3/08 ...Eccoci a Mauritius.

Impattiamo immediatamente con il caldo tropicale ma ventilato di quest’isola, già a partire dal tunnel di collegamento con l’aereo. Purtroppo le formalità della verifica passaporti fanno sprecare quasi un’ora.

Se c’è una cosa da dire sui Mauriziani è che non sono molto reattivi agli impulsi esterni, insomma si prendono i loro tempi, che a un primo impatto ci lasciano davvero basiti. La cosa però diventerà normalità quando in effetti vedremo che è un modo di fare per questa gente...Con i ragazzi autoctoni di servizio al villaggio, con i tassisti e con i commercianti...Estenuanti spiegazioni e trattative...E pensare che tutti piu’ o meno parlano sia l’inglese che il francese (sono stati colonia di entrambi questi stati ...) .

Raccolti i bagagli, fortunatamente tutti arrivati con noi e dopo aver cambiato in rupie gli euro che vogliamo spendere (mossa azzeccatissima perché l’aeroporto è il posto piu’ conveniente per farlo...) ecco che entra in azione la compagnia di “eventi e spettacoli” della RELIANCE TRAVEL... Veniamo smistati e stipati in furgoncini al sole e con aria condizionata spenta.

Attendiamo circa altri tre quarti d’ora prima che la matematica dia conforto positivo ai nostri accompagnatori (in 5 non riescono a capire che siamo arrivati già tutti...Ma gli indiani non erano i migliori matematici del mondo??? ) Finalmente quindi si parte e gli animi addormentati e frustrati si riabilitano un poco alla vista del contrasto meraviglioso dei colori di questa terra..

  • 2362 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social