Mauritius con infant

Dal 19/04/2007 al 27/04/2007 con Bluvacanze – Hotel Bouganville costa est dell’isola di Mauritius, volo da Verona con Air Europe (Volare). Che dire? Tutto magnificamente splendido! Condizioni climatiche ottime (visti i giorni prima del nostro arrivo che aveva piovuto tanto!), ...

  • di very
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dal 19/04/2007 al 27/04/2007 con Bluvacanze – Hotel Bouganville costa est dell’isola di Mauritius, volo da Verona con Air Europe (Volare).

Che dire? Tutto magnificamente splendido! Condizioni climatiche ottime (visti i giorni prima del nostro arrivo che aveva piovuto tanto!), mare stupendo, paesaggi indimenticabili e sorrisi da portarsi in cuore.

Ma con questo mio racconto voglio essere utile a tutti coloro che stanno pensando “Mauritius o non Mauritius” con un infant al seguito. Il mio consiglio: è un’isola a portata di bambini grandi e piccini! Basta sapersi organizzare per tempo.

Con noi la nostra bimba di 20 mesi.

PER IL VOLO: le ore non sono pochissime; 10 ore per l’andata (di notte dalle 18.50 alle 7.20 – ore locali) e 11 per il ritorno (di giorno dalle 9.20 alle 18.00 – ore locali). Per questo consiglio vivamente a chi viaggia con infant di organizzarsi per tempo, prendere contatti con la compagnia aerea (io l’ho fatto personalmente e non tramite agenzia) che procede alla pre-assegnazione dei posti in prima fila con disponibilità di culla per l’infant ed anche l’imbarco di omogeneizzati per il pasto del bimbo.

Per quest’ultimo io mi sono organizzata da casa portando nel bagaglio a mano un pasto composto da prosciutto e verdure lessate. Da sapere che per l’infant non si applicano le nuove disposizioni per il trasporto liquidi. Nel mio bagaglio a mano avevo sia del latte che ne un biberon con acqua per la bimba. Denunciando il tutto al controllo doganale nessuno, sia all’andata che al ritorno, ha fatto storie! N.B.: prima di partire consiglio vivamente di verificare se il volo è diretto o fa scali. Il volo del giovedì di Air Europe da Verona è diretto. Se partite da Milano Malpensa consiglio di informarsi bene perché i due voli fanno scalo uno a Roma e uno a Verona allungando i tempi! IL VILLAGGIO: La costa est e la più ventilata, ma non immaginatevi il vento che porta via le cose. Sinceramente quel venticello a noi non ha mai dato fastidio, anzi, ha sempre permesso di stare in spiaggia anche nelle ore più calde. All’ombra dell’ombrellone la bimba si faceva almeno 2 ore di sonno pomeridiano, così noi ci godevamo il sole, che al mattino si leva prestissimo e al pomeriggio già alle 17 è tramontato. Il villaggio totalmente italiano è piccolo (50 stanze in piccole palazzine), molto accogliente e familiare. Noi abbiamo mangiato bene e anche la bimba ha sempre trovato sia a pranzo che a cena tante cose buone da mangiare, comprese verdure e frutta fresca. Il ristorante è dotato di seggioloni. Zanzare, mai viste! Nel senso che non ce n’erano.

A disposizione una piscina bassa per i bimbi (alla mia bimba arrivava all’ombelico!).

Personalmente mi sono portata da casa omogeneizzati di frutta x le merende e latte intero a lunga conservazione (che mi conservavano al fresco nel frigor del bar). Ma posso garantirvi che se viaggiate con bimbi adattabili a qualsiasi cosa come la mia, a merenda al bar potete richiedere frutta fresca, pizza, dolci, succhi di frutta. A colazione è a disposizione del latte fresco parzialmente scremato.

Le camere sono grandi e accoglienti. La nostra poi era spaziosissima: due camere da letto e un bagno + lettino di legno a sponde in camera con noi per la bimba.

LA SPIAGGIA E IL MARE: Grande, dalla bianca sabbia all’oceano turchese. La spiaggia del villaggio è dotata di lettini, ombrelloni, teli da mare, canoe, pedalò, pinne, maschere e boccaglio.

La barriera corallina dista circa 500 mt. Dalla riva. La costa est è la più esposta alle correnti dell’oceano. Al di la del reef ci sono onde altissime. Dal reef alla riva l’acqua è calma e calda. Con i bimbi si riesce a fare bene il bagno

  • 18155 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Raju Racktoo

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social