Mauritius, in ottobre fantastica

Siamo partiti per Mauritius il 2 ottobre 2006.....dopo esserci sposati naturalmente. Andrea e Donatella, veneti e quindi partiti da Venezia. Abbiamo fatto scalo a Roma, perchè Air Mauritius parte solo da Roma o da Milano 2 volte a settimana. E' ...

  • di Andrea Da Rin
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Siamo partiti per Mauritius il 2 ottobre 2006...Dopo esserci sposati naturalmente. Andrea e Donatella, veneti e quindi partiti da Venezia. Abbiamo fatto scalo a Roma, perchè Air Mauritius parte solo da Roma o da Milano 2 volte a settimana. E' stata un'attesa relativamente lunga quella fatta a Fiumicino (3 ore), che però abbiamo passato serenamente, fantasticando sul nostro viaggio di nozze e attendendo elettrizzati l'imbarco. Prima Impressione una volta a bordo??? Beh, in tutta onestà, l'aereo, carico di persone dirette a divertirsi, sembrava quasi il carro che trasportava, nella fantasia di Collodi, Pinocchio e Lucignolo al paese dei balocchi...Mi sentivo uno di loro! In ogni caso un'ottimo viaggio con la fortuna di avere anche film in italiano a bordo (passa meglio). Una volta sbarcati, abbiamo facilmente trovato il referente del nostro T.O. In loco, abbiamo raggiunto insieme a lui l'auto che ci avrebbe dovuto portare in Hotel e così siamo partiti. Come molti già sapranno, in ottobre la zona meno ventosa a Mauritius è quella a nord-ovest. Ed è li che abbiamo cercato l'Hotel che sarebbe stato cornice al nostro viaggio di nozze. Le Meridien Ile Maurice; che dire, semplicemente meraviglioso, molto curato e molto pulito, 4 ristoranti, grandi giardini, piscina, campo da tennis, SPA, palestra etc., ma soprattutto un servizio impeccabile. Purtroppo non è semplice descrivere come ci si sente una volta arrivati li. Uno sguardo dalla terrazza dell'Hotel, che tra l'altro ha tutte le camere con vista sull'oceano, e un sorriso vi si stamperà per alcune ore sul viso. Li, come probabilmente in molti Hotel a Mauritius, si può godere di molta tranquillità. Il relax è assicurato, la discrezione da parte del personale e naturalmente anche degli altri ospiti, è davvero apprezzabile. L'efficienza e la volocità del servizio sono favolosi, anche se non vedrete mai nessuno del personale correre, agitarsi o alzare la voce per far fronte ad una qualsiasi vostra necessità.

Per concludere con l'hotel posso garantire che si mangia stra-benissimo. Consiglio l'all-inclusive per evitare di fare conti e calcoli in vacanza, ma anche perchè, se pensate si saltare il pranzo o di cavarvela con qualche frutto, vi sbagliate...I profumini deliziosi dalle 12 in poi sono irresistibili! Non ce la fate...!!! Consigliamo a chi volesse andarci la videocamera. Noi abbiamo fatto alcune "escursioni" guidate. Con la videocamera avremmo potuto ricordare meglio nomi di piante, posti e personaggi. L'isola infatti, oltre ad una splendida vegetazione e a moltitudine di villaggi e luoghi straordinari, ha una storia davvero interessante. Visitate il giardino botanico, è bellissimo, ma noi consigliamo la gita in Quod. L'escursione prevedeva, nel nostro caso l'invito a pranzo allo Chateau di Bel Ombre, nel sud dell'isola, la partenza dopo pranzo a bordo appunto di potenti Quod per una gita nella savana Mauriziana di 2 ore e i trasferimenti dall'Hotel. Semplicemente strepitoso, anche per coppie tranquille come noi.La capitale merita di essere visitata, non è molto grande come cittadina, ma è bellissimo farci acquisti. In tutta l'isola infatti è di rigore contrattare sul prezzo della mercie...Non esageriamo però.

Come dicevo all'inizio, il periodo del nostro autunno è forse il migliore. Non è troppo caldo e forse anche il meno affollato. La partenza per rientrare, come tutti possono immaginare, così come da un qualsiasi posto che abbiamo visitato nel mondo, è sempre un po' triste. Il mio consiglio più spassionato e di non pensare al rientro, o alla fine di una vacanza fino a quando non si varca la porta di casa...Godere di tutto il tempo che ci è concesso e se possibile, fare qualche viaggio in più. Mauritius è comunque una delle isole più belle e interessanti che abbia mai visto. Vale davvero la pena visitarla Ciao Andrea

  • 8247 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social