Mauritius che non ti aspetti

Premetto che prima di partire per mauritius questo sito mi ha aiutato tantissimo per capire meglio su dove stavo andando e cosa mi dovevo aspettare e vedere. Siamo partiti il giorno 11.09.2006 da fiumicino "viaggio di nozze" con il volo ...

  • di sasà 2
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Premetto che prima di partire per mauritius questo sito mi ha aiutato tantissimo per capire meglio su dove stavo andando e cosa mi dovevo aspettare e vedere.

Siamo partiti il giorno 11.09.2006 da fiumicino "viaggio di nozze" con il volo dell'air mauritius delle 19.10, partito un pò in ritardo, ma l'accoglienza a bordo è stata come poi ho scoperto in seguito, tipica mauriziana, cioè " sono gentilissimi" anche se non parlano in italiano, una pecca che mi ha dato un pò fastidio in quanto come numero di turisti siamo i terzi dopo francesi e inglesi. All'arrivo il personale era in nostra attesa, e ci ha dato un bottiglietta d'acqua e una ghirlanda di fiori ciascuno, ci hanno accompagnato in albergo, noi soggiornavamo a le cannonier a gran baie a nord ovest dell'isola, la zona più turistica e anche la più scusate il termine "imbastardita" in quanto anche lì i mauriziani hanno incominciato ad adorare il Dio denaro. Noi forniti della utilissima guida della lonely planet € 22, siamo riusciti a vedere gli itinerari più belli "credo" dell'isola. Abbiamo visitato la capitale port louis con il suo tipico mercato "a me non è piaciuto" l'ippodromo che dicono sia il più grande dell'africa, il centro commerciale del cashemir, il centro commerciale le caudan e le varie chiese pagode e templi indù, la città è carina ma caotica. Abbiamo visto i giardini di pamplemous? orto botanico da vedere, le terre colorate, il lago più grande, abbiamo mangiato su una foglia di banana la cucina tipica locale...Lasciamo stare i sapori, abbiamo visto le cascate , gris gris il punto più a sud dell'isola senza la barriera corallina bellissimo, abbiamo visto il martello "le morne" spettacolare, l'immancabile isola dei cervi, molti tiristi, ma da vedere, noi l'abbiamo fatta in catamarano, per un giorno abbiamo affittato una macchina e siamo andati a zonzo per tutta l'isola, mi ci è voluta mezza giornata per abituarmi alla guida a destra! Per finire abbiamo fatto una escursione presso un centro che si chiama l'etoile dove ci hanno fatto fare un giro di tre ore sui quad, non mi sono mai divertito tanto. Credetemi mauritius è da vedere perchè offre oltre al mare anche molto molto altro. Dei nostri amici che abbiamo conosciuto li mi hanno detto che al rientro con l'air france hanno avuto un pò di disavventure con i bagagli comunque adesso vado credo di essere stato abbastanza chiacchierone. Ciao

  • 4203 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social