Martinica fai da te - appunti di viaggio

Utili appunti per un voiaggio rilassante in Martinica.

  • di ciottolina
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Oltre 3000 euro

GRAND ANSE

La nostra preferita. Mare bellissimo e praticamente piatto, trasparentissimo. Il lato tutto a destra ha colori bellissimi e si può fare snorkeling. Anche il lato tutto a sinistra ha la comodità di una tettoia che fa ombra, tanti ristorantini sul mare e anche qui un bello snorkeling.

ANSE D'ARLET

Lungomare grazioso con una chiesetta, anche qui mare bello e trasparente. Il lato alla destra del pontile è buono per fare snorkeling.

DIAMANT

La strada che da Anse d'Arlet porta a Diamant ha degli scorci panoramici sul Rocher de Diamant davvero belli. La spiaggiona di Diamant ha mare costantemente battuto dalle onde, è bella da vedere ma non da frequentare se si hanno bimbi piccoli a causa delle onde e delle correnti.

SAINT LUCE

Ci sono diverse spiagge prima di arrivare al paesino di St.Luce, alcune con mare più mosso, alcune con mare più calmo. Alcune hanno bar/ristorantini sulla spiaggia molto comodi per il pranzo. Il paesino di St.Luce ha un lungomare pieno di ristoranti e attività dei pescatori. Dopo St.Luce c'è una spiaggia molto graziosa, con una piccola piscina naturale nel lato sinistro e una parte dove fare snorkeling nel lato destro che si chiama Anse Figuere

LE MARIN

Ci siamo solo andati a cena, abbiamo notato un porto molto grande e null'altro.

POINTE MARIN

E' la spiaggia del club Med. Una parte però è pubblica, il mare è molto bello e con bei colori e quasi sempre calmo, Il prato arriva fin quasi al mare e anche qui ci sono bar e ristorantini. Molto frequentata dai locali durante il finesettimana.

SAINT'ANNE

Il paesino l'abbiamo attraversato solo con la macchina per raggiungere poi la spiaggia più famosa della Martinica, e cioé:

GRAND ANSE DES SALINES

E' davvero una spiaggia da cartolina, con una vegetazione meravigliosa, a forma di mezza luna. Il lato sinistro è più riparato dalle correnti quindi il mare è quasi sempre calmo, man mano che ci si sposta verso il centro il moto ondoso aumenta per poi arrivare sul lato destro dove ci sono quasi sempre cavalloni alti. La parte centrale è quella più attrezzata con ristorantini, bar e anche le docce. Il bello è che la vegetazione creare ripari ondosi per tutti. E' ovviamente una spiaggia molto battuta, decisamente da evitare il sabato e la domenica!

LE VAUCLIN

Nel lato oceanico abbiamo scelto di visitare solo questa località perché ha una spiaggia con manto erboso, anche qui ristorantini e bar, e soprattutto ci sono dei Fondali Bassi come quelli di Le Francois ma con la comodità che partono da riva e si cammina nel mare per 2-300 metri. Questi cumuli di sabbia creano ovviamente dei colori molto belli e particolari.

Questo lato però è costantemente battuto dal vento, infatti è il

Paradiso di windsurf e kitesurf, quindi noi dopo un po' eravamo

Rimbecilliti dal vento e dopo mezza giornata siamo venuti via.

PENISOLA DE LA CARAVELLE

Vale la pena farci un'escursione, i panorami sono belli e anche il mare nella località di Tartane merita una visita. Noi non abbiamo potuto visitare il catello perché siamo arrivati tardi e con il sole a picco fare un'escursione con un bimbo di 3 anni non era il massimo.

SAINT MARIE

Molto belli i panorami prima di arrivare al paesino, che di per sé non offre niente. Però ha di fronta uno scoglio molto grande e in certi momenti in base alle maree si crea quelklo che è chiamato Tombolo, cioé una lingua di sabbia in mezzo al mare per cui si può camminare fino all'isolotto. Quando siamo capitati noi però purtroppo il Tombolo non c'era! Nelle vicinanze c'è una delle sitillerie più famose dell'isola, Saint'James, che merita una sosta. In certi giorni c'è anche un trenino che collega la distilleria al museo delle Banane

Annunci Google
  • 21110 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social