Partenza il 2/10/2005 · Ritorno il 14/10/2005
Viaggiatori: in coppia

Assalam alikoum

di Maria luisa Acierno - pubblicato il

Partiti da Roma...Arrivo a Casablanca e direttamente a Fes, in treno (3 ore e 1/2 circa). Le ferrovie marocchine sono ottime, consiglio di prendere la prima classe soprattutto perchè si ha il posto a sedere assegnato e l'aria condizionata. Il sito oncf.Ma fornisce tutte le infirmazioni su prezzi e orari! A Fes avevamo prenotato una stanza in un riad, vicino alla Piazza dove c'è il museo Batha, ed è una zona molto comoda e tranquilla per visitare tutta la città. Come inizio di viaggio fes è niente male! con le sue 9.000 viuzze strettissime e affollate di bottege, persone e asini che vanno da una parte all'altra della città. Consiglio di prendere una guida (poss. Ufficiale sui 120dh/g) per tutto il giorno che potrà accompagnarvi nella labirintica cittadella, da vedere assolutamente il museo Nejadine, antico caravanserraglio, dedicato ai vari tipi di alberi e legni e ai meravigliosi oggetti ricavati dal legno: porte, balaustre, troni, cassapanche. Salire fino alla terrazza da dove si vede tutta Fes (volo di cicogne incluso!). Visita alle concerie, che pare tra poco sposteranno dal centro della città per l'odore veramente...Forte! Fatevi accompagnare al Museo Belghazi, museo privato in un riad che raccoglie oggetti delle varie etnie marocchine; arabi, berberi, tuareg. Ecc. E degustate un tè alla menta nel cortile!

di Maria luisa Acierno - pubblicato il
Parole chiave: , ,